Skip to main content

Esclusiva: le Nuraloops potrebbero essere le migliori cuffie del 2020

Nuraloop
(Image credit: TechRadar)

TechRadar è stata la prima testata a provare le nuove cuffie Nuraloop al di fuori dell'azienda stessa. I momenti in cui scopriamo e testiamo nuova tecnologia sono le ragioni per cui facciamo questo lavoro, setacciando costantemente migliaia di comunicati stampa e prendendo parte ad importanti eventi come il CES 2020.

Le cuffie sono leggermente pesanti ma molto potenti.

Le cuffie sono leggermente pesanti ma molto potenti. (Image credit: TechRadar)

Nel caso delle Nuraloops abbiamo riscontrato una qualità del suono davvero fantastica. E d’altronde questo è ciò che Nura, la compagnia audio che le produce, promette: un paio di cuffie Bluetooth intorno al collo che emettono un suono su misura per l’utente. Funziona sulla base di teorie formulate negli anni '40: la coclea nelle orecchie emette suoni molto piccoli basati su diversi input audio.

Questa teoria è stata dimostrata solo negli anni '70 e Nura ora afferma di poter sfruttare questa caratteristica dell'orecchio umano per offrire un suono su misura ad ogni frequenza, creando un'esperienza audio personalizzata per ciascun ascoltatore.

La vestibilità migliora manipolando il cavo.

La vestibilità migliora manipolando il cavo. (Image credit: TechRadar)

Dragan Petrovic, CEO di Nura, afferma che questa sfida si è rivelata così complessa che solo di recente la tecnologia è riuscita a venirne a capo: "Spesso paragoniamo la misurazione di quel segnale all'essere in fondo alla montagna, guardando in alto e cercando di determinare se qualcuno ha posto un ciottolo in cima, il segnale [che stiamo provando a sentire] è l'equivalente della dimensione di un ciottolo rispetto alla montagna".

Nura è fiduciosa di avere brevetti per offrire una qualità del suono superiore ai rivali e può sfruttare la risposta dell'orecchio interno per offrire profili audio personalizzati per ogni ascoltatore.

La confezione contiene cavi e gommini aggiuntivi.

La confezione contiene cavi e gommini aggiuntivi. (Image credit: TechRadar)

Non è la prima volta che Nura incorpora questa tecnologia nelle cuffie: le Nuraphones sono over-ear della stessa azienda basate sulla stessa tecnologia audio personalizzata. Le abbiamo testate e ne abbiamo elogiato la qualità sonora, ma costano €400 (Amazon), un prezzo salato per questo tipo di prodotto.

Nura intende offrire la stessa tecnologia con dei semplici auricolari e a metà prezzo, e ci chiediamo quali compromessi verranno fatti.

Quanto costeranno... ammesso che escano?

Le cuffie Nuraloop attualmente valgono €200 euro (probabilmente il prezzo cambierà quando arriveranno sul mercato), mentre la data d'uscita... rimane un mistero. Le spedizioni sarebbero dovute partire a settembre 2019, ma ad oggi tutto tace.

Nura ha rinviato tutto a marzo di quest'anno, e Petrovic afferma che i problemi riscontrati nelle prime fasi di progettazione sono stati risolti. "La causa del ritardo non è stata la misurazione high-tech dell'udito o qualcosa del genere... ma quel dannato cavo", ha dichiarato.

"What ended up [causing the delay], wasn’t the high tech measurement of hearing or anything like that… it was the fricking cable,”

Dragan Petrovic, Nura CEO

Petrovic ha dunque spiegato che la quantità di dati che scorrevano tra gli auricolari ha fatto si che i cavi non potessero essere saldati a mano e che trovare una soluzione automatizzata ha causato tale ritardo. Il CEO di Nura ha affermato che la società ha anche sperimentato circuiti flessibili, ma non si sono dimostrati abbastanza robusti da gestire le pieghe create da queste cuffie Bluetooth intorno alla testa.

Tuttavia, ha dichiarato a TechRadar che la data d'uscita è prossima, e la presentazione di Nuraloops al CES lascia ben sperare, purtroppo, sfoggiare un prodotto presso un evento non significa che sia pronto per la spedizione, o anche che vedrà mai la luce del giorno.

Prestazioni 

Il connettore magnetico.

Il connettore magnetico. (Image credit: TechRadar)

Le Nuraloops hanno un design simile a molte altre cuffie e a dirla tutta, inizialmente ci hanno deluso poiché sono pesanti e ingombranti. Una volta rimosse dalla custodia, le ho posizionate intorno al collo e sulle orecchie: questa azione le ha attivate automaticamente. Ho avviato l'app e mi è stato chiesto di impostare un profilo audio, cosa che ho debitamente fatto.

Le cuffie stavano già emettendo un debole suono di ping in questa fase per verificare la vestibilità: pare che l'auricolare destro non fosse posizionato correttamente e l'app, in modo simile alla configurazione di Apple AirPod Pro, mi ha consigliato di ruotarlo in avanti per trovare la giusta posizione.

