Recensione Samsung Galaxy Watch 6

Samsung Galaxy Watch 6 è il piccolo aggiornamento di un già ottimo smartwatch Android

Samsung Galaxy Watch 6 review 21:9
(Image: © Future / Matt Evans)

Verdetto

Il Samsung Galaxy Watch 6 migliora molte delle caratteristiche del suo predecessore, con un processore e una RAM aggiornati che offrono prestazioni ed efficienza migliorate su tutta la linea, e nuove funzioni per la salute, tra cui un avviso per la frequenza cardiaca elevata e il rilevamento delle cadute. È ben progettato ed è ottimo in particolare se abbinato a un telefono Samsung. La durata della batteria non è così negativa come pensavo inizialmente; è facilmente paragonabile a quella dei suoi concorrenti, ma non è ancora al livello che vorrei.

Pro

  • +

    Design rinnovato

  • +

    Nuovo Exynos W930 e più RAM

  • +

    Monitoraggio della salute e del sonno migliorato

Contro

  • -

    Autonomia migliorabile

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Samsung Galaxy Watch 6: recensione breve

Ho trascorso un'intera settimana in compagnia del Samsung Galaxy Watch 6. L'ho usato per monitorare il sonno, la corsa, il livello generale di attività, il consumo di acqua e altro ancora tramite Samsung Health. Ho utilizzato Whatsapp, Spotify, Strava e altre app di terze parti per testarne le funzionalità sulla One UI Watch 5 di Samsung. 

La velocità di aggiornamento dello schermo e il tempo di risposta delle app che abbiamo potuto utilizzare rendono l'esperienza complessiva molto fluida e il design è piacevole, sia esternamente che internamente. Ho scaricato la batteria e ho monitorato la quantità di autonomia che gli allenamenti con il GPS hanno assorbito.

Il risultato finale? Possiamo chiaramente vedere il potenziale per scalzare il Samsung Galaxy Watch 5 dalla vetta della nostra classifica dei migliori smartwatch. L'orologio è dotato di alcune nuove funzioni: in particolare, la potenza di elaborazione e la RAM sono state potenziate e il Samsung Wallet è stato ampliato per poter includere documenti oltre alle carte, come i biglietti aerei. 

Una nuova opzione di allenamento personalizzato consente di creare allenamenti in più fasi e l'esperienza dell'app Sleep è stata ridisegnata per rendere il Watch 6, secondo le parole di Samsung, "il miglior dispositivo sul mercato per il monitoraggio del sonno".

Si tratta di un aggiornamento iterativo sotto molti punti di vista, ma pur sempre un aggiornamento, anche se non riesce a migliorare i difetti del Watch 5 abbastanza da guadagnarsi un punteggio di cinque stelle. Di per sé, il Watch 6 è un dispositivo eccellente, forse il miglior smartwatch Wear OS che abbia mai provato.

Samsung Galaxy Watch 6: specifiche

Swipe to scroll horizontally
ChipsetSamsung Galaxy Watch 6 (40mm)Samsung Galaxy Watch 6 (44mm)
Dimensioni38,8mm x 40,4mm x 9mm42,8 x 44,4 x 9mm
Peso28,7g33,3g
Display1.3", 432 x 432 px super AMOLED1.5", 480 x 480 px super AMOLED
Scocca / GhieraAlluminio, grafiteAlluminio, grafite
GPSGPS, GLONASS, BEIDOU, GalileoGPS, GLONASS, BEIDOU, Galileo
BatteriaFino a 40 oreFino a 40 ore
ConnettivitàBluetooth 5.3, Wi-Fi, LTEBluetooth 5.3, Wi-Fi, LTE
Impermeabilità5ATM+IP685ATM+IP68

Samsung Galaxy Watch 6: prezzo e uscita

Samsung Galaxy Watch 6 on wrist

(Image credit: Future)
  • Il modello da 40mm parte da un prezzo di 319€

Samsung Galaxy Watch 6 è stato annunciato all'evento Unpacked di Samsung del 26 luglio a Seoul, insieme al Samsung Galaxy Watch 6 Classic, al Samsung Galaxy Z Flip 5, al Galaxy Z Fold 5 e alla serie Galaxy Tab S9. 

Il Galaxy Watch 6 è disponibile in quattro varianti, senza considerare il modello alternativo Classic. Sono disponibili i formati da 40 e 44 mm, ognuno dei quali è disponibile come modello solo Bluetooth o LTE, che garantisce l'accesso a Internet indipendentemente dalla connessione allo smartphone.

