Skip to main content

Il fitness tracker più economico al mondo costa solo 3 euro, e noi lo abbiamo provato

(Image credit: Future)

Abbiamo acquistato lo smartwatch più economico che abbiamo trovato su Aliexpress, l'M4, che assomiglia molto allo Xiaomi Mi Band 4.

Al momento dell'ordine, il dispositivo ci è costato circa 2 euro, ma sfortunatamente adesso il prezzo è aumentato del 36% e costa circa 3 euro. La spedizione gratuita è inclusa nel prezzo se scegliete la spedizione dalla Cina.

Lo smartwatch ha uno schermo a colori da 0,96 pollici (di cui non abbiamo potuto confermare le specifiche, ma che probabilmente non sarà OLED) ricoperto di plastica e ha dimensioni simili al Mi Band 4 di Xiaomi.

L’M4 supporta il Bluetooth 4.0, la batteria è da 90 mAh che fa arrivare l’autonomia fino a 10 giorni e il peso di soli 50 grammi permette un facile spostamento. 

La presenza della certificazione IP67 rende l’M4 davvero un ottimo affare.

Nella confezione troverete un cinturino in plastica, la base di ricarica e un piccolo set di istruzioni. Fortunatamente, è improbabile che abbiate bisogno di questi poiché l'installazione è veramente semplice (ricordate di rimuovere la pellicola di plastica sul retro che copre il sensore di impulsi).

Lo smartwatch è compatibile con l'app Fitpro, disponibile su Google Play e sull'App Store di Apple. Ad oggi sono state registrate oltre un milione di installazioni, con l'ultimo aggiornamento pubblicato il 17 gennaio 2020.  

M4, il fitness tracker più economico al mondo | 3€ su Aliexpress

M4, il fitness tracker più economico al mondo | 3€ su Aliexpress

Ideale per chi vuole uno smartwatch leggero, semplice, comodo e funzionale, ma soprattutto per chi vuole qualcosa di veramente economico. 

In uso 

Siamo rimasti un po' delusi quando abbiamo scoperto che il touchscreen è limitato alla parte inferiore dello schermo, il che permette solamente di scorrere un elenco di opzioni non cliccabili.

In ogni caso non è affatto male, perché l'app sembra funzionare davvero bene, permettendovi di collegare facilmente lo smartwatch al vostro smartphone. Tenete presente che dovrete prima installare l'app: non provate a connettervi allo smartwatch direttamente tramite Android.

Abbiamo attivato anche la funzione "ripresa remota", che prevede l'utilizzo dello smartphone per scattare una foto tramite la fotocamera presente sullo smartwatch. Anche la funzione "trova il braccialetto" funziona, facendo vibrare l’M4 per far capire dove si trova.

(Image credit: Future)

Questo smartwatch permette anche rispondere o rifiutare le chiamate, nonché ricevere notifiche push dagli account dei social media (Facebook, Twitter ecc.).

La misurazione della frequenza cardiaca (oltre a spO2 e pressione sanguigna) può essere eseguita solo tramite l'app, che include anche il conteggio dei passi, il consumo calorico e la gestione degli allarmi.

Tutto sommato, l'M4 vale il costo. Ha una portata limitata, ovviamente, ma funziona abbastanza bene se consideriamo il prezzo, che equivale a un Happy Meal da McDonald.

Desire Athow

Managing Editor, TechRadar Pro

Désiré has been musing and writing about technology during a career spanning four decades. He dabbled in website building and web hosting when DHTML and frames were en vogue and started writing about the impact of technology on society just before the start of the Y2K hysteria at the turn of the last millennium. Then followed a weekly tech column in a local business magazine in Mauritius, a late night tech radio programme called Clicplus and a freelancing gig at the now-defunct, Theinquirer, with the legendary Mike Magee as mentor. Following an eight-year stint at ITProPortal.com where he discovered the joys of global techfests, Désiré now heads up TechRadar Pro. He has an affinity for anything hardware and staunchly refuses to stop writing reviews of obscure products or cover niche B2B software-as-a-service providers.