Skip to main content

Le migliori workstation portatili ad uso professionale 2021

migliori workstation portatili
PRICE
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID

Le migliori workstation portatili sono notebook ad alte prestazioni realizzati per i professionisti. Grazie ad un hardware selezionato, riescono a combinare la portabilità di un notebook con la potenza di un PC desktop. Grazie all'hardware di rilievo sono pienamente in grado di gestire attività intensive come l’editing di foto e video e il rendering 3D, anche se esistono modelli meno potenti ma più leggeri, maggiormente orientati alla portabilità.

Nel corso degli anni, lo sviluppo della tecnologia ha permesso ai computer portatili di diventare sempre più prestazionali, pur mantenendo un design dallo spessore contenuto. Alcune delle migliori workstation sono più sottili e leggere del portatile medio, mentre altre mantengono ancora quell'aspetto duro e puro dei precedenti modelli.

Le migliori workstation portatili sono in grado di eseguire carichi lavoro intensi e garantire ottime prestazioni, tuttavia la maggior parte di loro sono piuttosto onerose, poiché montano componenti sofisticati, realizzati per offrire le massime prestazioni in un design compatto. Se cercate dei modelli adatti all’uso professionale meno specifici per il lavoro intensivo, potete anche valutare la nostra guida sui migliori notebook aziendali.

Scegliere il modello ideale tra le migliori workstation portatili in commercio è un’operazione talvolta complicata piuttosto importante. Non tutte le workstation possono reggere i medesimi carichi di lavoro, alcune sono infatti limitate da dimensioni ed estetica. Al contrario altre possono essere sfruttate al massimo delle possibilità per lunghi periodi di tempo, senza problemi di affidabilità.

È necessario acquistare un prodotto che possa garantire stabilità e prestazioni elevate anche negli anni successivi all’acquisto e dato che gli stress termini tendono a influire molto sulle componenti elettroniche, è consigliabile attivare un apposito pacchetto di copertura per portare la garanzia almeno a 3 o 5 anni: sostituire componenti come la scheda madre di una workstation è estremamente costoso ed è meglio non correre rischi. Spesso i pacchetti garanzia includono anche il ricambio e la sostituzione rapida per mezzo di un’assistenza tecnica specializzata, che garantisce una priorità maggiore rispetto a quella fornita agli utenti consumer.

Una workstation portatile monta tipicamente un processore di fascia alta, un chip grafico professionale (serie Radeon Pro di AMD o Quadro RTX di Nvidia) e un grande quantitativo di memoria per garantire le massime prestazioni per i propri progetti.

I modelli attuali montano SSD M.2 NVMe PCIe per il sistema operativo, ma spesso è possibile aggiungere altri drive M.2 e/o SATA da 2,5”, che permettono di espandere la memoria a disposizione.

Grazie al nostro strumento di confronto dei prezzi, siamo in grado di aiutarvi a comprare al miglior prezzo queste eccellenti workstation portatili. Quindi, continuate a leggere la nostra guida delle migliori workstation portatili del 2021.

Le migliori workstation portatili a colpo d'occhio:

  1. Apple MacBook Pro 16” (2019)
  2. Gigabyte Aero 17 (2021)
  3. MSI Creator 17
  4. HP ZBook 17 G6
  5. Acer ConceptD 7
  6. HP EliteBook x360 1040
  7. Lenovo ThinkPad X1 Extreme
  8. Dell Precision 7750
  9. Apple MacBook Pro 13” (2020)
  10. Lenovo ThinkPad T490s

Le migliori workstation portatili del 2021

migliori workstation portatili

(Image credit: Apple)

1. Apple MacBook Pro 16” (2019)

La migliore workstation portatile Apple

Specifiche
CPU: Intel Core i7 di nona generazione - i9
GPU: AMD Radeon Pro 5300M - Radeon Pro 5500M
RAM: 16 GB - 64 GB
SCHERMO: Display Retina da 16 pollici con True Tone
MEMORIA: 512 GB - 8 TB SSD
Pro
+Splendido schermo da 16 pollici +Tastiera nuova e migliorata 
Contro
- Costoso - Limitato a quattro porte Thunderbolt 3 

Il MacBook Pro da 16’’ non solo è il MacBook Pro più potente che Apple abbia mai progettato, ma anche il migliore. Apple ha ascoltato le richieste degli acquirenti e migliorato i punti critici del modello precedente, creando un MacBook Pro potenziato sotto praticamente tutti gli aspetti. Se avete abbastanza soldi da spendere, questo è uno dei portatili migliori che potete acquistare.