I modelli da 40 mm partono da 319€ per il solo Bluetooth e 369€ per l'LTE, mentre i modelli da 44 mm costano 349€ per il solo Bluetooth e 399€ per la connettività LTE.

Questi prezzi collocano i vari modelli di Samsung Galaxy Watch 6 nella stessa fascia di prezzo degli Apple Watch di ultima generazione e del Google Pixel Watch, anche se ovviamente dipendono dalle dimensioni, dai modelli e dalle offerte disponibili.

Dopo aver usato lo smartwatch, direi che il prezzo è giusto. Tuttavia, il rapporto qualità-prezzo non è tale da consigliare ai possessori di Samsung Galaxy Watch di correre a comprare il Watch 6.

  • Punteggio qualità-prezzo: 4/5

Samsung Galaxy Watch 6: design e display

Samsung Galaxy Watch 6 on wrist

(Image credit: Future)
  • Nuovo processore Exynos W930
  • Funzionalità di sostituzione del cinturino riprogettata
  • Schermo super AMOLED super fluido

Il Samsung Galaxy Watch 6 presenta una lunetta leggermente più sottile rispetto al Watch 5, il che ha reso necessaria una leggera modifica della cassa. Tuttavia, le dimensioni dello schermo e le funzionalità dei pulsanti rimangono identiche, quindi l'orologio è molto simile al suo predecessore. Questo non è un male: la linea Samsung Galaxy presenta un'ottima estetica, e lo schermo Super AMOLED è eccellente, con transizioni fluide e un'alta frequenza di aggiornamento. 

Lo schermo dell'orologio rimane un punto di forza, dalle piccole animazioni per l'allenamento, all'utilizzo dell'orologio come mirino per scattare selfie e foto di gruppo quando il telefono è appoggiato su un tavolo o un'altra superficie. Non solo si può usare l'orologio come pulsante di scatto a distanza, ma si può vedere una piccola anteprima di ciò che inquadra la fotocameraIl Samsung Galaxy Watch 6 presenta una lunetta leggermente più sottile rispetto al Watch 5, il che ha reso necessaria una leggera modifica della cassa. Tuttavia, le dimensioni dello schermo e le funzionalità dei pulsanti rimangono identiche, quindi l'orologio è molto simile al suo predecessore. Questo non è un male: la linea Samsung Galaxy è un orologio di bell'aspetto con la giusta scelta del quadrante, e lo schermo Super AMOLED è eccellente, con transizioni fluide e un'elevata frequenza di aggiornamento. 

Lo schermo dell'orologio rimane un punto di forza, dalle piccole animazioni di allenamento disponibili sui precedenti Samsung Galaxy Watch, all'utilizzo dell'orologio come mirino per scattare selfie e foto di gruppo quando il telefono è appoggiato su un tavolo o un'altra superficie. Non solo si può usare l'orologio come pulsante di scatto a distanza, ma si può vedere una piccola immagine di ciò che vede la fotocamera per assicurarsi che la composizione sia quella desiderata. È un trucco interessante e sono rimasto sorpreso da quanto sia bella la visualizzazione della fotocamera picture-in-picture sull'orologio quando l'ho provata con il Samsung Galaxy Z Fold 5. 

Il Watch 6 ha un aspetto elegante grazie alla cassa in acciaio inossidabile e alla varietà di cinturini che ora hanno una funzionalità di cambio rapido. Come il suo predecessore, il Watch 6 ha due pulsanti fisici (che possono anche essere utilizzati come sensori per rilevare la composizione corporea), che possono essere utilizzati per navigare nell'orologio, mettere in pausa gli allenamenti o spegnere manualmente l'orologio tenendo premuto il pulsante superiore. Non sono dotati di funzioni direzionali, quindi per scorrere le schermate ci si affida ancora al touchscreen, cosa che può risultare fastidiosa se si vuole mettere in pausa l'orologio a metà allenamento o controllare qualcosa con le mani sudate.

Samsung Galaxy Watch 6 on wrist

(Image credit: Future)

Il passaggio da un'app all'altra è stato fluido e abbastanza reattivo. Il processore Exynos W930 si dice che offra una velocità di clock superiore del 18% e l'orologio ha 2 GB di RAM rispetto agli 1,5 GB del Watch 5. Lo smartwatch è stato veloce e reattivo grazie alla maggiore potenza di elaborazione e ha gestito senza problemi app come WhatsApp.

