Skip to main content

Recensione Honor 20

Un vero concentrato di potenza di fascia media

Immagine: TechRadar
(Image: © Future)

Durata della batteria

  • Batteria da 3.750 mAh
  • Può durare fino a due giorni di utilizzo moderato

Honor ha diminuito la capacità della batteria rispetto all’Honor 20 Pro. È da 3.750 mAh, più piccola rispetto a quella da 4.000 mAh del fratello maggiore.

Si tratta comunque di un’ottima batteria. Honor/Huawei è stata una delle aziende migliori dal punto di vista dell’ottimizzazione della batteria negli ultimi anni, e l’Honor 20 lo conferma.

Con un utilizzo moderato è possibile arrivare a due giorni pieni di utilizzo senza difficoltà. Durante le giornate più impegnative, quando dovrete scattare molte foto oppure giocare, non dovrete preoccuparvi di ricaricare il telefono prima di andare a dormire. Una ricarica sarà sufficiente per arrivare a fine giornata.

Immagine: TechRadar

Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

La riproduzione di molti contenuti influisce in modo più massiccio sull’autonomia, come qualsiasi altro dispositivo. Durante il nostro test, che prevede la riproduzione di un video di 90 minuti a 720p con luminosità impostata al massimo, la batteria è diminuita del 17%, un risultato nella media. Nessuna sorpresa contando che il Huawei P30 Pro ha perso il 18% di batteria nello stesso test, anche con una batteria dalla portata maggiore.

L’Honor 20, come tutti gli smartphone Huawei, è stato progettato per fare un uso generale intelligente dell’energia. Ci sono tre modalità per il risparmio energetico di vario livello e uno strumento che vi può aiutare a identificare il modo giusto per risparmiare più energia possibile.

Nel caso vi troviate a corto di batteria, Huawei include nella scatola dello smartphone un adattatore 22.5 W che potete utilizzare all’occorrenza. Con questo adattatore è possibile ricaricare lo smartphone del 50% in soli 30 minuti.

Fotocamera

  • Quadrupla fotocamera con obiettivo principale da 48 MP e grandangolo da 16 MP
  • Manca il teleobiettivo, a differenza del Pro
  • La qualità delle foto è molto buona

Abbiamo imparato ad avere alte aspettative dalle fotocamere degli smartphone, e la quadrupla fotocamera dell’Honor 20 è molto soddisfacente.

Per il prezzo del dispositivo, le fotocamere sono impressionanti: il sensore principale è da 48 MP con apertura f/1.8 e il grandangolo è da 16 MP con apertura f/2.2.

Gli altri due sensori non sono altrettanto impressionanti, si tratta di due unità da 2 MP con apertura f/2.4 per la profondità e la macrofotografia. Quello che manca qua è il teleobiettivo.

Immagine: TechRadar

Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

È una delle funzioni principali che mancano rispetto all’Honor 20 Pro, e questo implica risultati scadenti quando si utilizza lo zoom. È comunque possibile selezionare la modalità di scatto 2x dall’interfaccia della fotocamera, ma questo non farà altro che catturare un’immagine tagliata dal sensore principale. 

Per il resto la fotocamera dell’Honor 20 è molto buona e riesce a catturare belle immagini dai colori vivaci, specialmente attivando la modalità AI, che apporta automaticamente le modifiche necessarie durante l’elaborazione dell’immagine.

In genere questo porta a scatti più luminosi e dai colori più accesi. Il cielo è sempre più blu, i prati più verdi, e tutto risalta maggiormente. I colori ogni tanto potrebbero essere eccessivamente sgargianti, ma generalmente i risultati sono molto buoni.

Immagine: TechRadar

Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Il grandangolo vi dà una nuova opzione molto interessante, anche se c’è un notevole calo di qualità quando viene utilizzato.

L’Al mode dell’Honor 20 è utile per regolare la gamma cromatica, per rendere più luminose le parti in ombra e attenuare le zone troppo illuminate senza che le foto sembrino poco realistiche.