Leggi la nostra recensione: MacBook Pro (16 pollici, 2019)


migliori workstation portatili

(Image credit: Gigabyte)

2. Gigabyte Aero 17 (2021)

Il sogno di ogni creativo professionista

Specifiche
CPU: Intel Core i7 – i9 di decima generazione
Grafica: da RTX 3060 a RTX 3080 (mobile)
RAM: 16GB – 64GB
Memoria: 2 SSD M.2 NVMe da 1 TB
Schermo: OLED 4K da 17,3 pollici
Pro
+Prestazioni eccezionali+Splendido display+Incredibile qualità costruttiva+Numerose porte+Ottimo prezzo
Contro
-Temperature d’esercizio-Non è il massimo per il gaming-Abbastanza pesante-Autonomia-Abbastanza rumoroso sotto stress

Gigabyte Aero 17 (2021) è una delle workstation mobile più performanti sul mercato. La sua qualità costruttiva è eccezionale, il design e il display sono stupendi e presenta tutte le porte di cui potreste aver bisogno. Soprattutto, ha un prezzo inferiore a quello della concorrenza, indipendentemente dalla configurazione; vanta un rapporto qualità/prezzo eccellente. Detto ciò, Aero 17 ha anche delle pecche: ha un peso non indifferente e un’autonomia scarsa, inoltre, sebbene riproduca molto bene i giochi AAA, ci sono notebook da gioco migliori sul mercato.

Leggi la nostra recensione: Gigabyte Aero 17 (2021)


migliori workstation portatili

(Image credit: MSI)

3. MSI Creator 17

Potenza sbalorditiva a caro prezzo

Specifiche
CPU: processore Intel Core i9 di decima generazione
Grafica: fino a NVIDIA GeForce RTX 2080 SUPER con Max-Q
RAM: fino a 64 GB
Schermo: 17,3 "UHD (3840x2160), Livello IPS - 17,3" UHD (3840x2160 ), MiniLED, HDR 1000, 60Hz, livello IPS
Memoria: 512 GB - SSD NVMe da 2 TB
Pro
+Potentissimo+Bellissimo schermo
Contro
-Costoso

Il motivo che rende l’MSI Creator 17 tanto speciale, è quello di essere la prima workstation ad avere uno schermo a miniLED, capace di offrire agli utenti un display dai colori brillanti, effetti visivi realistici e ben 1000 nit di luminosità.

Ma non è tutto, i professionisti troveranno nel Creator una macchina da lavoro potente. Forte dei migliori processori Intel Core di decima generazione e dei chip grafici Nvidia RTX, è capace di sostenervi in qualsiasi attività voi svolgiate, che si tratti di editing video, progettazione grafica o post produzione di foto ad alta risoluzione.


migliori workstation portatili

(Image credit: HP)

4. HP ZBook 17 G7

Una workstation dal prezzo conveniente

Specifiche
CPU: Da Intel Core i5-10300H fino a Intel Xeon W-10885M
GPU: Da AMD Radeon RX 5500M 4 GB a NVIDIA Quadro RTX 5000 16 GB
RAM: Da 64 GB DDR4-2667 ECC fino a 128 GB DDR4-2667 non-ECC
SCHERMO: 17,3 pollici. Full HD/4K, touch & non touch, fino a 100% DCI-P3
MEMORIA SSD: Da 256 GB SATA fino a 2 TB PCIe NVME
MEMORIA HDD: HDD da 500 GB a 2TB
Pro
+Ottima qualità costruttiva+Ampia configurabilità
Contro
- Costoso- La batteria non è eccezionale

L'Ultrabook workstation portatile HP giunto alla settima generazione è uno dei prodotti migliori della categoria, soprattutto per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo.

Il modello base è una delle workstation più economiche sul mercato mentre il prezzo sale nei modelli più potenti, principalmente a causa delle schede video Quadro e delle CPU i9 e XEON, al vertice della categoria.

In ogni caso, per un professionista della grafica 3D è ciò che serve per lavorare ai propri progetti mentre si sposta o è in viaggio. Il peso e le dimensioni sono poco favorevoli, ma è inevitabile in un modello progettato per elaborazioni impegnative e che possono durare anche ore.

