Skip to main content

Cambridge Audio Melomania Touch, gli auricolari true wireless con audio e autonomia ai massimi livelli

(Image credit: Cambridge Audio)

Cambridge Audio ha annunciato l’ultima versione dei suoi auricolari wireless. Da quanto annunciato dovrebbero essere perfetti per gli audiofili che cercano un suono ad alta fedeltà anche quando sono in movimento.

I Cambridge Audio Melomania Touch hanno a disposizione una solida base, ottenuta grazie al successo dei precedenti Melomania 1. Questi ultimi resistono da tempo nella parte alta della nostra classifica dei migliori auricolari true wireless. Partendo da essi sono stati aggiunti dei controlli tattili intuitivi, migliorate le prestazioni audio e raggiunta una durata della batteria stellare".

E per “stellare” l’azienda intende ben 50 ore, con nove fornite direttamente dagli auricolari, alla quale se ne aggiungono altre 41 tramite custodia di ricarica.

Non sono altrettanto longevi come gli Lypertek Tevi, capaci di arrivare a 70 ore di utilizzo, ma i Melomania Touch durano comunque molto più a lungo della maggior parte degli auricolari wireless oggi sul mercato.

Audio migliorato

Gli originali Melomania 1 offrono una qualità del suono valida per il loro prezzo ed è ciò che da loro un buon valore. I Melomania Touch dovrebbero suonare ancora meglio, grazie a un'innovativa modalità audio ad alte prestazioni che utilizza una tecnologia di amplificazione di livello hi-fi, ossia lo stesso metodo utilizzato dalla pluripremiata gamma di amplificatori Hi-Fi CX dell'azienda.

Secondo Cambridge Audio, con le Melomania Touch è possibile godere di "un palcoscenico più ampio, un’inferiore quantità di rumore e di una gamma dinamica più elevata che mai".

All'interno degli auricolari ci sono driver da 7 mm trattati al grafene, un materiale noto per la sua rigidità e robustezza, che secondo la società si traduce in "bassi più controllati, voci realistiche e alti più chiari".

La connettività Bluetooth 5 garantisce una connessione stabile con i dispositivi, mentre il supporto dei codec AAC e aptX permettono uno streaming di audio in alta qualità su una connessione wireless.

La nuova app Melomania consente anche di regolare le impostazioni di equalizzazione, trovare gli auricolari persi utilizzando i dati sulla posizione del telefono, tenere sotto controllo la durata della batteria e scaricare eventuali aggiornamenti del firmware.

(Image credit: Cambridge Audio)

Come suggerisce il nome, i Melomania Touch sono dotati di nuovi controlli che permettono tramite un tocco sugli auricolari di riprodurre, mettere in pausa la musica, saltare i brani, modificare il volume, effettuare chiamate in vivavoce, attivare la modalità Trasparenza e attivare Siri o Google Assistant.

Con un peso di soli 6 grammi, questi auricolari wireless sono piuttosto leggeri e grazie alla ad accessori inclusi, come gommini e alette di varie dimensioni, chiunque dovrebbe poter riuscire ad adattarli alle proprie orecchie.

I Cambridge Audio Melomania Touch beneficiano di un grado di impermeabilità IPX4, che li rende resistenti al sudore o alla pioggia.

Un'altra caratteristica utile per gli allenamenti è la nuova modalità Trasparenza; funziona lasciando passare i rumori esterni in modo che si mantenga la consapevolezza di cosa accade intorno mentre si cammina e si ascolta musica con indosso gli auricolari.

Per le chiamate i Cambridge Audio Melomania Touch includono di due microfoni e la tecnologia di cancellazione del rumore Clear Voice Capture di Qualcomm, che permette di far arrivare all’interlocutore una voce chiara e ben distinta dai rumori di fondo.

Le Cambridge Audio Melomania Touch saranno disponibili per l'acquisto solamente con il nuovo anno (niente regalo di Natale, quindi…) e costeranno presumibilmente €149.

Nel frattempo, grazie all’arrivo del nuovo modello, gli originali Cambridge Audio Melomania 1 potrebbero subire interessanti tagli del prezzo.