Skip to main content

Recensione Logitech Circle 2

Una videocamera di sicurezza ben realizzata, ma non eccezionale per l'uso all'aperto

A photo of the Logitech Circle 2
(Image: © Logitech/Chris Price)

Il nostro verdetto

Una telecamera di sicurezza ben costruita e facile da usare con molte funzioni utili per monitorare la vostra proprietà. Tuttavia, se volete usare la telecamera all'aperto o a più di 10 metri dal router a banda larga, ci sono modelli migliori tra cui scegliere.

Pro

  • Design solido
  • Registra filmati ad alta definizione
  • Audio bidirezionale integrato

Contro

  • La batteria deve essere ricaricata regolarmente
  • Supporto girevole non ideale per uso esterno
  • Dev’essere posizionato a non più di 10 metri dal router

Tenere d'occhio la vostra proprietà non è mai stato così facile, né così economico. Sono finiti i giorni delle telecamere CCTV ingombranti e costose che richiedevano l’installazione del tecnico. Oggi, tutto ciò di cui avete bisogno è una telecamera di sicurezza che si connetta via app al vostro smartphone Android / iPhone.

Tra questi modelli c’è anche la Logitech Circle 2; è simile al predecessore, ma con alcuni miglioramenti, tra cui una maggiore durata della batteria e la certificazione IP per l'uso all'aperto. Sono disponibili due versioni (cablata e wireless); noi abbiamo testato il modello wireless leggermente più costoso.

A photo of the Logitech Circle cam

(Image credit: Logitech/Chris Price)

La telecamera può essere montata all'interno sulla base girevole oppure all’esterno grazie alla staffa, alle due viti e ai due tasselli inclusi nella confezione. Ci sono anche una serie di extra per diversi tipi di montaggio: un supporto per finestra (utile per guardare il giardino senza montare l'unità all'esterno) e un supporto a innesto per tenere d'occhio gli animali domestici. 

A photo of the Logitech Circle 2

(Image credit: Logitech/Chris Price)

Design 

Il montaggio della telecamera è relativamente semplice: nella confezione sono inclusi una batteria ricaricabile, la videocamera e la base girevole con una piastra a sgancio rapido che si inserisce nella parte posteriore dell'unità.

L'obiettivo si avvita alla base della batteria ricaricabile, un po' come un obiettivo per una fotocamera DSLR (occorre allineare le frecce). La base girevole consente di regolare il dispositivo su qualsiasi angolazione. La ricarica della batteria agli ioni di litio avviene tramite una porta microUSB che si collega a una presa USB universale. Sono disponibili anche batterie di ricambio opzionali, se volete mantenere la telecamera in funzione durante la ricarica.

Logitech Circle 2 è un prodotto di colore bianco, con un corpo solido e circolare, un po' più grande rispetto a una Nest Cam IQ.

A photo of the Logitech Circle 2

(Image credit: Logitech/Chris Price)

Installazione 

Per la configurazione occorre scaricare l'app Logi Circle per Android o iPhone. Una volta avviato il software, dovrete selezionare la videocamera che state usando, subito dopo si avvierà il processo di associazione tramite Bluetooth (durante l’operazione una luce blu lampeggerà intorno all'obiettivo).

È importante sottolineare che durante il processo di configurazione, la videocamera deve essere collegata alla rete elettrica e avere una carica completa. Il dispositivo può essere controllato tramite l'app e persino via web (http: circle.logi.com).

Terminato il processo di accoppiamento, il colore della luce intorno all'obiettivo diventa bianco (collegamento completato), mentre la luce sul retro dell'unità è di colore ambra se è in carica o verde se è completamente carica. Quando la batteria è scarica, una luce rossa lampeggia intorno all'obiettivo.

