Skip to main content

Foto scattate con la nuova fotocamera di Sony mostrano il futuro della fotografia

Sony Xperia 1
Sony Xperia 1 (Image credit: Future)

 I telefoni Sony sono solo una piccola percentuale degli smartphone venduti, ma i sensori fotografici  dell'azienda, invece, sono in molti degli smartphone più recenti, quindi quando fotografate potreste usare la tecnologia Sony. La società ha appena pubblicato alcune immagini del suo nuovo sensore, che, molto probabilmente, finirà a breve su molti dispositivi.

Il nuovo sensore si chiama IMX686, e non ne conosciamo ancora la risoluzione, ma le immagini che Sony ha condiviso sulla sua pagina ufficiale Weibo ci danno un indizio sulla qualità dell’obiettivo.

Vale la pena notare che non vedremo necessariamente questo sensore nel Sony Xperia 2 o Xperia 3 o comunque venga chiamato il prossimo top di gamma di Sony. Questo perché Sony, spesso, non utilizza sensori poco collaudati nei suoi telefoni più recenti; è il caso di Xperia 1 e Xperia 5 che montano un sensore da 12 MP anziché quelli più recenti dell'azienda. 

 Tuttavia, altre aziende utilizzeranno sicuramente il sensore. L'attuale tecnologia di fascia alta di Sony, l'IMX586, è un sensore da 48 MP che può essere trovato nel Samsung Galaxy A80, Oppo Reno 10x Zoom, Moto Z4, Honor 20 Pro, Xiaomi Mi 9, OnePlus 7 Pro e molti altri smartphone popolari.

È probabile che l'IMX686 sarà presto disponibile soprattutto considerando che il più recente sensore da 108 MP di Samsung è ora disponibile negli smartphone, a partire dallo Xiaomi Mi Note 10.

 Scatti della fotocamera Sony IMX686 

Ecco alcuni degli esempi mostrati nel video sulla pagina Weibo di Sony. Potete vedere la presentazione completa QUI

Immagine 1 di 6

(Image credit: Sony)
Immagine 2 di 6

(Image credit: Sony)
Immagine 3 di 6

(Image credit: Sony)
Immagine 4 di 6

(Image credit: Sony)
Immagine 5 di 6

(Image credit: Sony)
Immagine 6 di 6

(Image credit: Sony)

 Come vedete le immagini sono piuttosto luminose, i colori sembrano naturali pur essendo vivaci; ciò potrebbe dipendere tanto dai soggetti scelti da Sony per le immagini quanto dalla qualità del sensore.

La quarta immagine che abbiamo pubblicato sopra mostra un’immagine di astrofotografia, che raccoglie i corpi celesti. Abbiamo già visto modalità simili in alcuni telefoni, ed è una testimonianza della potenza del sensore.

Le fotografie sono una combinazione di potenza del sensore e post-elaborazione, e ogni azienda che utilizza Sony IMX686 riceverà anche una serie di algoritmi per rendere le immagini uniche, come l'ottimizzazione della scena AI e le modalità di editing intelligenti.

Pertanto, mentre questi esempi ci danno un'idea sulle fotocamere dei futuri smartphone, le foto reali scattate sui futuri telefoni di Xiaomi, Honor, OnePlus e molte altre società potrebbero apparire persino meglio.

Via Trusted Reviews