Skip to main content

Disney Plus Obi-Wan, la serie televisiva subirà ritardi nelle riprese

(Image credit: LucasFilm)

Le riprese della serie tv incentrata su Obi-Wan per Disney Plus stanno subendo dei ritardi. Previste inizialmente per questo agosto, adesso stando all'attore Ewan McGregor sono slittate all'inizio del 2021. Questo chiarimento è arrivato dopo le notizie pubblicate dal sito Collider in base alle quali la squadra di pre-produzione al lavoro nei Pinewood Studios di Londra era stata rimandata a casa, con la produzione messa in stato di attesa "a tempo indefinito".

THR aveva poi pubblicato un nuovo aggiornamento sulla vicenda che faceva riferimento a presunti problemi con la sceneggiatura e alla ricerca di un nuovo autore. Secondo quanto riferito, anche il numero degli episodi ha subito cambiamenti passando da sei a quattro. Il quadro sembra piuttosto desolante ma lo stesso McGregor sembra sicuro che la data di uscita non sarà influenzata. Ed è molto positivo riguardo alle sceneggiature che ha letto fino ad ora.

"È solo slittato all'anno prossimo, tutto qui", ha detto l'attore a IGN. "Le sceneggiature che si stanno valutando sono davvero buone. Penso che con l'uscita del nono episodio, tutti alla Lucasfilm abbiano più tempo da dedicare alla scrittura e hanno voluto dedicarci più tempo" ha detto McGregor che ha poi aggiunto: "Invece di iniziare ad agosto, vogliono solo far partire le riprese a gennaio, tutto qui. Niente di così drammatico. Avrà la stessa data di uscita, non credo che questa sarà influenzata".

THR nota che una delle sue fonti ha paragonato la serie dedicata a Obi-Wan a The Mandalorian ma in questo caso con il Jedi che protegge un Luke Skywalker più giovane, con la possibilità di far apparire anche la Principessa Leia. In precedenza era stato rivelato che lo sceneggiatore di Drive, Hossein Amini e la regista di The Mandalorian Deborah Chow stavano lavorando sullo show di Obi-Wan. 

Cosa ci aspetta?

È difficile sapere cosa ne verrà fuori. L'entusiasmo di McGregor per il materiale sembra davvero positivo e un po’ di attenzione in più alla storia non può far male, soprattutto dopo la risposta contrastante di The Rise of Skywalker. The Mandalorian ha mostrato che Star Wars può essere elettrizzante sul piccolo schermo se realizzato  bene, e dopo il successo della serie sembra che qualsiasi scelta di fare un passo indietro nel territorio dei prequel adesso dovrà essere affrontata con molta attenzione. 

Ad ogni modo, sembra che non vedremo nulla di questo show almeno fino alla fine del 2021.

Quello che vogliamo sapere è: questo spin-off sarà caratterizzato da un’agguerrita battaglia con la spada laser tra Obi-Wan e Darth Maul? Sappiamo che Maul è ancora vivo basandoci sugli eventi di Solo: A Star Wars Story, e questo potrebbe portare a un climax emozionante per una serie come questa.