Skip to main content

Esclusiva: OnePlus Nord, ecco le prime specifiche

OnePlus Nord
(Image credit: OnePlus)

OnePlus ha fatto parlare nuovamente di sé nei giorni scorsi, grazie al nuovo smartphone OnePlus Nord, con cui il marchio torna al settore degli smartphone economici, quello che ha fatto la fortuna dell'azienda. 

Ne abbiamo parlato con il dirigente OnePlus Carl Pei, che ci ha rivelato in esclusiva alcune specifiche del nuovo smartphone. 

Perché adesso?

Non è la prima volta che OnePlus produce uno smartphone dal costo ridotto in aggiunta ai suoi modelli principali: nel 2015, infatti, poco dopo OnePlus 2 arrivò OnePlus X. Non ebbe successo però e il prodotto fu abbandonato. 

OnePlus X

OnePlus X ebbe vita breve (Image credit: TechRadar)

Cinque anni dopo l'azienda ci riprova, potendo contare su un pubblico più ampio. Sembra che questa potrebbe essere la volta buona. 

"Abbiamo considerato il mercato di fascia media per molto tempo", ci ha spiegato Pei. 

"Ritenevamo però che la tecnologia non fosse ancora al livello necessario, e non ci permettesse di creare uno smartphone di fascia media che fosse all'altezza della nostra filosofia Never Settle. Ma oggi siamo abbastanza sicuri che OnePlus Nord avrà successo". 

In un recente messaggio, il fondatore e CEO Pete Lau ha detto che "per essere chiari, non è un tentativo reazionario di tornare alle origini, come qualcuno ha speculato". 

"E visto che le nostre radici stanno proprio nel creare i migliori top di gamma, questa novità è parte della nostra strategia e rappresenta un'importante estensione della nostra proposta". 

Che siate d'accordo oppure no con i commenti di Lau, OnePlus sta chiaramente cercando di consolidare la propria strategia, aggiungendo uno smartphone meno costoso al proprio catalogo. 

Quanto?

Lau ci ha detto che lo OnePlus Nord costerà €500 in Europa, e altre fonti dell'azienda hanno confermato che il prezzo sarà "inferiore ai 500 euro", quindi in competizione con prodotti come iPhone SE, Honor 20 Pro, Oppo Reno 2 o Xiaomi Mi Note 10.

Lau ha poi rivelato con un post sul forum che OnePus Nord sarà disponibile prima di tutto in Europa e India, e successivamente in altre aree del mondo. 

OnePlus Nord punta su tre cose: fotocamera, esperienza e qualità OnePlus.

"Per noi questo prodotto si riduce a tre cose", spiega Pei, "la prima è la fotocamera [...], la seconda è la user experience [...] e la terza è la qualità OnePlus".

Pei crede che OnePlus potrà essere competitivo, tra le altre cose, grazie alla fotocamera. 

"Abbiamo notato che la fotocamera è probabilmente la caratteristica più usata in uno smartphone", commenta. "Si tratta della cosa più importante, quindi se volevamo creare un grande prodotto, ci voleva una bella fotocamera". 

"Con OnePlus Nord portiamo prestazioni fotografiche da top di gamma nella fascia media, e credo che i consumatori ne saranno entusiasti"

L'azienda punta poi su OxygenOS, la sua versione di Android che tanto successo riscuote tra i fan. "Non è solo questione di hardware", dice Pei, "ma anche di come ottimizziamo il software, le animazioni, per rendere armoniosa tutta l'esperienza". 

Il terzo punto è il design. Quando parla di "qualità OnePlus" Pei si riferisce alla storia del marchio, e di come la userà per vendere OnePlus Nord con la promessa di grande qualità a un prezzo basso. 

"Volevamo creare uno smartphone di fascia media che fosse all'altezza della qualità OnePlus", spiega. "I test sono gli stessi che facciamo con i top di gamma, quindi se qualcuno compra un prodotto OnePlus a un prezzo ragionevole, saprà che dietro ci sono le stesse prove rigorose dei nostri modelli migliori". 

OnePlus ha creato un team specifico per sviluppare OnePlus Nord; persone che, secondo Pei, permettono all'azienda di "realizzare bene ogni piccolo dettaglio, come facciamo con i flagship". 

"Questa attenzione ai dettagli è ciò che ci rende diversi dalla concorrenza", continua. "Speriamo che quando le persone avranno il telefono tra le mani, pur non sapendo tutte le piccole cose che abbiamo fatto per realizzarlo, saranno in grado di percepire il risultato". 

OnePlus Nord, il processore

OnePlus nord usa il processore Qualcomm Snapdragon 765G, che permette di ottenere tutto il potenziale che OnePlus desiderava da uno smartphone di fascia media, d'accordo con il loro slogan never settle. 

Il 765G non è il migliore processore di Qualcomm ma offre molte qualità dei modelli superiori, in effetti, come abbiamo già visto su altri smartphone che lo usano. 

OnePlus Nord è uno smartphone 5G

Il 765G significa anche connettività 5G che, secondo Pei, è un cosa che riguarda sopratutto "la serenità mentale, l'essere a prova di futuro", piuttosto che avere semplicemente uno smartphone con l'ultima tecnologia disponibile. 

Si tratta di una tecnologia per consumatori consapevoli, che sanno a che punto è lo sviluppo e la diffusione del 5G, e vogliono essere preparati quando sarà diffuso e disponibile per tutti. 

Il futuro di OnePlus

OnePlus ha ciò che serve per essere uno tra i migliori smartphone economici? Pei naturalmente ne è convinto. "Una fotocamera eccellente, un'esperienza d'uso veloce, reattiva e fluida, in un prodotto realizzato da persone che sanno come fare un buon telefono. Ecco il concetto dietro al primo prodotto, OnePlus Nord". 

Vedremo se OnePlus Nord riuscirà davvero a imporsi nella sua fascia di mercato. Finora i lettori si sono mostrati se non altro incuriositi dalle indiscrezioni precedenti, il che potrebbe già essere un segnale positivo per le fortune di questo smartphone. Ma passare da "persona incuriosita" a "cliente pagante" non è affatto facile. 

Dovremo attendere altri dettagli prima di poter dire qualcosa di concreto su questo smartphone, e un passerà del tempo prima che ne possiamo fare una recensione. 

Dovremo attendere altri dettagli prima di poter dire qualcosa di concreto su questo smartphone, e un passerà del tempo prima che ne possiamo fare una recensione. da sta lavorando per diversificare il proprio catalogo. Probabilmente con l'idea di realizzare un proprio ecosistema, come fanno ad esempio Apple e Xiaomi.