L'app verifica innanzitutto la vestibilità.

L'app verifica innanzitutto la vestibilità. (Image credit: TechRadar)

Da quel momento ho dovuto aspettare in silenzio e ascoltare una serie di bip. Questi suoni stavano testando frequenze diverse e analizzando le risposte, così il mio "cerchio dell'udito" ha iniziato a formarsi. La forma è stata creata sulla base delle reazioni delle mie orecchie ai suoni riprodotti e ha rapidamente assunto una forma distintiva.

Una volta terminati i test, ho potuto ascoltare la musica in modalità "normale" o con l'esclusivo profilo audio aggiunto e la differenza era piuttosto netta.

Bisogna rimanere in silenzio per un paio di minuti affiché venga generato il profilo sonoro.

Bisogna rimanere in silenzio per un paio di minuti affiché venga generato il profilo sonoro. (Image credit: TechRadar)

Mi è stata quindi data la possibilità di provare i profili audio degli altri attraverso le cuffie Nuraloop, ed è qui che la tecnologia ha davvero brillato. Il modo migliore in cui posso descriverlo è come prendere aria dopo una lunga immersione, tutte le strutture del mio orecchio hanno iniziato a "prendere vita" e ho potuto sentire molti più dettagli del solito.

Ogni auricolare delle cuffie Nuraloop è sensibile al tocco; si possono mettere in pausa, attivare il passthrough audio (in modo da poter ascoltare meglio il mondo esterno), modificare il volume o alterare la quantità di suono ambientale percepita. Quest'ultima funzione non si è rivelata particolarmente utile e la risposta al tocco non è stato sempre perfetta: ho dovuto cliccare più volte per trovare l'impostazione giusta mentre conversavo.

La cancellazione del rumore è eccellente e la modalità social è utile.

La cancellazione del rumore è eccellente e la modalità social è utile. (Image credit: TechRadar)

Ciò era necessario, poiché la cancellazione del rumore è stata davvero eccellente. Tornando al profilo del suono, però, abbiamo dei dubbi: e se il "suono su misura" non fosse affatto su misura? Se la tecnologia di Nura permettesse solo di percepire meglio i bassi e attivare la giusta impostazione EQ?

È possibile selezionare il livello dei bassi.

È possibile selezionare il livello dei bassi. (Image credit: TechRadar)

Con Nuraloops, tuttavia, è difficile sostenere questa tesi. Provare i profili audio di altri utenti ha prodotto un suono notevolmente diverso: o era troppo metallico o la voce era talmente confusa da obbligarci a tornare al nostro profilo audio. Abbiamo ascoltato una vasta gamma di musica e le cuffie Nuraloop sono state in grado di gestire tutto con facilità.

È possibile impostare il livello dei bassi all'inizio del processo di impostazione del profilo audio, ma ciò non sembra interferire con la fascia alta: i brani EDM sembravano nitidi e chiari senza essere eccessivamente metallici, sebbene avessimo impostato un livello dei bassi più pronunciato per testare le cuffie.

Gareth non sa che stiamo aggiungendo questa sua foto, con la bocca leggermente aperta.

Gareth non sa che stiamo aggiungendo questa sua foto, con la bocca leggermente aperta. (Image credit: TechRadar)

La cancellazione attiva del rumore si è rivelata eccezionale, a patto che le cuffie siano posizionate correttamente e, in questo senso, è possibile manipolare il filo per mantenere stabili gli auricolari.

Nura sponsorizza queste cuffie anche per gli amanti del fitness (andranno a scontrarsi con Apple AirPods Pro), per cui dovrebbero rimanere in posizione anche mentre si corre; noi abbiamo dei dubbi in merito, considerandone il peso e la forma ma l'azienda pare fiduciosa.

Nura afferma che sta valutando la possibilità di offrire design personalizzati in futuro.

Nura afferma che sta valutando la possibilità di offrire design personalizzati in futuro. (Image credit: TechRadar)

C'è anche un'altra funzione che dovrebbe piacere a molti utenti di cuffie Bluetooth: un cavo analogico che si aggancia magneticamente alla parte posteriore della cuffia, permettendo di collegarsi a un DAC (per musicisti) o al sistema di intrattenimento su un aereo (se avete provato la frustrazione di non poter usare le vostre cuffie in volo). In breve, le cuffie Nuraloop ci hanno lasciati entusiasti; il nuovo formato non sembra, nei nostri primi test, aver diminuito troppo la qualità del suono, nonostante la miniaturizzazione di così tanti componenti.

I ritardi nel portarli sul mercato sono però preoccupanti, e spetta al CEO Petrovic e a Nura dimostrare che queste cuffie siano un progetto concreto. Se le Nuraloops arrivassero sul mercato potrebbero affermarsi come le migliori cuffie wireless Bluetooth del 2020.