Skip to main content

Recensione Samsung Galaxy Buds 2 Pro

Senza dubbio i migliori auricolari Samsung Galaxy

Samsung Galaxy Buds 2 Pro su un tavolo bianco
(Image: © TechRadar)

Verdetto

Samsung ha finalmente fatto un passo avanti con i Galaxy Buds 2 Pro, rinunciando al look futuristico in favore della qualità sonora a 24 bit, audio spaziale con tracciamento del movimento della testa e un design confortevole.

Pros

  • +

    Netto miglioramento della qualità sonora

  • +

    ANC affidabile

  • +

    Design elegante e confortevole

Cons

  • -

    Autonomia nella media

Samsung Galaxy Buds 2 Pro: In breve

Data la reputazione di Samsung nel campo smartphone e tablet, è sorprendente che i Galaxy Buds non abbiano mai sfondato. Storicamente parlando, il prodotto rappresentava una buona scelta solo per i possessori di uno smartphone Galaxy.

Questa volta, Apple, Sony, Bose, Sennheiser e gli altri produttori nella lista dei migliori auricolari wireless farebbero bene a dare un’occhiata al nuovo modello di Samsung. Il prodotto è di qualità.

Più piccoli, comodi e meno sfarzosi (a differenza dei Galaxy Buds Live), i Galaxy Buds 2 Pro sono dotati di molte funzionalità utili. Eccellente cancellazione del rumore, rilevamento della voce e del movimento, controlli personalizzabili e protezione IPX7 contro i liquidi.

Ma la maggiore attrattiva, se si possiede uno smartphone Samsung Galaxy (e quindi la possibilità di accedere all’app dedicata), è l'audio a 360 gradi con tracciamento del movimento che permette di dirigere il suono all’orecchio che si vuole.

Il prezzo è di €229 e sono disponibili in tre colori: bianco, nero e viola. Se si possiede un dispositivo Samsung Galaxy, questi auricolari sono un’alternativa meno costosa agli Apple AirPods Pro

Il miglioramento della qualità del suono si abbina alla leggerezza e all’indossabilità. Rispetto ai Buds Pro, un auricolare Buds Pro 2 è il 15% più piccolo e pesa 0,8 grammi in meno. Il design permette di indossarli senza problemi e senza modifiche per farli risultare più comodi. Sotto questo punto di vista e non solo, i Samsung Galaxy Buds Pro 2 sono un successo.    

I bassi sono pieni e hanno il giusto impatto, le frequenze medie e le alte sono ben gestite. Volendo si può impostare l’equalizzatore, mentre la funzionalità di rilevamento della voce abbasserà automaticamente il volume della musica per consentire una conversazione senza intoppi. Dopo cinque, dieci o quindici secondi (dipende dalle impostazioni dell’app) il volume tornerà al livello precedente.

La cancellazione del rumore può essere attivata, disattivata o impostata in modalità “ambient” (non è però regolabile tramite cursori) e funziona a dovere. I Galaxy Buds Pro 2 possono essere connessi a due dispositivi contemporaneamente, mentre i controlli touch gestiscono ogni funzione. L’importante è impostare correttamente l’app ed essere disposti a rinunciare allo scroll tra le diverse modalità di ANC.

L’unica pecca è l’autonomia di cinque ore con cancellazione del rumore attiva, che sale ad otto quando è disattivata e a 18 con la custodia per la ricarica. Accettabile, ma nulla di speciale. 

I Galaxy Buds 2 Pro supportano il Bluetooth 5.3 e, secondo Samsung, entro la fine dell’anno verrà implementato l’audio LE. Ciò fa ben sperare per il futuro, perché significa che potrebbe arrivare anche la condivisione tramite Auracast.

Il design si può adattare a qualsiasi orecchio, indipendentemente dalla forma, e la qualità del suono è al livello della reputazione che Samsung si è costruita in altri settori.

Samsung Galaxy Buds 2 Pro su sfondo bianco

Samsung ha lavorato molto sul design e il risultato è eccellente (Image credit: TechRadar)

Samsung Galaxy Buds 2 Pro: Prezzo e disponibilità

  • €229 
  • Presentati in data 10 agosto, disponibili dal 26 agosto 

Samsung ha rivelato i Galaxy Buds Pro 2 il 10 agosto, durante l’evento Unpacked, dove sono stati annunciati anche il Samsung Galaxy Z Fold 4, Samsung Galaxy Z Flip 4, Galaxy Watch 5 e Watch 5 Pro.

