Skip to main content

Recensione Honor 20

Un vero concentrato di potenza di fascia media

Immagine: TechRadar
(Image: © Future)

Verdetto

L’Honor 20 è un altro smartphone bilanciato e dall’ottimo rapporto qualità-prezzo della sottomarca di Huawei. È estremamente veloce, ha un bel design, un display dai colori accesi, un’ottima autonomia e una quadrupla fotocamera davvero prestante.

Per 499 euro è un vero affare. Per quanto riguarda l’hardware non c’è nulla di cui lamentarsi, l’unico dubbio rimane sul software.

Al di là delle incertezze legate al blocco di Huawei da parte degli Stati Uniti, l’interfaccia utente Magic UI è piuttosto deludente, piena di app inutili e molto confusionaria. 

È comunque possibile modificarla e renderla più piacevole e semplice, e sicuramente è affidabile e veloce. Si tratta del punto più debole del dispositivo, e ci sono in circolazione smartphone Android che offrono esperienza migliori a un prezzo simile.

Immagine: TechRadar

Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Per chi lo consigliamo?

L’Honor 20 è perfetto per chiunque voglia uno smartphone con un bel design che offra lo stesso hardware che ci si potrebbe aspettare da un top di gamma, ma alla metà del prezzo.

Se la fotocamera e il prezzo del Google Pixel 3a vi fanno gola, ma non siete convinti del design e delle performance mediocri, vi conviene considerare l’Honor 20. Sempre che siate disposti a rischiare sulla situazione futura del supporto di Google a Huawei. 

Vale la pena acquistarlo?

Non serve pensarci troppo per decidere di comprare l’Honor 20 per i vantaggi che vi porterà nell’immediato. È uno smartphone estremamente prestante, con pochi difetti dal punto di vista dell’hardware e un prezzo ragionevole.

I dubbi riguardano solo il software e i recenti problemi politici che Huawei sta avendo con l’Occidente. Nel caso tutto si risolvesse, l’Honor 20 è un acquisto davvero consigliabile, a patto che siate disposti a scendere a compromessi con l’interfaccia Magic UI.

Date un'occhiata a queste alternative:

Google Pixel 3a

Immagine: TechRadar

Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Lo smartphone ‘economico’ di Google offre un pacchetto convincente allo stesso prezzo dell’Honor 20. La fotocamera è meno flessibile, con una sola lente, ma la qualità dell’immagine batte quella di smartphone venduti al doppio del prezzo.

Il sistema operativo Android è il vero vantaggio del Pixel, e lo stesso non si può dire dell’Honor 20 e della sua interfaccia personalizzata. Inoltre la garanzia di Google di continuare a fornire supporto va in contrasto con le lamentele da parte di Huawei.

In ogni caso Google è dovuto scendere a compromessi per scendere di prezzo con il Pixel 3a, che è uno smartphone molto meno bilanciato dell’Honor 20. Non può eguagliare le performance stellari dell’Honor 20, e il design è appesantito dalle cornici ingombranti.

Leggi la recensione completa del Google Pixel 3a 

Nokia 9 PureView

Immagine: TechRadar

Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

La nostra recensione deludente potrebbe farvi passare la voglia di acquistarlo, ma ora il Nokia 9 PureView può essere acquistato a un prezzo interessante. Le sue cinque fotocamere lo rendono comunque un dispositivo interessante.

Le performance sono buone, anche se inferiori a quelle dell’Honor 20, e il display è un OLED da 5.99 pollici dai colori vivaci. È una buona opzione per la sua fascia di prezzo.

Leggi la recensione completa del Nokia 9 PureView

Xiaomi Mi 9

Immagine: TechRadar

Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Lo Xiaomi Mi 9 ha un prezzo di 449 euro che lo pone nella stessa fascia dell’Honor 20.

Il Mi 9 ha una fotocamera di qualità altrettanto alta, un display Super AMOLED di qualità superiore e performance ancora più impressionanti grazie al processore Snapdragon 855.

L’interfaccia MIUI è simile a Magic UI per quanto riguarda la quantità di app inutili e di confusione, ma almeno Xiaomi non si trova nella stessa situazione attuale di Huawei.

A questo prezzo potrebbe essere un’opzione di acquisto migliore rispetto all’Honor 20.

Leggi la recensione completa dello Xiaomi Mi 9 review 

Prima recensione: luglio 2019