Skip to main content

Apple addio all'iPod

iPod touch
(Image credit: Apple)

Addio Apple iPod. Dopo poco più di vent'anni, e dopo aver portato un piccolo terremoto nel mondo della tecnologia e della musica, il popolare dispositivo Apple va in meritata pensione.

Lo ha fatto sapere la stessa Apple, comunicando che non produrrà più nuovi iPod (opens in new tab). Nella nota stampa, l'azienda sottolinea come lo spirito dell'iPod sia più vivo che mai negli altri prodotti Apple, come iPhone, Mac, iPad, Apple Watch e così via. 

Se proprio volete avere un iPod Touch, meglio ordinarlo subito perché quelli disponibili sono gli ultimi. Dopo, non ne saranno prodotti altri. 

iPod, un pezzo di storia recente

Il primo iPod uscì il 23 ottobre del 2001, e all'epoca sembrava semplicemente un altro lettore MP3. Ce n'erano tanti altri sul mercato e, a parte il marchio Apple, non sembrava tanto diverso dagli altri. 

Eppure segnò una sua piccola rivoluzione: se ne vendettero milioni, e negli anni  uscirono tanti altri modelli; fino al recente iPod Touch, che a un certo punto era praticamente un iPhone senza le funzioni telefoniche. Con l'iPod trovò il successo anche iTunes, probabilmente l'unico negozio digitale ad aver venduto milioni di canzoni in tutto  il mondo.

Poi, nel 2007 arrivò l'iPhone. E un po' alla volta gli smartphone si sono "presi" il ruolo dei lettori MP3 - come hanno fatto con i navigator GPS, le macchine fotografiche e molto altro.  Oggi, un prodotto come l'iPod ha davvero poco senso.  

Anche se ... beh, qualche giorno fa la mia figlia 14enne ha fatto una piccola escursione con la scuola. L'uso dello smartphone era vietato, anche in autobus, e così il vecchio lettore MP3 ha avuto una giornata di gloria imprevista. Chi l'avrebbe mai detto?!

Detto questo, sicuramente l'iPod è stato uno dei passi che hanno portato alla musica in streaming che conosciamo oggi. Personalmente, credo che l'impatto di Napster sia stato anche maggiore, ma sicuramente il contributo di Apple è di quelli che segnano un prima e un dopo. 

Apple iPod sarà da collezione?

Sì, probabilmente entro qualche anno gli attuali iPod saranno oggetti di culto, e forse  li si potrà rivendere a ottimi prezzi. 

Se volete prenderne uno, sul sito Apple non c'è un collegamento diretto ma la pagina dedicata esiste ancora, e l'iPod Touch per ora è ancora disponibile. Il prezzo di partenza è €247,40 per la versione da 32GB.  

Lance Ulanoff
US Editor in Chief

A 35-year industry veteran and award-winning journalist, Lance has covered technology since PCs were the size of suitcases and “on line” meant “waiting.” He’s a former Lifewire Editor-in-Chief, Mashable Editor-in-Chief, and, before that, Editor in Chief of PCMag.com and Senior Vice President of Content for Ziff Davis, Inc. He also wrote a popular, weekly tech column for Medium called The Upgrade.


Lance Ulanoff (opens in new tab) makes frequent appearances on national, international, and local news programs including Live with Kelly and Ryan, Fox News, Fox Business, the Today Show (opens in new tab), Good Morning America, CNBC, CNN, and the BBC. 

With contributions from