Il prezzo dei Galaxy Buds Pro 2 è di €229 e saranno disponibili in tre colori: bianco, nero e viola.

Il costo è una via di mezzo tra gli Apple AirPods Pro (€279) e gli AirPods 3 (€199), questi ultimi non dotati di cancellazione attiva del rumore.

Al momento è disponibile il preordine sul sito ufficiale di Samsung, in attesa dell’uscita programmata per venerdì 26 agosto.

Samsung Galaxy Buds 2 Pro porta USB-C

I Samsung Galaxy Buds 2 Pro sono dotati di caricabatterie USB e wireless (Image credit: TechRadar)

Samsung Galaxy Buds 2 Pro: Design e funzionalità

  • Piccoli e confortevoli 
  • Protezione dai liquidi IPX7 
  • Autonomia di 5 ore con ANC, 18 con la custodia 

I Samsung Galaxy Buds 2 Pro sono più piccoli e leggeri della maggior parte della concorrenza. Il design è minimalista, elegante ed ergonomico al punto che sembra di non averli addosso.

Durante il test non abbiamo avuto la percezione che potessero cadere e non c’è stato bisogno di cambiare gli inserti (nella confezione sono comunque disponibili quelli più piccoli o più grandi). Inoltre, gli auricolari sono rimasti stabili anche durante la corsa.

La superficie arrotondata potrebbe far pensare a dei controlli touch sfuggevoli, ma ci sbagliavamo. In realtà, sono facili da premere e danno feedback sonoro. Raramente abbiamo avuto bisogno di utilizzare lo smartphone per gestirli. 

La ricarica, come ci si aspetta, avviene tramite wireless o USB-C. La protezione IPX7 permette di immergersi fino a un metro per 30 minuti ma, e qui occorre fare attenzione, la custodia non è resistente all’acqua.

Il rilevamento del movimento funziona a dovere, così come quello della voce e la connettività simultanea a due dispositivi. La funzione “trovami” è efficace e l’ANC riduce il rumore senza compromettere il suono. 

La custodia si trasporta comodamente in tasca e la chiusura è assicurata da magneti di qualità. Infine, la superficie respinge bene i segni lasciati dalle dita ed è dotata di una luce LED frontale.

L’autonomia di 5 ore con ANC attivo non è il massimo, ma per il resto il design è le funzionalità sono eccellenti.

  • Design e funzionalità: 4,5 / 5 

Samsung Galaxy Buds 2 Pro e uno smartphone che mostra l'app

Audio 360 con tracciamento del movimento facilmente controllabile dall'app (Image credit: TechRadar)

Samsung Galaxy Buds 2 Pro: Qualità del suono e cancellazione del rumore

  • Speaker a doppio driver (woofer e tweeter) 
  • Audio 24-bit dettagliato 
  • Ottimo ANC 

I Samsung Galaxy Buds 2 Pro sono dotati di due driver su ogni auricolare, woofer da 10 mm e tweeter da 5,4 mm. Lo streaming su Tidal del brano “Nip” di YoDogg e Cardo suona atmosferico e suggestivo mentre passa da un orecchio all’altro, donando un’esperienza immersiva.

La diffusione dell’audio, quando il dispositivo rileva il movimento dell’utente, è leggermente inferiore ai Tone Free T90 di LG. Tuttavia, il suono in Dolby Atmos è comunque realistico e ha la giusta spazialità.

I cori in Soak Up the Sun di Sheryl Crow sono molto più nitidi rispetto ad altri auricolari e risaltano bene tra le tastiere e le chitarre.

In Taki Taki di Dj Snake i synth si muovono nello spazio mentre la batteria sta ben salda al centro. Per essere degli auricolari, la spazialità offerta dai Galaxy Buds 2 Pro è eccellente. Durante l’ascolto di Con Calma di Daddy Yankee e Snow, ci siamo accorti di come i bassi fossero energici e coinvolgenti.

I Samsung Galaxy Buds 2 Pro sono dotati di supporto Bluetooth 5.3 e risoluzione a 24 bit quando usati con un dispositivo compatibile, grazie alla nuova codifica Samsung Seamless. Anche se non ne conosciamo ancora le capacità, possiamo basarci sul preesistente Scalable Codec che offre streaming audio a 24 bit/96 KHz con bitrate fino a 512 kbps. Questo è il minimo che ci si possa aspettare dal nuovo modello ma, indipendentemente dai numeri, le prestazioni sono impressionanti. Le frequenze alte sono nitide, le medie consistenti e le basse impattanti.

