Skip to main content

Recensione Samsung Neo QLED 8K QN900A

Samsung QN900A è il nuovo punto di riferimento del settore

Samsung Neo QLED 8K QN900A
Best in Class
Samsung Neo QLED 8K QN900A
(Image: © Samsung)

Il nostro verdetto

Samsung Neo QLED 8K QN900A è un televisore straordinario che stabilisce un nuovo punto di riferimento per i TV di fascia alta; è molto più luminoso dei predecessori e ha cornici pressoché invisibili. Sebbene i contenuti 8K siano pochissimi, l'upscaling tramite IA offre un'immagine migliore di quelle native in 4K, giustificandone l’acquisto. I difetti? Costa tantissimo e il rivestimento antiriflesso non va.

Pro

  • Luminosità eccezionale
  • Livelli di nero simili a quelli di un OLED
  • Cornici quasi invisibili

Contro

  • Prezzo
  • Schermo riflettente

Samsung Neo QLED 8K QN900A  inaugura una nuova era nel mercato TV. Il televisore offre una qualità d'immagine straordinaria (volume colore e luminosità ai vertici della categoria), un comparto audio di buon livello e, soprattutto, neri eccezionali. Il tutto in un pacchetto che non ha eguali in termini di design.

Per chi non lo sapesse, i Mini LED di Samsung sono quaranta volte più piccoli rispetto ai diodi tradizionali, quindi è possibile inserirne molti di più nello strato deputato alla retroilluminazione, il che porta a una maggiore luminosità e a più zone di local dimming. Risultato? Il contrasto è paragonabile a quello di un TV OLED.

Ovviamente, ciò non significa che il Neo QLED di Samsung offra lo stesso contrasto di un TV OLED, ma il divario è diminuito molto.

Samsung QN900A elabora immagini estremamente nitide: il processore Neo Quantum 8K svolge un brillante lavoro nell’upscaling di contenuti a 1080p e 4K.

Anche i gamer adoreranno QN900A: supporta il gameplay in 4K/120 fps o 8K/60 fps tramite ingresso HDMI 2.1, la modalità Game Motion Plus e la tecnologia di sincronizzazione AMD FreeSync Premium Pro.

Come potete immaginare, il televisore ha un prezzo esorbitante, in particolare il modello da 85 pollici che abbiamo recensito. Detto ciò, se avete un portafogli bello gonfio e volete il miglior TV sul mercato, Samsung QN900A soddisferà le vostre esigenze.

Samsung QN900A - disponibilità e prezzo

  • Modelli da 65 e 75 pollici 
  • Prezzo salatissimo
  • Disponibile in preordine, spedizioni previste per metà aprile
Scheda tecnica

Dimensioni dello schermo: 65, 75 pollici | Sintonizzatore: DVB-T2 e DVB-S2 | 8K: Sì | HDR10 e HDR10+: Sì | HLG: Sì | Dolby Vision / Atmos: No / No | Tecnologia del pannello: Mini LED (LCD) | Smart TV: sistema operativo Samsung (Tizen) | Curvo: No | Dimensioni: 2140 x 1872 x 1053 mm (85 pollici senza supporto - TV di prova) | Peso: 43 kg (senza supporto) | 3D: No | Ingressi: 4x HDMI 2.1 (1x eARC), 3x USB, 1x RF, ethernet | Uscite: 1x ottica 

Con l'arrivo della nuova gamma Neo QLED, Samsung ha di fatto introdotto una nuova categoria di televisori, capace di portare i suoi modelli 8K verso nuovi orizzonti. Ne consegue che la gamma Neo QLED 8K di Samsung non sia economica: il modello da 65 pollici costa ben 4.430 euro, mentre il modello da 75 pollici addirittura 6.000 euro.

I modelli Neo QLED 8K sono disponibili in preordine presso rivenditori selezionati e sul Samsung Store. Le spedizioni cominceranno a metà aprile.

Samsung QN900A Neo QLED 8K

Uno sguardo alla cornice ultrasottile di Samsung QN900A. (Image credit: TechRadar)

Design

  • Splendido design borderless
  • Supporto minimal con scatola One Collect 
  • Rivestimento antiriflesso non molto efficace

A prima vista, è difficile non notare il marcato minimalismo di QN900A, che mira a far concentrare l’utente solo sui contenuti.

La prima cosa che noterete (o forse non noterete) è la cornice quasi inesistente: è spessa meno di un millimetro (0,9 mm). Questo risultato è stato raggiunto grazie alla nuova ed esclusiva tecnologia Quantum Matrix. La prossima domanda che vi porrete è: ”dove sono gli altoparlanti?” I driver non sono visibili frontalmente poiché le rispettive griglie si trovano lungo i bordi laterali del TV. QN900A ospita un sistema a 6.2.2 canali da 80 W (ovvero dieci altoparlanti).