A screenshot of the recording capabilities of the Logitech Circle 2

Un filmato diurno della Logitech Circle 2. (Image credit: Logitech/Chris Price)

Opzioni di registrazione

Logitech Circle 2 supporta numerose funzioni: la lente offre un campo visivo panoramico di ben 180 gradi, ma è anche possibile scegliere le modalità "wide" e "ultra wide" più strette. È possibile registrare filmati in alta definizione a 720p e 1080p (720p è l'impostazione predefinita).

Si possono visualizzare i filmati in modalità live (anche se con un leggero ritardo) oppure, grazie al filtro di movimento della videocamera, potete guardare registrazioni specifiche quando la videocamera rileva un movimento. Il tempo di registrazione è regolabile tra 10 e 60 secondi e i filmati sono mostrati nella barra laterale dell'app insieme all'ora. C'è anche l'opzione "riassunto giornaliero", regolabile da 6 secondi a 60 secondi, che mostra i "punti salienti" della giornata.

Volete giocare con il vostro cane parlando tramite Circle 2? O parlare con un fattorino alla porta? Tenete premuto il pulsante del microfono e parlate via smartphone. Il suono uscirà da un piccolo altoparlante sul dispositivo, tuttavia il volume non è molto alto anche con l'impostazione massima.

A screenshot of the kind of footage the Logitech Circle 2 can capture

Ecco un esempio dello strumento di modifica delle zone della telecamera, che consente di selezionare un'area di registrazione specifica. (Image credit: Logitech/Chris Price)

La visione notturna consente di registrare filmati al buio mentre un editor di zone consente di selezionare l’area per la quale si desidera ricevere avvisi, come una porta d'ingresso. La maggior parte delle funzioni del dispositivo è gratuita, ma è possibile abbonarsi al piano Basic, che costa 4 euro al mese per una sola videocamera o 6,9 euro al mese per cinque dispositivi (anche 69 euro all’anno), che consente di salvare le registrazioni su cloud per 14 giorni. 

In alternativa, c’è il piano premium disponibile per una sola videocamera a 10 euro al mese (o 100 euro all’anno) oppure il pacchetto home a 18 euro al mese per cinque videocamere (o 180 euro all’anno) che consente di attivare le funzioni di rilevamento delle persone e la selezione di aree di movimento e offre fino a 31 giorni di archiviazione su cloud. 

Logitech Circle 2

(Image credit: Logitech/Chris Price)

Prestazioni

Logitech Circle 2 se la cava bene dentro casa. La configurazione è semplice e la qualità dell'immagine è ottima, soprattutto in modalità 1080p. Tuttavia, a meno che non abbiate una buona connessione WiFi, consigliamo di acquistare la versione cablata.

Non abbiamo riscontrato troppi problemi in ufficio, tuttavia spostando Circle 2 a più di 10 metri dal router a banda larga ha perso il segnale in diverse occasioni (più che con altri dispositivi di sicurezza come Nest e Blink).

Quando l’abbiamo usata all'esterno, in giardino, abbiamo riscontrato problemi non solo a causa della maggiore distanza dal router, ma anche del supporto girevole: non sembrava abbastanza forte da sostenere il peso della fotocamera quando puntava in basso.

Un ulteriore problema è l’autonomia: Circle 2 monta una batteria ricaricabile agli ioni di litio da 6.700 mAh, per cui occorre ricaricarla spesso. L’azienda afferma che la batteria ricaricabile duri fino a 3 mesi, ma lo riteniamo un dato poco realistico.

Logitech Circle 2

(Image credit: Logitech/Chris Price)

Conclusioni

Logitech Circle 2 è una videocamera intelligente con moltissime funzioni utili, come l’audio bidirezionale, la registrazione ad alta definizione e la visione notturna; tali funzioni sono gratuite.

La qualità dei filmati è ottima ed è facile da configurare e usare, grazie a un'app di accompagnamento ottimizzata. Detto questo, siamo rimasti un po’ delusi dalle perdite del segnale Wi-Fi. Inoltre, il supporto girevole e la piastra a sgancio rapido in dotazione non sono ideali per il montaggio all'esterno.