La durata della batteria rimane comunque un problema: con 425 mAh per il modello da 44 mm e 300 mAh per quello da 40 mm, le dimensioni della batteria sono solo leggermente aumentate rispetto a quelle del Galaxy Watch 5. Non si tratta di una batteria piccola, ma gli smartwatch Samsung, come quelli di Apple e Google, sono davvero poco efficienti rispetto ai Fitbit e ai Garmin, che durano almeno una settimana di utilizzo. Per lo meno il Galaxy Watch 6 ha una ricarica rapida basata su WPC. 

La funzionalità di sostituzione del cinturino è più facile che mai. Con due dimensioni, una gamma di colori e una varietà di cinturini, ci sono molte opzioni per avere un Galaxy Watch personalizzato su misura per voi. 

  • Punteggio design: 4/5

Samsung Galaxy Watch 6: funzioni

Samsung Galaxy Watch 6 on wrist

(Image credit: Future)
  • Tante nuove funzioni per la salute e il fitness
  • App per il sonno ridisegnata
  • Tante app di terze parti disponibili

Questo smartwatch è pieno di funzioni. La funzione di monitoraggio del sonno rimane simile a quella disponibile sui Samsung Galaxy Watch 5 e 5 Pro, e su questi dispositivi funziona in maniera eccellente: dopo aver dormito indossando l'orologio per sette giorni (due giorni di riposo e cinque di lavoro) vi verrà assegnato un cronotipo, e riceverete consigli sul sonno basati su tale analisi. Il vostro cronotipo vi offre anche consigli su quando avete più energia per lavorare o fare esercizio.

Le modifiche apportate al Watch 6 consentono di visualizzare tutte le informazioni rilevanti direttamente sull'orologio, anche se per le informazioni più avanzate è necessario aprire il telefono. Ad esempio, è possibile visualizzare i dati relativi alla temperatura della pelle e all'ossigeno nel sangue, ma per interpretarli e scoprire se i valori sono buoni o cattivi, è necessario guardare l'app sullo smartphone. 

Per quanto riguarda il fitness, gli allenamenti personalizzati consentono di creare allenamenti in più fasi che si possono scorrere premendo il pulsante superiore per passare alla fase successiva, perfetti per i triatleti. Gli avvisi di frequenza cardiaca elevata e le notifiche delle zone di frequenza cardiaca a metà allenamento sono entrambi nuovi.

Il resto degli allenamenti si svolge proprio come negli smartwatch precedenti della serie, con il rilevamento della camminata e della corsa che si rivela un punto di forza particolare. L'orologio registra automaticamente una camminata o una corsa, il che è meravigliosamente liberatorio: è bello uscire dalla porta di casa e iniziare a correre senza premere alcun pulsante. Non è una funzione nuova, ma è ben implementata e  la gamma di metriche ottenute è eccellente e supera le aspettative. La mappatura GPS dettagliata illustra molto bene il percorso, mentre le metriche di corsa avanzate includono valutazioni per l'asimmetria, il tempo di contatto con il terreno, la rigidità verticale e altro ancora, con utili spiegazioni per ciascuna di esse. 

Durante l'utilizzo iniziale dell'orologio, ho potuto provare la funzione di composizione corporea, che utilizza lo stesso processo di analisi dell'impedenza bioelettrica di una bilancia smart per misurare le percentuali di muscolo scheletrico e di grasso. L'anno scorso ho testato il Galaxy Watch 5 Pro contro una bilancia intelligente leader del settore e l'ho trovato piuttosto accurato, e il test del Watch 6 lo conferma. All'inizio, tuttavia, ho avuto qualche problema a far funzionare la funzione sull'orologio più piccolo da 40 mm, in quanto mi veniva continuamente richiesto di spostare l'orologio più in alto sul polso; era a metà dell'avambraccio prima che si attivasse, un problema che non ho riscontrato sul modello da 44 mm. Tuttavia, dopo aver impostato il 40 mm e averlo usato altre tre volte, non ho più riscontrato anomalie.

