Skip to main content

Il nostro verdetto

Non sarà il massimo con i giochi in 3D e con il multitasking, ma Honor 10 Lite offre tutta la memoria che serve, una buona fotocamera e uno schermo super a un prezzo imbattibile.

Pro

  • Ottimo design e prezzo imbattibile
  • Monta Android 9
  • Tanta memoria

Contro

  • Porta Micro USB superata
  • Le immagini della fotocamere vengono elaborate in maniera intensiva
  • Altoparlante Mono

Aggiornamento: Dopo la decisione di Google di bloccare in futuro la disponibilità delle sue app Android, ci sono grandi incertezze.

Anche se per i modelli in commercio gli aggiornamenti sono al momento garantiti, non è chiaro cosa potrà accadere nei prossimi mesi. 

Honor 10 Lite è uno dei tanti nuovi smartphone di fascia media che hanno caratteristiche di fascia alta, come Nokia 7.1, Motorola One e lo stesso Honor 8X.

Le componenti di 10 Lite sono le stesse di 8X solo in una struttura più piccola in modo da avere a disposizione la stessa possibilità di scelta tra modelli più o meno grandi offerta da  Apple con iPhone 11 Pro  e iPhone 11 Pro Max, Google con Pixel 3 e Pixel 3 XL e Samsung con Galaxy S10 o S10 Plus

Prezzo e disponibilità

  •  Disponibile su Amazon e vari e-shop
  •  200€ per la versione con 128 GB di memoria

I prezzi degli smartphone variano continuamente, all'ultimo controllo su Amazon il modello con 128 GB di memoria costava poco meno di 200€, quello con 64 GB meno di 180 euro. Decisamente più economico di Honor 8X e Nokia 7.1. 

Viste le caratteristiche, sulla carta Honor 10 Lite ha un ottimo rapporto qualità prezzo e la nostra prova non fa che confermarlo.

Caratteristiche principali

  • Schermo da 6,21 pollici
  • Design sottile
  • Prestazioni di fascia media

Honor 10 Lite vale più di quanto pesa, come dimostra il design con il notch a goccia già visto con OnePlus 6T e che ora è veramente alla portata di tutti. 

Anche la struttura sembra Premium, nonostante il retro in plastica ci è sembrato più solido del più costoso Samsung Galaxy A7

Anche se lo schermo non può competere con quello OLED di A7 a livello qualitativo, il profilo più stretto di Honor 10 Lite lo rende più interessante.

Inoltre la memoria non manca, molti dispositivi di fascia media hanno solo 32 GB di memoria mentre 10 Lite parte dai 64 GB ed è disponibile anche con 128 GB di cui oltre 100 GB disponibili per l'utente.

Le prestazioni sono più che soddisfacenti grazie al chipset Kirin 710 e a 3GB RAM. Anche la batteria da 3400m Ah ha dimensioni ragguardevoli.

Design

  •  Retro e lati in plastica
  •  Frontale in vetro con pellicola di protezione integrata
  •  Custodia in dotazione

Nella confezione di Honor 10 Lite è compresa una custodia trasparente anti urti e sullo schermo è già applicata una pellicola di protezione per prevenire i piccoli graffi. 

Con uno spessore di 8mm e un peso di 162 grammi, il 10 Lite è sicuramente leggero, grazie anche alla struttura in plastica. La sensazione in mano è comunque di solidità e non scivola come altri modelli. 

Anche il retro pur sembrando in vetro è in realtà realizzato in materiale plastico e quindi si graffia facilmente, per questo il consiglio è quello di applicare la custodia in dotazione. 

Ci sono diverse colorazioni disponibili: Sky Blue, Midnight Black e Sapphire Blue con una finitura a più sfumature di colore come quella vista su Huawei P20 Pro e Mate 20.

Il sensore per le impronte sul retro è situato nella parte centrale ed è facilmente raggiungibile grazie anche ai bordi rialzati. 

Ci sono due fotocamere sul retro, leggermente rialzate rispetto alla struttura, se però inserite la custodia non vi accorgerete del rialzo.  

Nella parte inferiore è presente l'altoparlante singolo, la presa microUSB  e quella per il jack audio.

Subito sotto lo schermo è anche presente un LED per le notifiche, soluzione utile che ad Honor sono riusciti ad inserire nonostante il profilo ridotto.

Schermo

  •  19.5:9 LCD con notch a goccia
  •  6,21 pollici con rapporto schermo/struttura del 83% 
  •  Full HD Plus, 415ppi 

Considerando il prezzo non è certo possibile aspettarsi un display QHD, ma quello Full HD risulta perfetto grazie anche al rapporto di 19.5:9. Ciliegina sulla torta le dimensioni minime del profilo.

La risoluzione di 2230 x 1080 pixel è ottima. Indica un rapporto di 415 pixel-per-pollice, meglio anche del ben più costoso iPhone XR  da 326 ppi. 

Certo, la qualità non è paragonabile a uno schermo OLED di Samsung o Apple, ma vista la differenza di prezzo facciamo sicuramente volentieri a meno dell'HDR. 

Anche l'angolo di visione e la brillantezza sono migliori di quanto ci aspettassimo anche in una giornata di sole particolarmente luminosa.

Il fatto che il display si estende su tutta la parte anteriore attirerà molte persone così come il fatto che non ci sia il classico notch ma solo un minimo notch a goccia che integra la fotocamera da 24MP.

Un altro punto di forza è la disponibilità di molti strumenti per la calibrazione del colore. Potrete così regolare il tono del display e la sera i colori blu che possono interferire con il sonno.