Skip to main content

Recensione HP ZBook Create G7 (2020)

La più potente workstation mobile per content creator

HP Create G7
(Image: © Future)

Il nostro verdetto

HP Create G7 è una workstation mobile eccezionale in grado di eseguire più app multimediali contemporaneamente; è dotata di componenti di fascia alta racchiuse in una scocca sottile, il che si traduce in una temperatura di esercizio alquanto alta. Detto ciò, HP Create G7 è una delle migliori, se non la migliore workstation (Windows 10) disponibile per content creator.

Pro

  • Potente GPU per la creazione di contenuti multimediali
  • Molta RAM
  • Buone prestazioni di gioco
  • Qualità costruttiva premium

Contro

  • Temperatura d’esercizio
  • Prezzo

HP Create G7 è una workstation mobile per content creator, ma la sua combinazione di hardware all’avanguardia, design sottile e peso contenuto la rende un notebook eccellente per qualsiasi professionista.

Il dispositivo monta una GeForce RTX 2070 con design Max-Q; certo, non offre le stesse prestazioni di una Nvidia GeForce RTX 2080 Super, ma la differenza è minore di quanto ci aspettavamo.

Create G7 non è destinato ai giocatori, ma riesce comunque a reggere il confronto con alcuni dei migliori notebook da gioco, grazie alle sue eccellenti componenti. Il modello che abbiamo testato presenta un display OLED 4K, tuttavia in Italia è disponibile solo con un pannello LCD IPS.

Come l'HP Envy 15, Create G7 è un campione in multitasking grazie alla performante CPU Intel di decima generazione.

La qualità audio è eccellente per un portatile: gli altoparlanti Bang & Olufsen hanno un suono nitido anche a volume alto. Anche la durata della batteria è rispettabile, considerate le prestazioni del prodotto, tuttavia dovrete portare con voi il caricabatteria. La qualità si paga: il modello base costa circa 2.800 euro, mentre quello superiore costa 3.049 euro (prezzi tratti dall’HP Store). Sotto stress, HP Create G7 diventa piuttosto caldo, quindi finirete per usarlo sulla scrivania.

Considerata la qualità costruttiva, l’hardware di fascia alta e la qualità degli altoparlanti, questa workstation non ha nulla da invidiare a un Apple MacBook Pro

HP Create G7

(Image credit: Future)

Disponibilità e prezzo

HP Create G7 (2020) è disponibile online su HP Store e altri rivenditori. Sono disponibili due configurazioni che differiscono solo per lo spazio di archiviazione (e il prezzo); entrambe presentano una CPU Intel Core i7-10750H, 32 GB di RAM, un SSD da 512/1024 GB, un display LCD Full HD, una scheda video Nvidia GeForce RTX 2070 con design Max-Q e una batteria a 6 celle da 83 Wh. Il modello base costa circa 2.800 euro, mentre quello superiore costa 3.049 euro (prezzi tratti dall’HP Store)

La configurazione che abbiamo testato era dotata di una CPU Intel Core i9-10885H, 32 GB di RAM, RTX 2070 Super con design Max-Q, display touchscreen 4K AMOLED e SSD PCIe NVMe da 2 TB. Questa configurazione deve essere importata dal mercato nordamericano.

HP Create G7

(Image credit: Future)
Scheda tecnica

Ecco la configurazione dell’HP Create G7 (2020) inviata a TechRadar per la recensione:

CPU: Intel Core i9-10885H 8 core / 16 thread, frequenza base di 2,4 GHz, turbo fino a 5,3 GHz
Scheda grafica: Nvidia GeForce RTX 2070S con design Max-Q
RAM: 32 GB DDR4-3200 (2 x 16 GB)
Schermo: UHD 4K da 15,6 pollici, HDR-500, 400 nit, display multi-touch AMOLED
Storage: SSD PCIe NVMe da 2 TB
Porte: 1x ingresso alimentazione CA, 1x Mini DisplayPort 1.4, 2x USB Type-C, 1x jack combinato per cuffie / microfono, 1x USB Type-A 3.0, 1 slot per scheda SD
Connettività: Wi-Fi 6 AX 201 (2x2), Bluetooth 5.0
Webcam: sensore HD 720p
Peso: 1,92 kg
Dimensioni (L x P x A): 353,82 x 234,70 x 17,78 mm Batteria: 83 Wh, agli ioni di litio, da 6 celle e con tecnologia di ricarica rapida

Design

HP Create G7 presenta una scocca in lega di alluminio e finiture di pregio. Sebbene non sia sottile quanto un Ultrabook, Create G7 ha uno spessore relativamento contenuto considerato l’hardware di cui dispone, ed è anche abbastanza leggero (pesa circa 1,92 kg).

Il pannello superiore è caratterizzato dal logo riflettente "Z" invece dello standard "HP": serve per distinguere i prodotti premium dal resto della gamma. Occorre un po’ di forza per aprire il notebook, ma una volta fatto, si scopre una tastiera chiclet. I tasti trasmettono una bella sensazione e sono ben distanziati, come ci si aspetta da un 15,6 pollici.

