Skip to main content

iPad 9.7 contro Samsung Galaxy Tab A 10.5: qual è il miglior tablet per risparmiare?

iPad 9.7 e Samsung Galaxy Tab A 10.5
Image credit: TechRadar

Se state cercando un tablet ma non volete spendere troppo, i leader del mercato sono gli iPad e i Samsung Galaxy Tab.

La serie Apple di iPad più essenziali (di cui fa parte iPad 9.7 (2018), l'ultimo arrivato) porta il sistema operativo degli iPhone ai tablet, che sono piuttosto economici per gli standard Apple.

Ci sono vari modelli di Samsung Galaxy Tab, ma la serie più economica è la Tab A. L'ultimo arrivato della serie è il Samsung Galaxy Tab A 10.5 (2018), con sistema operativo Android. Una scelta quindi molto diversa rispetto all'iPad 9.7.

Per quale tablet per principianti vale la pena spendere soldi? Abbiamo creato una lista delle differenze principali tra i due per aiutarvi nella decisione.

iPad 9.7 contro Samsung Galaxy Tab A 10.5: prezzo

La differenza principale tra iPad 9.7 (2018) e Samsung Galaxy Tab A 10.5 (2018) è il prezzo. Nonostante entrambi siano dispositivi economici pensati per principianti, uno dei due è leggermente più costoso.

Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar

Il Samsung Galaxy Tab A 10.5 costa 349,00€, mentre pagherete 399,00€ per la versione LTE.

Entrambi sono disponibili con memoria da 32 GB. È un prezzo piuttosto basso per un tablet, quindi appartiene decisamente alla fascia di dispositivi a buon mercato.

L'iPad 9.7 (2018) costa un po' di più, parte da un prezzo base di 359,00€ per il modello da 32 GB, aumentando a 579,00€ per il modello LTE da 128 GB.

Il prezzo è più alto rispetto al Galaxy Tab A 10.5, quindi ci si aspetterebbe che sia anche un tablet migliore.

Design e schermo

Per quanto riguarda lo schermo, iPad 9.7 (2018) e Samsung Galaxy Tab A 10.5 (2018) impiegano la stessa tecnologia e hanno un touchscreen IPS LCD, il che significa che non dovrebbe esserci una grande differenza tra i due nella luminosità massima e nella qualità del colore.

Come suggeriscono i nomi, però, le misure sono diverse, rispettivamente 9.7'' e 10.5'', quindi il Galaxy Tab A ha uno schermo più grande.

Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar

La risoluzione dell'iPad è 1536 x 2048, con una densità di 264 ppi, mentre il Galaxy Tab A ha una risoluzione di 1200 x 1920 con una densità di 216 ppi, quindi quest'ultimo è più grande, ma l'immagine riprodotta è meno dettagliata. Questo potrebbe essere un problema per i cinofili o per chi sta cercando un tablet per i suoi lavori artistici, ma la maggior parte degli utenti non noterà differenze.

Il tablet con lo schermo più grande ha anche un corpo più grande. Il Galaxy Tab A 10.5 misura 260 x 161.1 x 8 mm, mentre l'iPad misura 240 x 169.5 x 7.5 mm. Il primo è più allungato e più spesso, ma l'iPad in realtà ha una superficie più estesa. Questa differenza è dovuta al diverso aspect ratio: quello del Galaxy Tab è di 16:10, mentre quello dell'iPad è di 4:3.

Il Galaxy Tab A 10.5 è anche più pesante, il modello con Wi-Fi pesa 529g, 60g in più rispetto all'iPad, che pesa solo 469g. La differenza è simile per i modelli LTE, il Samsung Galaxy Tab A 10.5 pesa 534g, mentre l'iPad 9.7 pesa 478g.

Entrambi i tablet hanno il display in vetro, ma l'iPad ha un corpo in alluminio che da un'impressione più raffinata rispetto alla plastica del Galaxy Tab A. Entrambi comunque sono conformi allo standard del classico design dei tablet, di forma rettangolare e con cornici spesse.

