Skip to main content

Xiaomi Mi Band 4

Il tracker di Xiaomi è imbattibile per rapporto qualità prezzo

Xiaomi Mi Band 4
Great Value

Il nostro verdetto

Xiaomi Mi Band 4 si caratterizza per un eccellente rapporto qualità prezzo e ottime caratteristiche. Rispetto al modello precedente, troviamo un display a colori OLED con una visibilità all’aperto decisamente migliorata e una risoluzione maggiore. Anche l’autonomia è straordinaria. Mi Band 4, poi, presenta miglioramenti anche a livello di tracking e questo lo rende un prodotto da consigliare per chi fa esercizio fisico, visto che ha tutto quello che serve, con anche qualche funzionalità in più. Insomma, rispetto alla versione precedente, Mi Band 4 presenta tanti miglioramenti che valgono sicuramente l’acquisto.

Pro

  • Ottimo prezzo
  • Bel design
  • Monitora la frequenza cardiaca

Contro

  • GPS solo tramite smartphone
  • Non c’è multitasking con le app
  • Non ferma il tracking automaticamente

Xiaomi Mi Band 3 era un buon prodotto, ma Xiaomi Mi Band 4 si candida a essere uno dei migliori della categoria. Ad un prezzo davvero contenuto, Xiaomi Mi Band 4 vi può accompagnare mentre fate attività fisica e inoltre ha un display a colori, monitora la frequenza cardiaca e ha il GPS. Inoltre il tracciamento dell’attività fisica vale anche per il nuoto e, a differenza del modello precedente, lo schermo si vede facilmente sia in luoghi chiusi che all’aperto. 

Il corpo principale del prodotto non è ingombrante ed è perfettamente compatibile con i cinturini di Mi Band 3. Inoltre Mi Band 4 è anche più user-friendly, visto che la navigazione tra i menu adesso è più agevole. 

In questa nuova versione troviamo un di display più grande, a tutto vantaggio della facilità di utilizzo, e una batteria leggermente più capiente. In questo modo, il fatto che il display sia a colori e che sia più luminoso non va a intaccare l’autonomia del prodotto che, tra l’altro, è davvero notevole visto che parliamo di 21 ore con una singola ricarica, stando a quanto affermato dal produttore.

Xiaomi Mi Band 4: prezzo e data di uscita 

  • In vendita da qualche mese, ma attualmente non disponibile sul sito ufficiale 
  • Prezzo: 34,99 euro 

(Image credit: Xiaomi)

Xiaomi Mi Band è già disponibile da qualche mese in Italia ormai e il prezzo di listino è di 34,99 euro. Attenzione: al momento sul sito ufficiale di Xiaomi il prodotto non è disponibile e l’unica possibilità offerta a chi è interessato all’acquisto è quella di ricevere un avviso non appena Xiaomi Mi Band 4 sarà di nuovo disponibile. In ogni caso è possibile acquistarlo in altri negozi online. In alcuni casi il prezzo è leggermente superiore a quello di listino, ma spesso la trovate su Amazon a €34.99

Chiudiamo dicendo che in Cina esiste una versione un po’ più cara che ha anche il supporto a NFC e consente di effettuare pagamenti tramite dei servizi che, però, non sono presenti nel nostro Paese.

Design e display 

  • Ha lo stesso meccanismo di “aggancio” ai cinturini visto su Mi Band 3 
  • Display più ampio da 0,95 pollici 
  • Luminosità fino a 400 nit 

Il design di Xiaomi Mi Band 4 è semplice e pulito e, ad una prima occhiata, il display sembra uno dei tanti. Le cose cambiano appena lo accendiamo, visto che ne possiamo ammirare i colori. Il tracker è molto leggero, solo 21 grammi di peso, per cui, a differenza di smartwatch come Amazfit Verge o Samsung Galaxy Watch Active, non ci siamo nemmeno accorti di averlo addosso. 

Sulla parte frontale del corpo principale di Mi Band 4 troviamo il touch screen e, sotto di esso, un pulsante capacitivo. L’interazione tra questi due elementi avviene tramite azioni di scorrimento e di pressione. Sul telaio troviamo anche il sensore per la rilevazione del battito cardiaco e un connettore a molla per la ricarica.

Immagine 1 di 5

(Image credit: TechRadar)
Immagine 2 di 5

(Image credit: TechRadar)
Immagine 3 di 5

(Image credit: TechRadar)
Immagine 4 di 5

(Image credit: TechRadar)
Immagine 5 di 5

(Image credit: TechRadar)

Quanto al cinturino, il sistema con fibbia è semplice, sicuro e comodo ed è realizzato in poliuretano termoplastico. L’unico colore disponibile è il nero, quindi magari non risalta molto al polso, ma, se cercate in giro troverete dei cinturini in varie colorazioni per Mi Band 3. Infatti i cinturini per il vecchio modello sono compatibili con quello nuovo. 

Il display su Mi Band 4 è più grande di quello visto a bordo di Mi Band 3, grazie ai suoi 0,95 pollici. Comunque le novità non finiscono qui visto che lo schermo ha pure una risoluzione più elevata e l’interazione è diventata più semplice con meno tocchi e scorrimenti che non vengono rilevati dal dispositivo.

Immagine 1 di 2

(Image credit: TechRadar)
Immagine 2 di 2

(Image credit: TechRadar)

La visibilità è anch’essa migliorata di molto, grazie al fatto che la luminosità adesso può raggiungere 400 nit. Questo significa che il dispositivo si vede bene sia dentro che fuori casa. Se a tutto ciò aggiungiamo anche il fatto che ci sono dei gesti specifici per attivarlo (un movimento del polso), abbiamo la netta impressione che questo sia il primo dispositivo Mi Band che potenzialmente può sostituire uno smartwatch. 

Inoltre, Xiaomi Mi Band 4 può essere indossato anche quando si nuota o si è sotto la doccia. Infatti è resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità, come il Mi Band 3.