Dopo l'iPhone con USB-C, ecco uno smartphone Android con porta Lightning

Smartphone Android con porta Lightning
Ecco uno smartphone Samsung... con una porta Lightning (Immagine:: Ken Pillonel / YouTube)

L'ingegnere elettronico Ken Pillonel aveva già raggiunto una certa popolarità grazie al suo progetto in cui ha inserito una porta USB-C in un iPhone, e ora ha chiuso il cerchio! Infatti, è riuscito a collegare una porta Lightning funzionante a uno smartphone Android (il Samsung Galaxy A51).

"Ho deciso che dovevo bilanciare il caos", afferma Pillonel nella descrizione del video di YouTube (Si apre in una nuova scheda) in cui mostra per la prima volta il dispositivo in anteprima. "Si è trattata di una modifica complessa che ha richiesto un certo pensiero laterale. E un po' di fai-da-te".

Da quello che si può dedurre dal teaser (il video completo arriverà a breve), sembra che la porta Lightning funzioni sia per la ricarica che il trasferimento dati, un'operazione di ingegneria quantomeno interessante.

Il problema con Lightning

Il problema con la tecnologia Lightning è che i cavi sono progettati per funzionare solo con i dispositivi Apple. Di conseguenza, Pillonel ha dovuto fare in modo di "far credere" al cavo di essere collegato a un prodotto Apple e non Samsung.

Inoltre, anche l'assemblaggio e l'adattamento dei componenti elettronici all'interno del Galaxy 51 hanno richiesto del lavoro.

Il teaser è stato rilasciato apposta il 1° aprile, scherzando sul fatto che dotare uno smartphone Android con una porta Lightning è una cosa davvero improbabile e, forse, non molto richiesta.

"Non mi aspetto che nessuno sano di mente voglia farlo sul proprio dispositivo", spiega Pillonel a Engadget (Si apre in una nuova scheda). "È stato divertente, volevo solo scoprire se ero in grado di farlo". A breve, potremo guardare il video completo e tutti i dettagli tecnici del progetto.

Pensando al progetto opposto, però, non è del tutto improbabile che in futuro gli iPhone saranno dotati di una porta USB-C, soprattutto se interverranno ufficialmente enti pubblici, magari in Europa.

Marco Doria
Senior editor

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.