Per il resto, l'orologio è ricco di possibilità grazie all'integrazione di Google Play, che consente di scaricare tutte le app Wear OS preferite, offrendo al Samsung Galaxy Watch 6 un potenziale enorme; WhatsApp, ad esempio, può essere utilizzato indipendentemente dal telefono. Quando viene sincronizzato con uno smartphone Samsung e l'app Samsung Health, l'orologio dà davvero il meglio di sè, con un trasferimento di dati senza soluzione di continuità, anche se purtroppo non è possibile condividere facilmente gli stessi dati con le app Fitbit o Google Fit.

  • Punteggio funzioni: 4.5/5

Samsung Galaxy Watch 6: prestazioni

Samsung Galaxy Watch 6

(Image credit: Future / Matt Evans)
  • Ottima esperienza per la corsa
  • Consigli utili per contestualizzare i dati
  • La durata della batteria è migliorabile

In una settimana di test, ho apprezzato molto l'esperienza con la corsa del Samsung Galaxy Watch 6. Ho già parlato delle metriche di corsa avanzate e di come ho apprezzato il rilevamento automatico degli allenamenti, e anche se mancano alcune cose rispetto ai Garmin, il profilo di allenamento per la corsa di Samsung è diventato davvero ottimo.

Tutte le metriche avanzate sono corredate da utili spiegazioni e, anche se i principianti non saranno interessati alle oscillazioni verticali e al tempo di contatto con il suolo, l'app Samsung Health fornisce tutte le informazioni in modo utile e il percorso effettuato viene visualizzato sopra una mappa GPS a colori con una splendida rappresentazione. L'app forse non fornisce tutte le informazioni di quella di Garmin, ma è sicuramente più bella e perfetta per i runner meno avanzati. Ci sono molti altri profili, come ciclismo, nuoto, yoga e pesistica, che tendono a utilizzare le stesse metriche di calorie bruciate e frequenza cardiaca di molti altri smartwatch.

Le app di terze parti si integrano bene con l'architettura del Watch 6. L'uso di WhatsApp è stato fantastico: ho ricevuto messaggi sull'orologio e ho anche risposto senza dover tirare fuori il telefono. Vengono presentate semplici opzioni "sì" o "no" di una sola parola, oppure si può tentare la fortuna con la minuscola tastiera QWERTY, disegnare lettere sullo schermo dell'orologio finché la correzione automatica non trova la parola giusta, o registrare un messaggio vocale usando il microfono dell'orologio. Tra le altre app che ho provato ci sono Strava e Spotify, quest'ultima dotata di un paio di funzioni di base per l'orologio e di un DJ ivirtuale incorporato che riproduce musica in base alla cronologia. 

Il rifiuto e l'accettazione delle chiamate hanno funzionato a meraviglia, e anche l'utilizzo dell'orologio come mirino per la fotocamera del telefono Samsung con l'app Fotocamera dell'orologio è stato naturale e intuitivo, soprattutto per assicurarsi che tutti gli amici siano presenti in una foto di gruppo. La mia più grande frustrazione è stata la durata della batteria: dopo la configurazione, ho finito per ottenere circa 25 ore in media con una carica completa. 

Ho potuto dormire, fare un breve allenamento e svolgere la mia routine quotidiana senza problemi, e spesso ho lasciato il caricabatterie a casa nei giorni in cui sono andato in ufficio senza alcun problema. Quando ho fatto una corsa di 75 minuti in modalità GPS, l'orologio è passato da una carica completa al 69% di autonomia: sufficiente per affrontare il resto della giornata, ma non lo indosserei per un evento prolungato. 

Ma quando volevo dormire con l'orologio per più giorni, ho dovuto caricarlo ogni giorno per assicurarmi che non si spegnesse durante la notte. La batteria si ricarica rapidamente e sotto questo aspetto è paragonabile all'Apple Watch e superiore al Google Pixel Watch, i suoi concorrenti più vicini. Tuttavia, con una tale enfasi sul tracciamento del sonno, mi sarebbe piaciuto vedere la durata della batteria estendersi a due giorni di utilizzo.

  • Punteggio prestazioni: 4/5

Samsung Galaxy Watch 6: punteggio

Swipe to scroll horizontally
CaratteristicheNotePunteggio
Qualità-prezzo:Equivalente ai suoi concorrenti, nonostante un piccolo aumento di prezzo rispetto agli anni precedenti4/5
Design:Alta qualità costruttiva, cornici sottili, schermo ampio e cinturini facilmente intercambiabili4/5
Funzioni:Molte e ottime funzioni per la salute, il fitness e la comunicazione4.5/5
Prestazioni:Supera le aspettative per quanto riguarda la corsa e il sonno, ma la durata della batteria è limitante4/5

Samsung Galaxy Watch 6: ne vale la pena?