La Night Mode è utile quando l’ambiente è davvero buio. Funziona abbastanza bene per far risaltare i dettagli in condizioni di luce scarsa, anche se dovete aspettare qualche secondo perchè l’immagine venga elaborata.

La fotocamera frontale da 32 MP è in grado di catturare immagini dettagliate e bilanciate, anche se vi consigliamo di ignorare gli effetti del filtro Bellezza.

Nel complesso la fotocamera dell’Honor 20 ha prestazioni molto buone. Ci sono altri smartphone della stessa fascia di prezzo come il Google Pixel 3a che regalano prestazioni della fotocamera ancora migliori, però scendendo a compromessi sotto altri punti di vista.

Immagini scattate con l'Honor 20

Immagine 1 di 13

L’Al mode regola la gamma cromatica in maniera ammirevole. Immagine: TechRadar

L’Al mode regola la gamma cromatica in maniera ammirevole. Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione 

Immagine 2 di 13

La fotocamera dell’Honor 20 è veloce - questo fiore era in movimento a causa di una forte raffica. Immagine: TechRadar

La fotocamera dell’Honor 20 è veloce - questo fiore era in movimento a causa di una forte raffica. Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione 

Immagine 3 di 13

Nitidezza eccellente in primo piano, effetto bokeh sfocato anche senza usare la modalità Ritratto. Immagine: TechRadar

Nitidezza eccellente in primo piano, effetto bokeh sfocato anche senza usare la modalità Ritratto. Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione 

Immagine 4 di 13

Con lo zoom 1x questo scatto è sufficientemente nitido e vivido. Immagine: TechRadar

Con lo zoom 1x questo scatto è sufficientemente nitido e vivido. Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione 

Immagine 5 di 13

L’opzione 2x purtroppo si limita a tagliare l’immagine, causando più rumore negli scatti. Immagine: TechRadar

L’opzione 2x purtroppo si limita a tagliare l’immagine, causando più rumore negli scatti. Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione 

Immagine 6 di 13

Passare al grandangolo produce un effetto molto diverso, piuttosto slavato. Immagine: TechRadar

Passare al grandangolo produce un effetto molto diverso, piuttosto slavato. Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione 

Immagine 7 di 13

I colori sono davvero vividi con l’Al mode attivata. Immagine: TechRadar

I colori sono davvero vividi con l’Al mode attivata. Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione 

Immagine 8 di 13

Di nuovo, l’Al mode rende i colori più accesi. Immagine: TechRadar

Di nuovo, l’Al mode rende i colori più accesi. Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione 

Immagine 9 di 13

La fotocamera frontale da 32 MP è in grado di scattare immagini piuttosto nitide. Immagine: TechRadar

La fotocamera frontale da 32 MP è in grado di scattare immagini piuttosto nitide. Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione 

Immagine 10 di 13

Colori molto vivaci in questo scatto al chiuso. Immagine: TechRadar

Colori molto vivaci in questo scatto al chiuso. Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione 

Immagine 11 di 13

In condizioni di luce scarsa, con l’Al mode e la modalità automatica attive, i risultati sono piuttosto sfocati. Immagine: TechRadar

In condizioni di luce scarsa, con l’Al mode e la modalità automatica attive, i risultati sono piuttosto sfocati. Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione 

Immagine 12 di 13

Con la Night Mode attiva, i dettagli sono più definiti (guardate il naso di Yoshi). Immagine: TechRadar

Con la Night Mode attiva, i dettagli sono più definiti (guardate il naso di Yoshi). Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione 

Immagine 13 di 13

Si possono scattare bellissime immagini con l’Honor 20, e non serve sforzarsi troppo. Immagine: TechRadar

Si possono scattare bellissime immagini con l’Honor 20, e non serve sforzarsi troppo. Immagine: TechRadar (Image credit: Future)

Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione