Skip to main content

AMD interrompe l'aggiornamento dei driver delle CPU Intel Kaby Lake-G

Intel Kaby Lake-G
(Image credit: Future)

Quando nel 2018 i processori Intel Kaby Lake-G vennero presentati, molte persone rimasero piacevolmente sorprese dalla collaborazione con AMD, che si occupò del comparto GPU di questo processore Intel. A quanto pare questa cooperazione è già volta al suo termine, in quanto AMD ha interrotto il rilascio di aggiornamenti per i driver di questa linea di processori.

La produzione di questi processori è stata interrotta da Intel nell’ottobre del 2019. Nel frattempo, l'azienda ha continuato lo sviluppo di una GPU discreta tutta sua, Intel Xe, lasciando ad AMD l’onere di continuare a rilasciare aggiornamenti per la grafica integrata delle CPU della linea Intel Kaby Lake-G

Il supporto driver per i processori Kaby Lake-G è stato finora molto irregolare. Nonostante la promessa di Intel di garantire ben 5 anni continuativi di supporto driver, queste CPU non hanno ricevuto alcun aggiornamento driver anche per periodi di un anno intero.

Un piccolo barlume di speranza si è acceso nei proprietari delle CPU Kaby Lake-G quando il supporto driver è stato messo nelle mani di AMD, con i primi aggiornamenti hanno previsto la sistemazione di alcuni problemi legati alle prestazioni e alla sicurezza.

Sembra comunque che dopo questi periodi altalenanti, si sia giunti alla fine di questo ciclo.

Niente più aggiornamenti

Nonostante non ci sia stata ancora alcuna dichiarazione ufficiale da parte di AMD e Intel, gli utenti Kaby Lake-G hanno confermato di non poter installare gli ultimi driver WDDM 2.7(20.5.1) e WHQL (20.4.2).

La cosa peggiore per chi è in possesso di una di queste CPU sembra essere il fatto di non poter, appunto, installare gli ultimi driver AMD presenti nell’aggiornamento per Windows 10 rilasciato il 10 maggio 2020

I colleghi di Tom’s Hardware hanno effettuato dei test provando ad installare i nuovi driver su un mini PC Hades Canyon NUC, ottenendo un messaggio di errore che avvertiva che l’hardware non era supportato.

Abbiamo provato a contattare AMD per avere più informazioni in merito, ma per il momento sembra che il supporto per le CPU Kaby Lake-G sia giunto al suo termine, così come la rara collaborazione tra AMD e Intel.