Skip to main content

Il MacBook Pro 16 pollici esiste ed è in vendita

MacBook Pro 16-inch
(Image credit: Apple)

Apple ha presentato ufficialmente il chiacchierato MacBook Pro da 16 pollici, che è ora il modello più grande nella gamma MacBook Pro. Oltre allo schermo più grande c'è anche nuovo e più potente hardware, e finalmente una nuova tastiera. 

Finalmente, perché i Macbook Pro recenti sono stati spesso criticati per via proprio di difetti e problemi alle tastiere. Apple, con questo nuovo modello, affronta la questione abbandonando il design Butterfly degli switch, in favore di un più tradizionale design a forbice, ma aggiornato al 2019. 

Ora il tasto ESC è separato, un dettaglio che sarà apprezzato da tutti quelli che lo hanno premuto per sbaglio, sui modelli esistenti. 

Il pulsante dedicato a TouchID (accesso con impronta digitale) è stato spostato ed è più facile da raggiungere e usare. 

Specifiche migliorate

Il nuovo MacBook Pro 16 ha i più recenti processori Intel di nona generazione a sei e otto core, che secondo Apple portano a prestazioni doppie rispetto ai MacBook Pro da 15 pollici. 

Ci sono anche 64GB di RAM, una prima volta per i MacBook Pro. Apple ha rivisto anche la progettazione termica del MacBook Pro 16, per assicurarsi che tutta la potenza hardware resti sempre al fresco. 

La grafica è affida alle GPU AMD Radeon Pro 5000, i primi processori grafici mobile a 7 nanometri. Usa memoria GDDR6, fino a 8 GB, e secondo Apple ha prestazioni 2,1 volte superiori rispetto ai MacBook Pro precedenti. 

Intanto, la versione top di gamma promette prestazioni fino all'80% superiori rispetto al top di gamma di generazione precedente.

Apple ha inserito una batteria da 100 Wh, la più grande mai vista in un MacBook, che dovrebbe offrire fino a 11 ore di autonomia. 

Progettato per i creativi digitali

I dispositivi Apple sono sempre stati popolari tra i creativi. Designer, artisti e produttori spesso usano Mac e MacBook; il MacBook Pro da 16'' si è spinto ancora oltre per rendersi appetibile agli occhi creatori di contenuti.

Chiunque lavori in ambito musicale apprezzerà il nuovo sistema di sei altoparlanti con un subwoofer impressionante. Il nuovo sistema rende l'audio del nuovo MacBook davvero incredibile, e non avrete bisogno di usare altoparlanti esterni. Questo sarà utile in particolare ai tecnici del suono e ai produttori musicali.

Anche i microfoni sono stati migliorati e il microfono integrato del MacBook Pro da 16'' è abbastanza buono per registrare podcast, senza il bisogno di usare un dispositivo esterno.

All'evento di presentazione di New York Apple ha dimostrato come il microfono integrato possa competere con prodotti del calibro di Blue Yeti (un'azienda popolare di microfoni usati da chi registra podcast), la qualità sonora si è dimostrata davvero incredibile.

Sicuramente il cambiamento più impressionante è la nuova misura del display da 16'', che vi dà più spazio per lavorare. Lo schermo è più grande, ma le dimensioni del nuovo MacBook Pro non sono diverse da quelle del MacBook Pro da 15'' (2019). Questo grazie alle nuove cornici più sottili intorno allo schermo, che permettono ad Apple di includere un display più grande senza appesantire il dispositivo.

Ci sono piaciuti i modelli di MacBook Pro che sono usciti quest'anno, ma ci siamo lamentati che Apple non abbia apportato nessun cambiamento radicale al design e continuato a includere la problematica tastiera con meccanismo Butterfly. Con il nuovo MacBook Pro da 16'', Apple ha rimediato perfettamente. Non vediamo l'ora di metterci le mani e scrivere la nostra recensione. 

Il nuovo MacBook Pro da 16'' è in vendita a partire da oggi, 13 novembre, ed è acquistabile su apple.it e presso i rivenditori autorizzati a un prezzo di part0enza di 2.799,0€.