Skip to main content

Halo Infinite: la demo Xbox Games Showcase non girava su Xbox Serie X

Halo Infinite
(Image credit: 343 Industries)

Dopo la pubblicazione del Microsoft Games Showcase si è scoperto che la demo di gioco di Halo Infinite non era effettivamente in esecuzione su una Xbox Serie X, ma su un PC che, secondo Microsoft, è "rappresentativo dell'esperienza che i giocatori avranno su Xbox Serie X". Halo Infinite aveva aperto lo Showcase di Microsoft in modo impressionante, permettendo al pubblico di osservare come sarà la nuova avventura di Master Chief. 

Il gioco è basato sul nuovo motore Slipspace sviluppato da 343 Industries e girerà a 60 fps in risoluzione 4K. Tuttavia, uno sviluppatore di 343 ha confermato in una sessione di domande e risposte che il gioco è stato presentato su un PC con specifiche analoghe a quelle della nuova console di Microsoft e non direttamente sull’hardware di Xbox Serie X, come ci si potrebbe aspettare.

Questo non dovrebbe sorprendere più di tanto, dato che i videogiochi vengono sviluppati preventivamente su PC prima di venire ottimizzati appositamente per le console. Anche Halo Infinite vedrà il proprio lancio su PC e, pertanto, potrebbe aver senso mostrare lo svolgimento del gioco ancora in fase di sviluppo nella versione per PC.

Atterraggio accidentato

Questo ha dato luogo ad alcuni interessanti quesiti. Alcuni fan hanno commentato dei problemi tecnici che sono emersi durante la breve demo del gioco. Si notavano alcuni problemi di texture che apparivano improvvisamente (effetto pop-in), ad esempio quando si vede la scena del Warthog, inoltre altre texture apparivano notevolmente piatte.

La presenza di pop-in è piuttosto sorprendente, considerato che l'Xbox Series X dovrebbe poter caricare ed eseguire lo streaming di risorse dalla sua unità SSD superveloce senza alcun intoppo. Ma forse questo problema sparirà quando il gioco verrà eseguito in modo nativo sulla console di nuova generazione di Microsoft.

343 Industries ha anche confermato che il ray tracing verrà aggiunto dopo il lancio per migliorare ulteriormente l’illuminazione e donare riflessi e ombre più realistici al gioco. Lo sviluppatore ha dichiarato la propria intenzione di voler aggiornare Halo Infinite nel tempo, e questo potrebbe essere il primo dei molti aggiornamenti previsti. Secondo le previsioni, inoltre, Halo Infinite verrà rilasciato insieme a Xbox Series X durante il periodo delle festività natalizie 2020. 

Il gioco sarà incluso in Xbox Game Pass e giocabile anche su PC Xbox One e Windows 10.

Fonte: PCGamesN