Samsung QN900A Neo QLED 8K

Le griglie degli altoparlanti di QN900A si trovano sui bordi laterali. (Image credit: TechRadar)

La base di supporto è sottile, piatta e centrale, il che significa che non avrete bisogno di una superficie particolarmente ampia per posizionare il TV.

Come quasi tutti i televisori premium di Samsung, QN900A mira a ridurre l'ingombro dei cavi con la Attachable One Connect Box; si può installare sul retro del prodotto, il che è molto utile se si prevede di montare l'unità a parete.

La periferica offre quattro porte HDMI 2.1 di cui una con supporto eARC, 3 USB 2.0, 1 Ethernet, 1 ottica e l’ingresso per il cavo dell’antenna e del satellite.

Samsung Neo QN900 QLED 8K TV

La One Connect Box di Samsung montata sul supporto di QN900A. (Image credit: Future)

Purtroppo, lo schermo di QN900A è relativamente riflettente in stanze ben illuminate: sebbene il TV abbia uno strato antiriflesso, abbiamo trovato quasi impossibile scattare una foto dei livelli di nero del set senza che la luce di una finestra vicina si riflettesse sulla fotocamera.

Con cornici quasi inesistenti, griglie per altoparlanti visibili solo lateralmente e un supporto minimalista su cui apporre la One Connect Box, il design di QN900A è ciò a cui ogni produttore TV dovrebbe aspirare.

Samsung Neo QN900 QLED 8K TV

Il supporto di QN900A. (Image credit: Future)

Smart TV (Tizen OS) e telecomando

  • Sistema operativo veloce e intuitivo 
  • Le app più popolari sono preinstallate
  • Il telecomando non ha più bisogno di batterie

Se avete posseduto o utilizzato un TV Samsung negli ultimi anni, saprete più o meno cosa aspettarvi dal sistema operativo Tizen.

Premendo il pulsante Home sul telecomando, le vostre app e contenuti preferite appariranno sul bordo inferiore del display, in una linea orizzontale; portando il cursore su queste ultime, verranno visualizzate ulteriori informazioni. Selezionando Netflix, sarà visualizzata una piccola finestra sui vostri programmi e film visti di recente, consentendovi di continuare con lo streaming direttamente dalla schermata iniziale.

Samsung QN900A Neo QLED 8K

(Image credit: TechRadar)

Tutte le app e i servizi più popolari sono già preinstallati e c'è un riquadro App dedicato con ulteriori suggerimenti.

Il telecomando del QN900A presenta pulsanti dedicati per avviare rapidamente Netflix e Amazon Prime Video; in termini di design, è abbastanza simile ai predecessori, ma si differenzia per un particolare: non ha più bisogno di batterie poiché è in grado di assorbire la luce, sia naturale che artificiale, per ricaricarsi.

La scelta di abbandonare le batterie non solo è ottima per l'ambiente, ma ha anche reso il telecomando stesso molto leggero. Detto questo, occorre posizionare il telecomando a faccia in giù dopo averlo usarlo, poiché assorbe luce dal retro.

Samsung QN900A Neo QLED 8K

(Image credit: TechRadar)

Prestazioni

  • Ottima nitidezza e volume colore
  • Luminosità che supera di gran lunga quella dei TV OLED
  • Contrasto simile a quello di un TV OLED

Come accennato, i televisori Samsung Neo QLED sono dotati di Mini LED che garantiscono un enorme aumento luminosità e livelli di nero davvero profondi.

Dal momento che i Mini LED sono molto più piccoli di quelli tradizionali, offrono una maggiore precisione e gestione della luce, il che riduce notevolmente il fenomeno del blooming.

Abbiamo testato il TV con i fantastici documentari della serie “Il nostro pianeta” su Netflix, il che ci ha permesso di ammirare la galassia, un'ampia distesa di minuscole stelle scintillanti circondate dalla profonda oscurità dello spazio. Il fatto che potessimo distinguere i corpi celesti senza che la luce fiorisse intorno a loro è impressionante, in particolare per un display non OLED.

In seguito, ci siamo ritrovati ad ammirare una lussureggiante foresta pluviale sullo sfondo di montagne pittoresche. Il livello di dettaglio era strabiliante considerato che le immagini native erano in 4K.

Samsung QN900A Neo QLED 8K

(Image credit: TechRadar)

Dopo, abbiamo visualizzato “Alita: Angelo della battaglia” di Robert Rodriguez in 4K. Ancora una volta, siamo rimasti colpiti da quanto fosse nitida la pellicola su QN900A, nonché del livello di dettaglio, dei colori ricchi e dei neri profondi.