Dato che monta dei componenti piuttosto costosi conviene sottoscrivere uno dei pacchetti a pagamento offerti da HP per estendere la garanzia fino a 5 anni.


migliori workstation portatili

(Image credit: Acer)

5. Acer ConceptD 7

La workstation mobile per i creativi

Specifiche
CPU: Intel Core i7 di nona generazione
Grafica: NVIDIA GeForce RTX 2060-2080
Schermo: 15,6 "4K UHD (3840 x 2160) 16: 9 IPS
Memoria: 1 TB
Pro
+Molto potente+Più economica di MacBook Pro+Buona selezione di porte
Contro
-Costosa-Design semplice-Non sottile e leggera come MacBook Pro

Per coloro che pensano che i MacBook Pro siano troppo cari ma necessitano comunque di una potente workstation mobile, Acer ha realizzato ConceptD 7, una formidabile macchina da lavoro in grado di gestire compiti complessi e impegnativi come il rendering 3D.

Questo modello è stato progettato specificamente per i professionisti creativi e porta in dote la tecnologia grafica Nvidia RTX.

Oltre alla potenza notevole che è in grado di offrire, possiede anche una discreta selezione di porte, un design minimalista e un fantastico display IPS 4K fornito di certificazione Pantone. Ovviamente il prezzo rimane ancora nella fascia alta del mercato, ma se state cercando un'alternativa a MacBook basata su Windows per l'editing di video e foto, è certamente un'ottima opzione.

Leggi la nostra recensione: Acer ConceptD 7


migliori workstation portatili

(Image credit: HP)

6. HP EliteBook x360 1040

Migliore che mai

Specifiche
CPU: Intel Core i5 e i7 di ottava generazione
Grafica: Intel UHD Graphics 620
RAM: 8 GB - 32 GB
Schermo: BrightView LED FHD da 14 pollici (1920x1080) - UHD (3840x2160)
Memoria: SSD fino a 2 TB
Pro
+Design elegante e stilo+Ottime prestazioni+SSD incredibilmente veloce+Molte porte
Contro
-La durata della batteria è deludente-Display antiriflesso irregolare-Costoso

Nella nostra recensione abbiamo definito l'EliteBook x360 1040 G5 il "predatore apicale del mondo degli affari" perché vanta molte eccellenti caratteristiche. A partire dal suo chassis dall'aspetto accattivante, oltre ad un grande numero di porte e un audio impressionante.

Questa workstation HP è il compagno ideale per il professionista che richiede un dispositivo robusto e potente per lavorare senza problemi. Non è la macchina perfetta, ma ha molte funzionalità che compensano i suoi difetti, rendendola tra le migliori workstation mobili sul mercato.

Leggi la nostra recensione: HP EliteBook x360 1040


migliori workstation portatili

(Image credit: Lenovo)

7. Lenovo ThinkPad X1 Extreme

Una workstation molto capace, ma non perfetta

Specifiche
CPU: fino a Intel Core i7 di ottava generazione
Grafica: Nvidia GeForce GTX 1050 Ti con Max-Q
RAM: fino a 64 GB
Schermo: FHD da 15,6 pollici (1920 x 1080) IPS antiriflesso - HDR UHD 4K da 15,6 pollici (3840 x 2160) IPS multi-touch, antiriflesso
Memoria: fino a 1 TB PCIe SSD x 2
Connettività: fino a Intel Dual Band 9560 Wireless AC (2 x 2) con vPro + Bluetooth 5.0
Fotocamera: fotocamera a infrarossi 720p HD con ThinkShutter (privacy)
Pro
+Tanta potenza+Splendido schermo 4K+Ottima esperienza utente
Contro
-Pesante-Costoso-Durata della batteria migliorabile

Se non avete problemi di budget e vi serve una potente workstation mobile non guardate oltre. La workstation mobile Lenovo ThinkPad X1 Extreme, possiede specifiche impressionanti. Lo schermo da 15,6 pollici è luminoso e nitido, soprattutto nella versione 4K. I dispositivi di archiviazione sono veloci e capienti. Tuttavia, non è un portatile leggero da utilizzare sui mezzi pubblici, servirà investire in uno zaino robusto con delle cinghie imbottite.