Entrambi sono dotati di jack audio, una caratteristica che manca a molti tablet di fascia alta. Il Galaxy Tab A 10.5 ha una porta USB-C, che rende possibile una ricarica veloce e lo rende compatibile con molte periferiche, mentre l'iPad ha una porta Lightning, che rende la ricarica più lenta.

iPad 2018

Image credit: TechRadar

Un'altra cosa importante è che la fotocamera posteriore del Galaxy Tab A è molto sporgente, e il tablet non può essere appoggiato su un tavolo senza che oscilli. Quindi dovrete comprare una custodia adeguata per risolvere il problema, a meno che non utilizziate il tablet sono tenendolo con le mani.

Durata della batteria e fotocamera

Non abbiamo un vincitore assolito per quanto riguarda la durata della batteria, entrambi infatti sono molto simili sotto questo aspetto.

Nel Samsung Galaxy Tab A 10.5 (2018) c'è una batteria da 7,300mAh, mentre la batteria dell'iPad 9.7 (2018) ha una batteria da 8,827mAh. Potreste pensare che la batteria dell'iPad duri più a lungo, ma non dimenticate che lo schermo ha una risoluzione più alta, quindi hanno più o meno la stessa durata.

In effetti forse il modello con più potenziale è il Samsung, infatti l'azienda sostiene che il tablet abbia fino a 15 ore di autonomia utilizzando il Wi-Fi, mentre Apple garantisce per 10 ore.

la porta Lightning dell'iPad è ormai superata a confronto della porta USB-C del galaxy Tab A, quest'ultimo infatti si ricarica leggermente più velocemente.

Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar

Le performance della fotocamera non sono la cosa più importante per chi sta cercando un nuovo tablet. Questi dispositivi infatti generalmente non hanno fotocamere particolarmente potenti, ma possono comunque rivelarsi utili.

Entrambi i tablet hanno una fotocamera posteriore da 8 MP, e le foto scattate con i due dispositivi hanno circa la stessa qualità. Mentre l'iPad 9.7 ha una fotocamera frontale da 1.2 MP, il Galaxy Tab A ne ha una da ben 5 MP, quindi le vostre videochiamate e i vostri selfie avranno una qualità più alta con il tablet Samsung.

Specifiche e caratteristiche

L'iPad 9.7 (2018) monta un chipset Apple A10 Fusion, lo stesso impiegato per l'iPhone 7, che ora tra i chipset moderni si colloca tra i processori di fascia media.

Il Samsung Galaxy Tab A 10.5 monta invece un chipset Snapdragon 450 che è un po' datato e già quando è uscito si collocava tra i chipset di fascia media, quindi tra i due è il meno potente.

Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar

Il Galaxy Tab A batte l'iPad per quanto riguarda la RAM. Il primo ha una ram da 3GB, mentre l'ultimo da 2GB. Dai benchmark è risultato però che l'iPad aveva il 50% di potenza in più rispetto al rivale Samsung, probabilmente grazie alle performance del chipset.

L'interfaccia dell'iPad è più semplice e veloce; in generale iOS è ottimizzato in modo migliore per i tablet rispetto ad Android. Le differenze di performance tra i due salta all'occhio utilizzandoli, ed è immediatamente chiaro che l'iPad sia il più facile da utilizzare.

L'iPad ha anche un lettore di impronte digitali integrato nel pulsante home, mentre con il Galaxy Tab A sarete obbligati a digitare la password per sbloccarlo, rendendo l'iPad il dispositivo con il sistema più veloce.

In più, l'iPad 9.7 (2018) supporta la Apple Pencil, rendendolo un dispositivo perfetto per grafici e artisti, nonostante dobbiate pagarla extra.

Il nostro verdetto

Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar

Utilizzando il Samsung Galaxy Tab A 10.5 (2018) ci siamo resi conto che ha delle mancanze, sia per quanto riguarda la velocità dell'interfaccia e del software, sia per la sensazione che da al tatto e per il fatto che Android non è ben ottimizzato per i tablet.

Comunque, il Galaxy Tab A è meno costoso e ha uno schermo più grande, quindi se volete un tablet più imponente per guardare contenuti multimediali è il dispositivo che fa per voi, soprattutto per la durata della batteria potenziale.

Se invec estate cercando un tablet per giocare, l'iPad 9.7 vi garantirà più potenza e un sistema operativo migliore.