L’ANC non è da meno. I Galaxy Buds 2 Pro sono in grado di cancellare il rumore di un condizionatore, grazie soprattutto ai 3 microfoni SNR. I migliori auricolari con ANC sono ancora i Sony WF-1000XM4 e i Bose QueitComfort Earbuds, ma ora i prodotti Samsung possono competere quasi a pari merito.

  • Qualità del suono e cancellazione del rumore: 4,5 / 5 

Samsung Galaxy Buds 2 Pro su sfondo bianco

I Samsung Galaxy Buds 2 Pro hanno un design accattivante (Image credit: TechRadar)

Samsung Galaxy Buds 2 Pro: Convenienza

  • Più economici degli AirPods Pro 
  • Più costi degli AirPods 3 
  • Consigliati ai possessori di Samsung Galaxy 

I Samsung Galaxy Buds 2 Pro offrono molto per la fascia prezzo in cui si collocano. Non si può regolare l’ANC con uno slider tramite l’app, ma il rapporto qualità-prezzo è ottimo.

La qualità del suono è eccezionale e, anche se l’autonomia non è nulla di che, il prodotto resta di altissimo livello.

  • Convenienza: 4,5 / 5 

Samsung Galaxy Buds 2 Pro: Ne vale la pena?

Samsung Galaxy Buds 2 Pro
AttributesNotesRating
Design e funzionalitàEleganti e comodi. Dotati di molte funzionalità e di un’ottima app dedicata.4.5/5
Qualità del suono e cancellazione del rumoreL’efficacia dell’ANC permette alla qualità del suono di risplendere.4.5/5
ConvenienzaTolta l’autonomia, i Samsung Galaxy Buds 2 Pro sono un affare.4.5/5

Comprateli se… 

Possedete uno smartphone Samsung Galaxy
I Galaxy Buds 2 Pro danno il meglio se abbinati a un Samsung Galaxy. 

Cerchi il miglior rapporto qualità-prezzo
L’audio 24-bit con tracciamento dei movimenti è immersivo ed espressivo. 

Volete sperimentare l’audio a 360°
Grazie al Bluetooth 5.3 e alla codifica Samsung Seamless si ottiene un audio che utilizza lo smartphone come fonte e segue i movimenti della testa.

Non comprateli se… 

Preferite una maggiore autonomia
Cinque ore con ANC attivo e otto senza non saranno sempre sufficienti.

Possedete un iPhone
Per un’esperienza soddisfacente con i prodotti Apple c’è bisogno di un'app dedicata, come quella dei Cambridge Melomania 1 Plus o degli AirPods.

Volete auricolari più appariscenti
I Samsung Galaxy Buds 2 Pro passano spesso inosservati.

Considerate anche 

Ritenete che i Samsung Galaxy Buds 2 Pro non siano la scelta giusta? Ecco tre alternative che potrebbero offrirvi il design, la qualità e le funzionalità che state cercando. 

(Si apre in una nuova scheda)

Apple AirPods Pro
Perfetti per gli utenti Apple grazie alle funzionalità dedicate, gli AirPods offrono una buona cancellazione del rumore ma l’autonomia non è la migliore sul mercato.

Ecco la recensione completa su Apple AirPods Pro (Si apre in una nuova scheda) 

(Si apre in una nuova scheda)

Sony WF-1000XM4
Qualità del suono eccellente, chiamate incluse. I Sony WF-1000XM4 non sono il top per quanto riguarda la cancellazione del rumore ma possiedono altre funzionalità interessanti. 

Ecco la recensione completa su Sony WF-1000XM4 (Si apre in una nuova scheda) 

(Si apre in una nuova scheda)

Bose QuietComfort Earbuds
La migliore ANC in circolazione. Tuttavia, i Bose QuietComfort Earbuds sono ingombranti e l’autonomia è limitata. Ma, sul fronte della cancellazione del rumore, non li batte nessuno.

Ecco la recensione completa su Bose QuietComfort Earbuds (Si apre in una nuova scheda) 

Becky Scarrott
Senior Audio Staff Writer

Becky is a senior staff writer at TechRadar (which she has been assured refers to expertise rather than age) focusing on all things audio. Before joining the team, she spent three years at What Hi-Fi? testing and reviewing everything from wallet-friendly wireless earbuds to huge high-end sound systems. Prior to gaining her MA in Journalism in 2018, Becky freelanced as an arts critic alongside a 22-year career as a professional dancer and aerialist – any love of dance starts with a love of music. Becky has previously contributed to Stuff, FourFourTwo and The Stage. When not writing, she can still be found throwing shapes in a dance studio, these days with varying degrees of success.