HP Create G7

(Image credit: Future)

Il trackpad multi-touch è liscio, lucido ed è molto facile da usare; mentre lo testavamo, non abbiamo sentito l’esigenza di prendere il mouse, il che è notevole; detto ciò, i professionisti finiranno comunque con l’usare periferiche esterne. 

HP Create G7

(Image credit: Future)

Le griglie di areazione del portatile sono collocate sotto ai cardini del display e sul bordo sinistro della scocca. Accanto a quest’ultima, ci sono tre porte: 1x USB, un jack per le cuffie/microfono e uno slot Kensington. Sul bordo destro sono collocate due Mini DisplayPort 1.4, la porta di alimentazione, uno slot per schede SD e un ingresso SuperSpeed Type-C.

Un altro aspetto che abbiamo gradito è la qualità degli altoparlanti: il suono prodotto da Create G7 (2020) è fantastico.

HP Create G7

(Image credit: Future)

Prestazioni

Benchmark

Ecco i risultati di HP Create G7 (2020) nei nostri benchmark:

3DMark Skydiver: 27.140; Firestrike: 14.328; Time Spy: 6.017
Total War: Three Kingdoms a 1080p: 176 fps (basso); 52 fps (Ultra)
Metro: Exodus a 1080p: 137 fps (bassa); 46 fps (Ultra, nessun ray tracing); 47 fps (ultra con ray tracing abilitato)
GeekBench 5: 1.343 (single-core); 7.644 (multi-core)
CineBench20: 3.620 cb
PCMark10 Home: 5.155
Test autonomia PCMark10: 7 ore e 23 minuti
Test autonomia Techradar: 7 ore e 35 minuti 

HP Create G7 offre prestazioni eccezionali, sebbene non raggiunga gli stessi numeri di portatili da gioco premium. La CPU Intel Core i9-10885H eccelle tanto in single quanto in multi-core: qualunque app eseguiate, Create G7 non vi deluderà. Certo non sarà performante quanto un AMD Ryzen 9 5900X, ma il processore Intel Core i9-10855H è in grado di gestire con facilità qualsiasi app.

La GPU GeForce RTX 2070 Super con design Max-Q se l’è cavata bene su 3DMark, Total War: Three Kingdoms e Metro: Exodus.

Certo, Create G7 (2020) non raggiunge lo stesso frame rate di un Gigabyte Aorus 17 (un portatile da gioco che costa anche meno), ma è pur sempre una workstation, non deve necessariamente brillare nel gaming. 

HP Create G7

(Image credit: Future)

Detto questo, le prestazioni di gioco a 1080p sono soddisfacenti: in Metro: Exodus, Create G7 offre 47 fps con impostazioni ultra e ray-tracing abilitato; ha anche riprodotto Total War: Three Kingdoms a una media di 52 fps con impostazioni ultra.

HP Create G7

(Image credit: Future)

Autonomia

HP Create G7 monta una batteria agli ioni di litio da 6 celle e 83 Wh. Considerate le componenti di cui è dotato, siamo rimasti sorpresi dei risultati: nel Battery test di PCMark 10, Envy 15 è durato 6 ore e 29 minuti, mentre Create G7 è durato ben 7 ore e 23 minuti (le batterie dei due hanno la stessa capacità).

Nel test video di TechRadar, Create G7 è durato 7 ore e 35 minuti, mentre Envy 15 7 ore e 12 minuti.

Come sempre, l’autonomia varia in base all'uso, ed è qui che la tecnologia di ricarica rapida di Create G7 (2020) torna utile: è possibile ricaricare la batteria da 0 a 50% in circa 45 minuti.

HP Create G7

(Image credit: Future)

Software

Come ci si aspetta da un prodotto premium, non ci sono bloatware; abbiamo trovato solo alcune app di HP (alcune sono anche utili), ma si possono disinstallare facilmente.

Per assurdo, riteniamo che Create G7 sarebbe potuto essere persino migliore con HP Command Center. Quest’ultimo offre all'utente un certo grado di controllo sulla gestione dell'alimentazione, il che sarebbe stato utile per controllare le alte temperature del dispositivo. Senza di esso, si è in balia della gestione automatica del prodotto, che onestamente fatica a mantenere temperature ragionevoli.

HP Create G7

(Image credit: Future)

Vale la pena acquistare HP ZBook Create G7 (2020)? 

Compratelo se...

Desiderate una potente workstation portatile per la creazione di contenuti

HP Create G7 è stato progettato per i content creator ed è una buona workstation mobile per qualsiasi ambito.

Volete prestazioni grafiche impressionanti

Con un display 4K (modello nordamericano) e una GeForce RTX 2070 Super con design Max-Q, HP Create G7 rende tutto fantastico.

Volete un laptop dal design premium

Create G7 è costruito davvero bene, è un prodotto accattivante.

Non compratelo se...

Volete un laptop fresco

Sotto stress, Create G7 raggiunge temperature alquanto alte; il più delle volte lo userete sulla scrivania.

Volete un notebook che duri tutto il giorno

Create G7 monta una batteria capiente (83 Wh), ma considerato l’uso cui è destinato, difficilmente resisterà un'intera giornata lavorativa con una sola carica.

Avete un budget limitato

Il modello base di Create G7 costa 2800 euro… c’è poco da dire.