Skip to main content

Il 4K è importante, ma l'HDR lo è di più

HDR
(Image credit: Microsoft Game Studios)

Sono passato a un TV 4K dopo che un amico mi ha chiesto: ma davvero giochi ancora in 1080p? Perché? Inizialmente ho difeso la mia scelta sostenendo che, in effetti, si gioca benissimo anche in 1080p, e che la qualità dell'immagine è comunque ottima sia con Xbox Series X che con la più modesta grafica di Nintendo Switch.

Alla fine ho dovuto cedere e volete sapere una cosa? Non me ne sono affatto pentito. Passando al 4K ho visto da subito una qualità dell'immagine decisamente migliore, e giocando alcuni titoli che conoscevo molto bene ho notato dei dettagli di cui non mi ero mai accorto. Tuttavia, il mio nuovo TV non mi ha stupito tanto per la risoluzione 4K (seppur apprezzatissima) ma per la funzione HDR

HDR sta per high dynamic range, una tecnologia in grado di espandere la gamma di colori che possono essere riprodotti sullo schermo. La maggiore varietà di colori sbloccati dall'HDR permette di visualizzare immagini più realistiche con neri profondi. Per fare un esempio, basti pensare a come avviene l'opera di restauro di un quadro, nella quale l'immagine rimane invariata ma i colori vengono "rinfrescati" dando nuova vita alla scena. 

Di norma, gli utenti sono interessati alla risoluzione (4K e 8K) e si concentrano solo sul dettaglio dell'immagine, ma non considerano la presenza di funzioni importanti come l'HDR. Ovviamente, una migliore qualità dell'immagine è sempre ben accetta, ma sono funzioni come l'HDR a dare vita alla scena regalando un'esperienza visiva completamente rivoluzionata, in particolare nei giochi.

Ho visto la luce

Sea of Thieves

(Image credit: Rare Ltd)

Una volta ritirato il mio nuovo TV 4K HDR, come prima cosa (subito dopo il montaggio) ho provato Sea of Thieves, un gioco con una grafica e dei colori che mi piacevano molto già in 1080p e senza HDR. 

Il titolo piratesco di Rare è uno dei giochi graficamente più appaganti che io abbia mai giocato, ed ero certo che il display HDR avrebbe tirato fuori il meglio dagli effetti speciali di Sea of Thieves. Avevo proprio ragione!

"I vibranti paradisi tropicali delle numerose isole di Sea of Thieves sembrano concepiti appositamente per l'HDR."

I vibranti paradisi tropicali delle numerose isole di Sea of Thieves sembrano concepiti appositamente per l'HDR. I raggi del sole al tramonto contrastano meravigliosamente con le onde scure dell'oceano, e le location come taverne e abitazioni sono accoglienti e piene di vita grazie ai meravigliosi effetti di luce uniti alla grande varietà di colori caldi e freddi.

In quel momento ho capito quanta importanza ha l'HDR. Giocare a titoli familiari e rimanere sorpreso da una grafica che consideravo già molto bella è stata una sensazione fantastica e non penso che riuscirei mai a tornare a uno schermo non HDR.

Subito dopo ho provato a fare un giretto a Night City. Premetto che ho apprezzato l'ambientazione di Cyberpunk 2077 anche in 1080p nonostante la storia non mi abbia coinvolto. Del resto, una volta attivata la modalità HDR, la città ha cambiato completamente volto. Le luci al neon di Night City brillavano di sfumature che non avevo mai notato prima. I riflessi delle luci erano più vividi, precisi, e i cartelloni pubblicitari che spesso mi infastidivano sono diventati ipnotici, tanto da distrarmi mentre guidavo tra le strade della città.

Vecchi giochi, nuovi colori

Cyberpunk 2077

(Image credit: CD Projekt RED)

Non ci sono dubbi sul fatto che l'HDR funzioni alla grande con l'hardware più recente, ma molti non sanno che Xbox Series X integra una funzione Auto HDR dedicata a tutti i giochi retro compatibili. L'Auto HDR utilizza il machine learning per applicare delle migliorie grafiche a giochi più datati che non supportano nativamente l'HDR.

Durante i test l'Auto HDR si è rivelato portentoso nel riuscire a dare nuova linfa vitale a vecchi titoli Xbox 360. Alcuni titoli appaino comunque datati, ma è incredibile notare le migliorie che il sistema Auto HDR riesce ad apportare a giochi di 10 anni fa.

"Il sistema Auto HDR, nella maggior parte dei casi, funziona meravigliosamente, aggiungendo una miriade di colori anche ai titoli Xbox 360 più datati."

Per testare ulteriormente la funzione Auto HDR, ho giocato a un buon numero di titoli retrocompatibili con Xbox Series X. Ho iniziato con Jet Set Radio, gioco graficamente molto bello e ricco di colori. L'HDR non ha migliorato la grafica di questo titolo che, per la cronaca, ha circa 20 anni, ma ha aumentato nettamente il dettaglio e la varietà di colori senza ipersaturarli.

Lo stesso è accaduto con un altro titolo molto "colorato" come Viva Piñata, già molto bello su Xbox 360. Anche in questo caso l'HDR ha migliorato sensibilmente la resa cromatica, aggiungendo colore all'immagine e rendendola più vivida che mai.

Viva Piñata

(Image credit: Microsoft)

Mai più senza HDR

Ora che ho provato e compreso i vantaggi di un display HDR, non potrei mai pensare di tornare indietro. In effetti è impossibile che una cosa del genere avvenga dato che gran parte dei TV usciti di recente hanno questa funzione, ma ora quando guardo display non HDR la mancanza di profondità dei colori mi sembra tanto evidente da infastidirmi. Una volta abituatisi a uno standard qualitativo elevato, è molto più semplice notare i difetti laddove è assente.

Ma volete sapere qual è la parte migliore? La spesa che dovrete affrontare per passare a un TV HDR, oggi, è relativamente bassa. Non dovrete spendere migliaia di euro per un TV per poter godere dei vantaggi della tecnologia, dato che esistono molti display HDR 1080p e 1440p a prezzi davvero bassi.

Al di la del vostro budget, se siete dei gamer o amate guardare film e serie TV in alta definizione, date priorità alla presenza dell'HDR, più che alla risoluzione 4K. Anche se il 4K è senza dubbio in grado di produrre immagini più definite grazie a un maggior numero di pixel, i colori e le luci che si ottengono con l'HDR sono talmente influenti a livello di esperienza visiva che, dovendo scegliere, preferirei senza ombra di dubbio uno schermo full HD HDR a un display 4K senza HDR.