Skip to main content

iPhone 14 non ha più segreti, un nuovo leak svela (quasi) tutte le specifiche

iOS 16 Lock Screen
(Image credit: Future / Lance Ulanoff)

Cosa succede? Nuove informazioni da poco trapelate svelano alcuni dettagli della gamma iPhone 14.

Perché è importante? Le nuove indiscrezioni ci danno un'idea delle novità apportate dalla nuova gamma di Apple, ormai dietro l'angolo.

La presentazione della nuova generazione di melafonini, vale a dire la gamma iPhone 14, è ormai dietro l'angolo. I nuovi smartphone di Apple sono attesi per il lancio settembre e apporteranno alcune novità, come le nuove lenti grandangolari realizzate in collaborazione con Sunny Optical.

Di recente tuttavia, nuove informazioni riguardo ulteriori dettagli come le varianti di colore, i tagli di memoria e altro, sono stati condivisi dall'insider @Jioriku. Secondo quanto trapelato, iPhone 14 sarà disponibile nelle tonalità verde, viola, blu, nero, bianco e rosso, con il viola che sostituirebbe l'attuale colorazione rosa.

Lo stesso vale per il colore viola di iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max, che andrà a sostituire l'attuale variante Blu Sierra, mentre per quanto riguarda altri colori riguardante questa specifica versione saranno anche disponibili le varianti verde, argento, oro e grafite.

Apple iPhone 14

(Image credit: Technizo Concept e LetsGoDigital)
  • iPhone 14: cosa sappiamo finora su uscita, prezzo, specifiche e altro
  • iPhone 14 Max: novità, notizie, cosa sappiamo finora
  • iOS 16: uscita, cosa cambia, iPhone compatibili e tutte le novità

Venendo ai tagli di memoria, la nuova gamma dovrebbe mantenere le stesse opzioni della linea iPhone 13, offrendo un'opzione di base da 128GB, una intermedia da 512GB, per arrivare a un massimo di 1TB su iPhone 14 Pro.

Stando alle precedenti informazioni, il display di iPhone 14 dovrebbe inoltre essere dotato di funzionalità Always On, che secondo l'insider sarà del tutto analoga a quella già che è già possibile trovare su Apple Watch, facendo uso della schermata di blocco e dei widget, con qualche piccola novità per quanto riguarda la modalità Nightstand.

Come specificato sempre dall'insider, l'Always On non sarà abilitato come opzione predefinita, ma sarà necessario attivarlo manualmente dalle impostazioni, accedendo alla sezione "Display e luminosità".

Per quanto riguarda il design e altri dettagli, iPhone 14 Max e Pro adotteranno il foro sullo schermo per ospitare la fotocamera anteriore, mantenendo l'attuale tecnologia per il FaceID, così come i materiali della scocca e il vetro del display, con il Gorilla Glass Victus.

A subire qualche cambiamento potrebbero essere gli interni, in particolar modo quelli di iPhone 14 Pro Max, al fine di migliorare lo smaltimento del calore generato dal chip A16 Bionic, migliorando di conseguenza le sue prestazioni.

Ultima ma non meno importante la ricarica rapida, che nei nuovi modelli dovrebbe essere di 30W per quanto riguarda quella cablata e di 15W in modalità wireless. Non resta che attendere per avere conferma di quanto emerso.

Fonte: BGR

Gabriele Giumento

Redattore TechRadar