iPhone 14, prestazioni migliorate nonostante il vecchio chip A15

Blue iPhone 13 mini lying face down on a table
(Immagine:: Future)

La serie iPhone 14 verrà presentata da Apple a settembre. Oltre al modello standard ci saranno i nuovi iPhone 14 Max, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max.

Qualche mese fa, l'analista Ming-Chi Kuo aveva predetto che solo i modelli Pro sarebbero stati dotati del processore di nuova generazione A16 Bionic, mentre le varianti meno costose avrebbero mantenuto lo stesso chipset dello scorso anno.

See more

Tale indiscrezione negli ultimi tempi è stata ribadita da più fonti, ma secondo il leaker ShrimpApplePro iPhone 14 e iPhone 14 Max garantirebbero ugualmente prestazioni superiori alla serie iPhone 13, nonostante il processore resti lo stesso

Il motivo sarebbe da ricondurre al design interno e altri cambiamenti, tra cui un nuovo modem cellulare più piccolo ed efficiente dal punto di vista del consumo energetico. Tra le altre migliorie che potremo vedere, si parla di 6GB di RAM, 2GB in più rispetto ai modelli precedenti.

Questa sarebbe la prima volta che Apple adotta una strategia simile, infatti fino all'anno scorso tutti i nuovi iPhone sono sempre stati dotati dello stesso processore a prescindere dal modello.

Giulia Di Venere è Editor Senior per TechRadar Italia e lavora con orgoglio al progetto da quando è nato.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una grande appassionata di cinema, libri, cucina e cinofilia.

Da sempre considera la scrittura lo strumento più efficace per comunicare, e scrivere per fare informazione, ogni giorno, è per lei motivo di grande soddisfazione.

Copre una grande varietà di tematiche, dagli smartphone ai gadget tecnologici per la casa, gestendo la pubblicazione dei contenuti editoriali e coordinando le attività della redazione.

Dalla personalità un po’ ambivalente, ama viaggiare tanto quanto passare il tempo libero nella tranquillità della propria casa, in compagnia del suo cane e di un buon libro.