Compratelo se...

Siete utenti Samsung

Se avete uno smartphone Samsung e state cercando lo smartwatch perfetto da abbinare, scegliere quello ufficiale è la mossa giusta.

Siete dei runner

Lo smartwatch offre un'ampia gamma di parametri avanzati per la corsa in grado di soddisfare tutti, dai novizi ai più esigenti.

Volete uno smartwatch Wear OS

Se utilizzate molto le app di terze parti e avete bisogno di un orologio specifico per Android andando oltre un fitness tracker, prendete in considerazione il Samsung Galaxy Watch 6.

Non compratelo se...

Non avete (e non volete) uno smartphone Samsung

L'orologio funziona al meglio se abbinato a Samsung Health. Proprio come l'Apple Watch, dà il meglio di sè quando è abbinato all'ecosistema Samsung e Android.

Vi interessano solo le funzioni per il fitness

I fitness tracker durano più a lungo e sono molto più economici rispetto al Watch 6. Se non siete interessati a uno smartwatch completo, ci sono offerte più convenienti.

Volete uno smartwatch di classe

Il Samsung Galaxy Watch 6 Classic ha una ghiera girevole in stile analogico e si presenta meglio in un ambiente formale.

Samsung Galaxy Watch 6: alternative

Image

Google Pixel Watch

Per un'autentica esperienza Wear OS senza l'interfaccia utente One UI Watch 5 di Samsung, scegliete il Pixel Watch di Google.

Image

Garmin Forerunner 265

Uno dei migliori orologi per il fitness in questa fascia di prezzo, con un'autonomia di 11 giorni e un ottimo schermo.

Come abbiamo testato il Samsung Galaxy Watch 6

Ho trascorso un'intera settimana in compagnia del Samsung Galaxy Watch 6. L'ho usato per monitorare il sonno, la corsa, il livello generale di attività, il consumo di acqua e altro ancora tramite Samsung Health. Ho utilizzato WhatsApp, Spotify, Strava e altre app di terze parti per testarne le funzionalità sull'interfaccia One UI Watch 5 di Samsung. 

La velocità di aggiornamento dello schermo e i tempi di risposta delle app che abbiamo potuto utilizzare rendono l'esperienza complessiva molto fluida e il design è piacevole, sia esternamente che internamente. Ho scaricato la batteria e ho monitorato la quantità di autonomia che gli allenamenti con il GPS hanno richiesto.

Il risultato finale? Possiamo chiaramente vedere il potenziale per scalzare il Samsung Galaxy Watch 5 dalla vetta della nostra classifica dei migliori smartwatch. L'orologio è dotato di alcune nuove funzioni: in particolare, la potenza di elaborazione e la RAM sono state potenziate e il Samsung Wallet è stato ampliato per poter includere documenti diversi dalle carte, come i biglietti aerei. 

Una nuova opzione di allenamento personalizzato consente di creare allenamenti in più fasi e l'esperienza dell'app Sonno è stata ridisegnata per rendere il Watch 6, secondo le parole di Samsung, "il miglior dispositivo sul mercato per il monitoraggio del sonno".

Si tratta di un aggiornamento iterativo sotto molti punti di vista, ma pur sempre un aggiornamento, anche se non riesce a migliorare i difetti del Watch 5 abbastanza da guadagnarsi un punteggio di cinque stelle. Di per sé, il Watch 6 è un dispositivo eccellente, forse il miglior orologio Wear OS che abbia mai provato.

Giulia Di Venere

Giulia Di Venere è Editor Senior per TechRadar Italia e lavora con orgoglio al progetto da quando è nato.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una grande appassionata di cinema, libri, cucina e cinofilia.

Da sempre considera la scrittura lo strumento più efficace per comunicare, e scrivere per fare informazione, ogni giorno, è per lei motivo di grande soddisfazione.

Copre una grande varietà di tematiche, dagli smartphone ai gadget tecnologici per la casa, gestendo la pubblicazione dei contenuti editoriali e coordinando le attività della redazione.

Dalla personalità un po’ ambivalente, ama viaggiare tanto quanto passare il tempo libero nella tranquillità della propria casa, in compagnia del suo cane e di un buon libro.

Con il supporto di