Leggi la nostra recensione: Lenovo ThinkPad X1 Extreme mobile workstation


migliori workstation portatili

(Image credit: Dell)

8. Dell Precision 7750

Una potente workstation da 17 pollici

Specifiche
CPU: Intel Core i7-10875H
RAM: 16 GB
MEMORIA: SSD M.2 da 512 GB, possibilità fino a 4 drive
SCHEDA VIDEO: Nvidia Quadro RTX 3000
SCHERMO: display IPS da 17 pollici (1920 x 1080 pixel) 500 nits 60 Hz, 100% DCI-P3.
Pro
+Schermo adatto per la grafica+Hardware aggiornato
Contro
-Opzioni di configurazione limitate-Prezzo elevato

La workstation Precision 7750 è l'ultima versione di una linea di workstation Dell rinomata tra i professionisti per la sua affidabilità. Come nel caso della maggior parte dei prodotti Dell è possibile scegliere parte dell'hardware da integrare nella configurazione, che in questo caso è aggiornato al 2020.

Il processore Intel Core i7-10875H (8 core 16 thread), scheda video Quadro RTX 3000, la RAM DDR4 e l'SSD M.2 NVMe garantiscono prestazioni ottimali durante le attività di elaborazione più impegnative.

La workstation può essere dotata di fino 4 drive, mentre nonostante lo schermo sia solo in Full HD e 60 Hz, presenta un'ottima luminosità e una copertura pari al 100% dello spazio colore DCI-P3, che lo rende perfetto per le attività grafiche.

Precision 7750 è una workstation costosa e poco maneggevole rispetto agli altri modelli presenti in questa classifica, ma rimane comunque un ottimo acquisto per i professionisti che necessitano di potenza, robustezza e flessibilità.


migliori workstation portatili

(Image credit: Apple)

9. Apple MacBook Pro 13” (2020)

Piccolo e aggiornato, ma costoso

Specifiche
CPU: Intel Core i5 di decima generazione
GPU: Intel Iris Plus
RAM: 8 GB - 32 GB
SCHERMO: Display Retina da 13 pollici con True Tone (2,560 x 1,600)
MEMORIA: 256 GB - 4 TB SSD
Pro
+Stesso prezzo del modello 2019+Hardware migliore (solo su alcuni modelli)+SSD più capiente per la versione base+La nuova tastiera è ottima
Contro
-La versioni economiche usano hardware obsoleto-Prezzo elevato-Sono presenti solo porte Thunderbolt

MacBook Pro 13” 2020 è equipaggiato con i nuovi processori Intel di decima generazione e dispone di una RAM più veloce per prestazioni migliori, ma solo se siete disposti a spendere il necessario.

Acquistando il modello intermedio, avrete a disposizione una CPU i5 di decima generazione e prestazioni adeguate all’uso professionale, tuttavia mancando di una GPU dedicata l’unica opzione è di utilizzare la grafica Intel Iris Plus integrata nel modello oppure passare alla versione da 16”.

Il passo in avanti fatto nelle prestazioni riguarda in ogni caso solo i modelli più costosi, mentre sulla versione entry level non ci sono grandi novità rispetto al passato. Infine, la batteria permette una durata notevole che è indice di una buona ottimizzazione dell’hardware con il sistema operativo.

Leggi la nostra recensione: MacBook Pro 13” (2020)


migliori workstation portatili

(Image credit: Lenovo)

10. Lenovo ThinkPad T490s

Una workstation robusta e leggera

Specifiche
CPU: i5-8265U (15W)
RAM: 8 GB DDR4
MEMORIA: SSD da 256-512 GB
SCHERMO: display IPS da 14 pollici (1.920 x 1.080 pixel)
Pro
+ Costruzione ed ergonomia eccellenti + Sottile e leggero 
Contro
- Processore relativamente lento - Qualità dello schermo non eccezionale 

La serie T ThinkPad è caratterizzata da un design semplice che punta alla robustezza, più che allo stile. Lo spessore del Lenovo ThinkPad T490s è ridotto e grazie ad un hardware relativamente modesto e anche il peso è piuttosto contenuto.

Non è potente come altri modelli portatili di questa classifica, ma non è nemmeno troppo costoso, il che lo rende un'ottima scelta se state cercando una robusta workstation per carichi di lavoro non troppo pesanti.