Dobbiamo sottolineare che abbiamo notato alcuni casi di blooming in una scena iniziale del film, nella quale la protagonista osserva il suo nuovo corpo meccanico.

Nell'immagine qui sotto, si nota come parte della luce delle piastre toraciche sfocino nella barra nera inferiore. Questa è stata l’unica occasione in cui si è verificato tale problema e va detto che i punti salienti di questa scena sono particolarmente luminosi. Ciò dimostra che anche con i Mini LED possono verificarsi episodi di blooming.

Samsung QN900A Neo QLED 8K

(Image credit: TechRadar)

Uno dei principali punti di forza di QN900A è l'upscaling. Osservate l'immagine di Alita qui sopra: è molto nitida, ma si può ancora distinguere la grana della pellicola.

Sfruttando l'upscaling Multi-Intelligence AI di Samsung, il QN900A ha riprodotto immagini che sembravano migliori di quelle native. Questo non significa però che i contenuti 4K raggiungono il livello di dettaglio di quelli nativi in 8K.

Samsung QN900A Neo QLED 8K

(Image credit: TechRadar)

Sui televisori 8K, i pixel sono molto più vicini tra loro e quindi molto più difficili da distinguere rispetto a quelli dei TV 4K. Nei nostri test, abbiamo guardato contenuti da una varietà di fonti, inclusi episodi a 480p di “Gargoyles - Il risveglio degli eroi” su Disney Plus o “Brooklyn Nine-Nine” su Netflix a 1080p, per comprendere fin dove potesse spingersi il processore Quantum Neo 8K.

Nemmeno il super chip di Samsung è riuscito a far molto sui vecchi cartoni animati; se non altro non era troppo sfocato su questo enorme schermo 8K.

I contenuti 1080p moderni, tuttavia, erano eccellenti. Tenendo in considerazione che le informazioni di un pixel FHD devono essere distribuite su 16 pixel di un TV 8K, il processore d’immagine ha svolto un lavoro egregio. Non abbiamo notato aliasing o blur durante i test.

Non abbiamo potuto testare alcun contenuto in 4K/120 Hz, tuttavia abbiamo visualizzato una serie di demo native in 8K/60fps. Risultato? Un livello di dettaglio senza eguali e una gestione del movimento eccellente.

Audio

  • Comparto audio eccezionale
  • Object Tracking Sound Pro
  • La soundbar è ancora il modo migliore per ottenere un suono davvero coinvolgente

Sebbene ci sia stata fornita la nuova soundbar Q950A di Samsung per la recensione, non l’abbiamo usata per capire al meglio la qualità degli altoparlanti del TV.

Come accennato, i driver sono posizionati ai lati del televisore. Le vibrazioni non fuoriescono dal retro del TV, inoltre la tanto pubblicizzata funzione Object Tracking Sound Pro fa un buon lavoro nel migliorare la spazialità del suono.

Nonostante il soundstage non fosse male, gli altoparlanti integrati non possono eguagliare una soundbar o un impianto Dolby Atmos dedicato.

Nel complesso, Samsung QN900A ha offerto prestazioni audio di gran lunga migliori a quelle che ci aspettavamo, con dialoghi molto chiari.

Vale la pena acquistare Samsung QN900A?

Compratelo se…

Volete il miglior TV attualmente disponibile

Grazie alla tecnologia di retroilluminazione Mini LED, all’eccezionale qualità d'immagine e a un comparto audio di buon livello, Samsung QN900A Neo QLED 8K è il nuovo punto di riferimento nel mercato TV.

Volete il TV più elegante al mondo

Samsung QN900A è un televisore stupendo; ha una cornice di soli 0.9 mm e uno spessore davvero limitato. La concorrenza è avvisata.

Volete un televisore future proof

Samsung QN900A Neo QLED 8K TV presenta quattro ingressi HDMI 2.1 (di cui uno eARC) e vanta un refresh rate di ben 120 Hz; in altre parole, è un prodotto consigliato anche ai giocatori che hanno recentemente acquistato una console di nuova generazione (Xbox Series X o PS5) o un PC da gioco all’avanguardia. 

Non compratelo se…

Avete un budget limitato

Samsung QN900A vanta la più recente tecnologia di retroilluminazione basata sui Mini LED, un design senza rivali e tutte le ultime funzionalità da gioco di fascia alta. Morale della favola, il TV costa un occhio della testa, anche nel formato da 65 pollici.

Posizionerete il TV in una stanza molto luminosa

Nonostante un rivestimento antiriflesso, lo schermo del Samsung QN900A è piuttosto riflettente: lampade, faretti, finestre, basta una fonte luminosa per infastidire l’utente.