Skip to main content

iPhone SE (2020), Apple annuncia ufficialmente il nuovo modello

New iPhone SE
(Image credit: Apple)

Al centro di numerose indiscrezioni per mesi, alla fine Apple ha confermato ufficialmente l'esistenza del nuovo iPhone SE, modello economico della sua gamma di smartphone.

A causa della pandemia e della quarantena, la presentazione non è avvenuta con un classico evento in pubblico ma con un live stream durante il quale un manager della società ha presentato alcuni rendering del nuovo modello.

Il nuovo iPhone SE è caratterizzato da un design molto vicino a quello dei vecchi modelli ma la tecnologia è decisamente all'avanguardia. Il tutto a circa la metà del prezzo dell'iPhone 11.

Design datato ma tecnologia all'avanguardia

Guardando i rendering ufficiali del nuovo iPhone SE il primo aspetto che salta all'occhio è quello del design. L'aspetto, infatti, ricorda i modelli rilasciati nel 2014 e quindi con uno schermo decisamente più piccolo rispetto agli iPhone più recenti e un antiquato tasto home con Touch ID al posto di tecnologie di riconoscimento più avanzate come lo scanner facciale.

Lo chassis è in alluminio e vetro, con il retro che ha una colorazione realizzata con un processo a sette strati e il classico logo Apple. La resistenza all'acqua di iPhone SE è certificata con lo standard IP67 in base al quale il dispositivo è in grado di resistere, senza alcun danno, per circa una trentina minuti e a un massimo di un metro di profondità.

A livello di tecnologia, però, il nuovo iPhone SE è più vicino all'iPhone 11 rilasciato l'anno scorso. La filosofia, infatti, non è cambiata rispetto al primo modello economico rilasciato quattro anni fa con un design fuori moda ma una tecnologia al passo con i tempi.


Il display Retina HD da 4,7 pollici con True Tone permette di bilanciare il bianco in modo da adattarlo alla luce ambientale per garantire una resa più naturale dei colori e affaticare di meno gli occhi. Il display Retina HD offre inoltre una resa molto precisa dei colori e lo smartphone supporta Dolby Vision e HDR10.

Anche su iPhone SE c'è poi lo standard Haptic Touch per le Quick Actions come, ad esempio, quelle per animare le Live Photos, vedere le anteprime, riorganizzare le app e gestire molti altri menu contestuali.

Il nuovo iPhone SE ha infatti il chip proprietario A13 Bionic e verrà rilaciato con il iOS 13 già incluso che, stando ad Apple, permetterà anche su questo dispositivo un'esperienza più fluida e una Modalità Scura nativa tra le opzioni.

(Image credit: Apple)

Da tre a una fotocamera

Una delle differenze principali tra il nuovo iPhone SE (2020) e iPhone 11 consiste nella fotocamera. Invece di un sistema a doppia o tripla lente, il nuovo modello economico avrà una singola fotocamera che però, secondo Apple, sarà il sistema con una lente più avanzato al mondo con 12 megapixel f/1.8. 

Grazie all'uso del machine learning, Apple promette inoltre "impressionanti foto Ritratto" grazie alla camera principale. Per quanto riguarda i video, la fotocamera principale è in grado di registrare filmati di alta qualità in 4K e a 60 fps e a 30 con gamma dinamica estesa.

Le funzioni di modifica di foto e video dovrebbero essere rese ancora più veloci ed efficaci grazie all'implementazione di un sistema di editing integrato all'interno di iOS 13.

(Image credit: Apple)

Un nuovo smartphone economico

iPhone SE sarà disponibile nelle colorazioni nero, bianco e Product Red. Le configurazioni a disposizione saranno in tutto tre: 64, 128 e 256 GB.

I preordini saranno aperti da venerdì prossimo, 17 aprile, e la vendita inizierà una settimana dopo, ovvero giorno 24. Il costo del nuovo modello di iPhone SE sarà di €499 ed è inoltre previsto un acquisto in permuta.