Skip to main content

Recensione MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

Il meglio del meglio

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio
(Image: © Future)

Il nostro verdetto

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio batte la Founders Edition di Nvidia grazie prestazioni leggermente superiori e a un maggiore margine di overclock. È una GPU a dir poco costosa, che consigliamo solo a utenti enthusiast.

Pro

  • La scheda grafica più veloce che abbiamo mai testato
  • Illuminazione RGB
  • Nessun connettore di alimentazione a 12 pin
  • Design accattivante

Contro

  • Prezzo
  • Dimensioni
Sistema usato per il test

Questo è il sistema che abbiamo usato per testare la MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio:

CPU: AMD Ryzen 9 5950X (16 core, fino a 4,9 GHz)
Dissipatore CPU: Cooler Master Masterliquid 360P Silver Edition
RAM: 64 GB Corsair Dominator Platinum a 3200 MHz
Scheda madre: ASRock X570 Taichi
SSD: ADATA XPG SX8200 Pro da 1 TB
Alimentatore: Corsair AX1000
Case: Praxis Wetbench 

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio è una versione custom della RTX 3090 reference ed è leggermente più performante: l’azienda taiwanese ha effettuato un leggero overclock del chip, tuttavia non offre prestazioni poi così differenti dal modello base.

La versione del partner ha un prezzo consigliato leggermente superiore a quello della reference, ma a causa delle penuria di GPU, il prezzo di mercato è del tutto fuori scala.

Sulla carta, MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio costa il 6% in più rispetto al modello Nvidia (prezzo consigliato) ed è circa il 4-5% più veloce. Sì, nel complesso non conviene, se non altro ha un connettore per l’alimentazione standard.

Se volete farvi un’idea delle prestazioni della Nvidia GeForce RTX 3090, date un'occhiata alla nostra recensione dedicata, nella quale analizziamo anche l'architettura Ampere.

Per fortuna, MSI non ha adottato lo strano connettore di alimentazione a 12 pin di Nvidia, infatti la loro variante ha tre connettori standard a 8 pin. Non abbiamo effettuato l’overclock della GPU durante i test, ma con quel connettore di alimentazione extra (la Founders Edition necessita solo di 2 connettori a 8 pin per il suo adattatore) c'è il potenziale per spremere ancor più questo gioiellino.

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Future)
Immagine 1 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 2 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 3 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 4 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

No DLSS (Image credit: Infogram; Future)
Immagine 5 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 6 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 7 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 8 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 9 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 10 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 11 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 12 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 13 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 14 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 15 di 15

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Infogram; Future)

Nei test, il consumo energetico è rimasto più o meno lo stesso della RTX 3090 Founders Edition, con un picco di circa 373 W. La temperatura di picco è stata di 74 °C (con la curva della ventola predefinita), quindi potete metter mano anche a questo aspetto per una minore rumorosità o maggiori prestazioni.

Non che sentirete la necessità di overcloccare la MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio: questa scheda video è dal 4 al 10% (10% solo in Far Cry) più veloce della Founders Edition.

Ciò si deve alla frequenza massima che arriva sino a 1.900 MHz in-game, più o meno 100-200 MHz in più rispetto a quello della Founders Edition.

Abbiamo testato a lungo questa scheda e ci ha permesso di eseguire Cyberpunk 2077 in 4K e con ray tracing, anche se abbiamo dovuto attivare il DLSS… e pensare che Nvidia aveva presentato la RTX 3090 come GPU per l’8K.

Grazie alla MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio, potrete giocare con le impostazioni grafiche al massimo, il ray tracing e l’alta risoluzione, ma non aspettatevi di eseguire i giochi più impegnativi in 8K a 60 fps senza rinunciare a qualcosa.

Sembra che i giochi di nuova generazione, in particolare i AAA, introdurranno sempre più effetti, quindi, sfortunatamente, potreste esser costretti ad acquistare una GPU di fascia alta se vorrete divertirvi in 4K nei prossimi anni. Certo, non è obbligatorio giocare in 4K, ma se puntate a ciò e non avete il budget per farlo, potreste optare per le console next-gen, PS5 e Xbox Series X

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Future)

MSI Gaming X Trio ha un design accattivante, simile a quello della RTX 3080 Gaming X Trio che abbiamo già recensito, quindi misura ben 32,3 cm in lunghezza: questa scheda grafica non è per tutti i case. Una volta montata, rimarrete soddisfatti dall’aspetto del prodotto e la piccola striscia RGB le dona un tocco in più. Come sempre, la bellezza è negli occhi di chi guarda: a nostro avviso, è fantastica.

Nella confezione è inclusa una staffa di supporto che sarà estremamente utile per gli utenti che hanno schede madri senza supporto PCIe integrato. Detto ciò, se avete acquistato una scheda grafica di questo segmento, probabilmente avrete anche una scheda madre premium.

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio presenta tre DisplayPort e una HDMI 2.1, come la Founders Edition. È un peccato che manchi una porta USB-C, poiché sarebbe estremamente utile per i content creator interessati a quei 24 GB di VRAM.

In futuro, MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio potrebbe imporsi come la miglior versione custom della RTX 3090: le prestazioni sono leggermente superiori, c'è un discreto margine per l'overclock “casalingo” e non manca l'illuminazione RGB, un must per i PC da gioco

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Future)

Vale la pena acquistare MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio?

Compratela se...

Siete interessati a una GeForce RTX 3090

Se siete alla ricerca di una GeForce RTX 3090, la variante di MSI è una delle migliori opzioni disponibili.

Volete giocare a titoli di nuova generazione in 4K e con ray tracing

Se i primi titoli next-gen hanno dimostrato qualcosa è che avrete bisogno di una scheda grafica di fascia alta per un frame rate solido con impostazioni grafiche al massimo. In tal senso, la RTX 3090 non vi deluderà.

Volete una RTX 3090 con illuminazione RGB 

MSI RTX 3090 Gaming X Trio ha una bella striscia di LED RGB lungo il lato e starà bene nel vostro case, ammesso che ci sia abbastanza spazio per montarla.

MSI GeForce RTX 3090 Gaming X Trio

(Image credit: Future)

Non compratela se...

Non avete un case E-ATX

MSI RTX 3090 Gaming X Trio è una scheda imponente e molte persone con case “standard” avranno difficoltà a installarla… anzi, non potranno proprio.

Avete un budget limitato

MSI RTX 3090 Gaming X Trio costa molto e attualmente il prezzo di mercato è nettamente superiore a quello consigliato. Se non volete investire più di duemila euro per una GPU, cercate altrove.