Skip to main content

Fujifilm, spuntano due nuovi presunti modelli della serie X

Fujifilm
(Image credit: Fujifilm)

Fujifilm è stata piuttosto prolifica negli ultimi sei mesi, ma questo non significa che abbia intenzione di prendersi una pausa. In effetti, secondo alcune recenti indiscrezioni, l’azienda giapponese sarebbe intenzionata a presentare due nuovi modelli della celebre serie X entro marzo 2021.

Fuji Rumors, sito piuttosto affidabile, afferma che secondo "fonti certe" Fujifilm avrebbe intenzione di lanciare “due nuove fotocamere di fascia media della serie X entro Marzo 2021”.

La data corrisponde con la fine dell’anno fiscale giapponese ed è quindi piuttosto realistica. Se non conoscete la serie X di Fujifilm, si tratta di una famosa linea di fotocamere mirrorrless con sensore APS-C dedicate a fotoamatori e amanti del formato reflex che cercano prestazioni elevate in un corpo compatto.

Per ora non ci sono ulteriori dettagli a riguardo. Potenzialmente si tratta di una buona notizia per tutti coloro che aspettavano di vedere l’aggiornamento dei modelli Fujifilm X-T30 e X-E3.

Si tratta solo di speculazioni, ma se le voci fossero attendibili queste due fotocamere potrebbero posizionarsi sulla stessa fascia di Fujifilm X-T40 e X-E4.

In particolare, visti i precedenti cicli di lancio, Fujifilm X-T40 dovrebbe arrivare a metà del 2020. Queste fantastiche fotocamere compatte con sensore APS-C, di norma, vengono presentate a sei mesi dal lancio delle sorelle maggiori come Fujifilm X-T4, arrivata a febbraio 2020.

Bisogna comunque tener conto che l’attuale rallentamento delle linee produttive dovuto alla pandemia in corso potrebbe aver condizionato i tempi di produzione dei nuovi modelli. La serie X-T è diventata la più popolare in casa Fuji e non saremmo sorpresi di trovare lo stesso sensore APS-C da 26.1MP montato su X-T4 anche nei nuovi modelli.

Fujifilm X-E3

(Image credit: Future)

Grandi aspettative

Cos’altro potremmo aspettarci dalla nuova Fujifilm X-T40? Dubitiamo che il corpo macchina abbia una dimensione tale da consentire l’aggiunta del sistema di stabilizzazione dell’immagine integrato presente su X-T4, ma potrebbe ereditarne l’autofocus, lo schermo articolato e, potenzialmente, la nuova batteria con autonomia aumentata.

Per quanto riguarda i due modelli di fascia media di cui abbiamo parlato in precedenza è più difficile fare previsioni, anche se ci aspettiamo che uno dei due vada a sostituire l’attuale X-E3. Quest'ultima è arrivata nel settembre 2017 e, a distanza di tre anni dall’uscita, non saremmo sorpresi di vedere un aggiornamento. Nella nostra recensione abbiamo descritto Fujifilm X-E3 come “tutto ciò che potete desiderare in una fotocamera mirrorless compatta”, quindi ci auguriamo di vedere un prodotto altrettanto valido.

Tuttavia ci sono diverse dubbi riguardo il possibile arrivo del presunto modello X-E4. A marzo, lo stesso Fuji Rumors affermava che la linea X-E fosse stata accantonata dal produttore, voce smentita l’aprile successivo da un manager di Fujifilm che ha parlato di un possibile arrivo del modello X-E4.

Del resto, oltre a Fujifilm XF10, X-E3 è l’unica fotocamera di fascia media della serie X che necessita di un aggiornamento. Ci aspettiamo l’arrivo di un erede anche per Fujifilm X-H1, la fotocamera videocentrica di fascia alta che dovrebbe vedere la luce  entro il 2021. Dati i molti dubbi che ruotano intorno ai nuovi modelli di casa Fujifilm cercheremo di aggiornarvi non appena avremo in mano notizie certe.