Skip to main content

Google Pixel 4 XL, fotocamera migliore di Galaxy S10+

The Pixel 3 XL
(Image credit: TechRadar)

Del Google Pixel 4 ormai sappiamo praticamente ogni cosa, e pare che qualcuno abbia avuto modo di fare un vero test su un prototipo quasi definitivo. E ha rivelato alcune informazioni interessanti sulle capacità fotografiche, oltre che qualche altro dettaglio. 

Nextrift ha avuto modo di maneggiare uno smartphone che è "quasi certamente" un Google Pixel 4 XL, e ha avuto modo di confrontare la sua fotocamera con un altro campione tra i migliori smartphone fotografici, vale a dire il Samsung Galaxy S10+. Racconta che le foto del Galaxy S10+ hanno colori più saturati, mentre quelli del Pixel 4 XL sono più realistici, e le foto hanno più dettagli. 

In altre parole, basandosi su questa prima valutazione, sembrerebbe che il Pixel 4 XL abbia una fotocamera migliore, per quando alcune persone potrebbero senz'altro preferire i colori più "sparati" dello smartphone Samsung. Il sito nota inoltre che il Pixel 4 XL sembra in difficoltà nel mettere a fuoco oggetti molto vicini.

La fonte parla anche del design del Pixel 4 XL, che sembra avere una finitura opaca sia dietro sia intorno (la cornice). 

Al tatto, pare, non è ciò che ci si aspettava. Nonostante la finitura opaca risulta infatti "una finitura molto fine, al punto da sembrare normale vetro". 

Prova anche la funzione Google Face Unlock, che pare essere l'unico strumento di accesso biometrico, quindi niente sensore per le impronte. 

Pare che sia veloce e affidabile, anche in ambienti poco illuminati, ma non funziona se il telefono è posato su un tavolo. In altre parole, bisogna guardarlo direttamente. Un piccolo problema, che Apple ha risolto o almeno mitigato con l'iPhone 11

Un'immagine lascia intendere che questa funzione offre molte opzioni di personalizzazione, e che si possono scegliere quali azioni attivare con lo sblocco biometrico (sblocco del telefono o accesso alle app, per esempio). Oppure si può decidere se bisogna avere gli occhi aperti oppure no. 

Infine, il sito conferma nuovamente la presenza di uno schermo a 90 Hz, come hanno riportato diverse indiscrezioni precedenti. Una funzione che si potrà attivare solo quando serve, mentre la frequenza standard resta 60 Hz. 

Come sempre in questi casi, prendiamo queste notizie con molta cautela. Non ci sono elementi particolarmente sospetti in queste notizie, ma per essere del tutto sicuri su come sarà il Pixel 4 XL non possiamo che aspettare la presentazione ufficiale, il prossimo 15 ottobre 2019.

Via 9to5Google