Skip to main content

Cyberpunk 2077 e AMD Ryzen: prestazioni ridotte ma ecco la soluzione

Cyberpunk 2077 best cyberware guide
(Image credit: CD Projekt Red)

Cyberpunk 2077 è il gioco del momento, e milioni di persone se lo stanno godendo o prevedono di farlo durante le vacanze natalizie. Non tutti però ne sono soddisfatti, e se ai giocatori Xbox One e PS4 è toccato il calice amaro, anche chi gioca su un PC con processore AMD Ryzen ha le sue ragioni per lamentarsi.

Cyberpunk 2077, infatti, ha un curioso sistema che controlla se la CPU Ryzen è una Bulldozer (processori del 2011) e in caso contrario si limita a usare solo i core fisici, di fatto eliminando del tutto il multi-threading e causando un calo delle prestazioni - che può essere più o meno evidente a seconda delle condizioni. 

Stiamo parlando, è opportuno ricordarlo, di un gioco che su PC può essere davvero molto pesante e che richiede hardware potente per girare al massimo. Così potente che, in effetti, potreste avere difficoltà persino con una costosissima (e rarissima) Nvidia Geforce RTX 3090.

Servono le migliori schede video e le migliori CPU, e chiaramente chi ha un potente sistema AMD non sarà contento di vedere le prestazioni ridotte a causa di un software non a regola d'arte. 

Fortunatamente esiste una soluzione, ma non è ufficiale e non funziona sempre. Anzi in qualche situazione potrebbe persino portare a un peggioramento. Detto questo, vale la pena di fare almeno un tentativo.

Potete provare ad applicarla seguendo le istruzioni che compaiono su PCGaminWikiin questo video video, e su reddit. Come sempre, se scaricate software da pagine indipendenti c'è sempre il rischio che ci sia del malware, quindi assicuratevi di avere uno dei migliori antivirus a proteggere il vostro computer. 

Di seguito una sintesi delle istruzioni, ma controllate le pagine linkate sopra per i dettagli:

  • Aprire il Cyberpunk 2077.exe con un editor
  • Cercare la stringa 75 30 33 C9 B8 01 00 00 00 0F A2 8B C8 C1 F9 08
  • Modificare in: EB 30 33 C9 B8 01 00 00 00 0F A2 8B C8 C1 F9 08. (address 02A816B0)
  • Salvare e uscire

Dopodiché il gioco userà tutti i core e tutti i thread messi a disposizione dal processore. Secondo i test di Tom's Hardware si possono ottenere prestazioni superiori fino al 23% circa. I test sono stati eseguiti su una varietà di processori AMD, sempre in abbinamento a una RTX 3090. 

Valerio Porcu

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di TechRadar Italia.