I processori AMD Ryzen conquistano quasi la metà dei desktop PC giapponesi

AMD Ryzen
(Image credit: Future)

Non è certo un segreto che AMD abbia avuto un grande successo dopo la presentazione della prima generazione di CPU Ryzen. Una prova della popolarità di AMD viene sicuramente dalla crescita delle vendite in Giappone dove ormai sfiora il 50% delle installazioni su PC desktop.

Le informazioni sono state diffuse da un report di PC Watch Japan, e mostrano come la quota di mercato di AMD sia cresciuta dal 17.7% del gennaio 2018 al 46.7% di giugno 2019. Si tratta di una crescita eccezionale in così poco tempo.

Le buone notizie non si limitano al settore dei PC desktop. Anche nel settore dei portatili, fino ad oggi dominio incontrastato di Intel, AMD sta facendo passi avanti. Niente a che vedere coi numeri dei PC desktop, ma comunque il 14,7% sui laptop è un deciso progresso rispetto al 3.9% del gennaio 2018. 

Così anche se la lotta sembra ancora impari, grazie a CPU come Ryzen 9 3900X e Ryzen 7 3700X il divario tende a restringersi

Crescere con Ryzen 

E non è la prima volta che arrivano notizie sulla crescita impetuosa di AMD. All'inizio di luglio si erano diffuse notizie sulla conquista del mercato asiatico e sul raddoppio della quota di mercato in Germania. 

Quello che in questo momento ci interessa di più è però la crescita nel settore mobile. Solo la settimana scorsa sono stati diffusi i dati riguardanti la decima generazione di processori Intel Ice Lake che superavano a mani basse i Ryzen 9 3900X nei benchmark a singolo core. Si tratta di un leak non ufficiale, ma la sostanza è che Intel è ancora avanti nel settore mobile.

Resta il fatto che AMD sta conquistando il settore dei PC desktop e la botta finale potrebbe arrivare a settembre con la presentazione di AMD Ryzen 9 3950X. A meno che non arrivino sorprese con Comet Lake...