Apple lavora a un MacBook con touchscreen

The MacBook Pro 13-inch M2 2022 laptop open and facing forwards
(Immagine:: Future)

Secondo le ultime notizie (Si apre in una nuova scheda), Apple starebbe lavorando ai MacBook con touchscreen. Anche se i piani non sono ancora stati finalizzati, pare che i portatili Apple con schermo touch potrebbero arrivare nel 2025.

Per un'azienda che ha già dichiarato che è meglio limitare il touchscreen a prodotti come l'iPad, un MacBook touch sarebbe davvero un grande cambiamento. Tuttavia, non c'è da aspettarsi un distacco repentino dal design tradizionale dei notebook Apple.

Il presunto MacBook Pro con touchscreen probabilmente continuerebbe a essere compatibile con macOS e includerebbe comunque sia un trackpad che una tastiera tradizionali.

In aggiunta, in modo simile ai portatili 2-in-1 Windows, incorporerebbe la possibilità di navigare sul display tramite gesti e comandi touch. Secondo il report, Apple potrebbe successivamente estendere l'input tattile ad altri modelli di MacBook e Mac nel corso del tempo, ma al momento non ha in programma di fondere le funzioni di macOS e iPadOS in un nuovo sistema operativo dedicato.

Giulia Di Venere è Editor Senior per TechRadar Italia e lavora con orgoglio al progetto da quando è nato.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una grande appassionata di cinema, libri, cucina e cinofilia.

Da sempre considera la scrittura lo strumento più efficace per comunicare, e scrivere per fare informazione, ogni giorno, è per lei motivo di grande soddisfazione.

Copre una grande varietà di tematiche, dagli smartphone ai gadget tecnologici per la casa, gestendo la pubblicazione dei contenuti editoriali e coordinando le attività della redazione.

Dalla personalità un po’ ambivalente, ama viaggiare tanto quanto passare il tempo libero nella tranquillità della propria casa, in compagnia del suo cane e di un buon libro.