Skip to main content

Recensione GoPro Hero 7 Black

Questa action camera ex top di gamma è ancora la preferita di molti

Editor's Choice

Il nostro verdetto

Hero 7 Black non è più la action cam di punta di GoPro, ma il prezzo più basso la rende il modello con il miglior rapporto qualità-prezzo del settore. La qualità di video e immagini fisse è eccellente, la tecnica di stabilizzazione HyperSmooth fa davvero la differenza ed è molto divertente registrare video e scattare con questa action cam. La nuova top di gamma GoPro, Hero 8 Black, si distingue per un design più snello e i Mod dedicati la rendono l'opzione migliore per i video blogger; ma per tutti gli altri, la Hero 7 Black rimane l’opzione migliore grazie al suo rapporto qualità-prezzo.

Pro

  • Ottima qualità di video e immagini 4K
  • Stabilizzazione HyperSmooth molto efficiente
  • Funzione TimeWarp molto divertente da usare
  • Interfaccia utente migliorata

Contro

  • Comandi vocali difficili da usare
  • Schermo a volte poco reattivo
  • Le riprese al rallentatore vengono effettuate solo tramite app o software
  • Non è una tra le action cam più economiche

La GoPro Hero 8 Black è diventata la nuova action cam di punta dell'azienda. La Hero 7 Black, però, è rimasta in commercio, posizionandosi a metà tra la nuova top di gamma e la Hero 7 Silver. Grazie alla riduzione di prezzo, in questo momento la Hero 7 Black costituisce il modello più appetibile per un gran numero di persone, poiché offre la migliore combinazione di caratteristiche e prestazioni che ci si può aspettare da una fotocamera impermeabile compatta. 

 Al lancio, l'unicità di Hero 7 Black era la stabilizzazione HyperSmooth: anche oggi questo rimane un ottimo motivo per sceglierla rispetto ai modelli più vecchi o alle sue rivali più economiche. HyperSmooth è una sistema di stabilizzazione elettronica le cui prestazioni sono simili a quelle di un gimbal elettronico nella registrazione di video privi di vibrazioni senza necessità di editing, anche in situazioni movimentate come quando ci si trova a bordo di una mountain bike o di un go kart. 

L’arrivo sul mercato della Hero 7 Black è avvenuto in concomitanza con quello di una forte sfidante, la DJI Osmo Action. Questa presenta alcuni vantaggi, come un display frontale per i video blogger e un'interfaccia più raffinata, ma la Hero 7 Black ora ha un prezzo simile e rappresenta l'opzione più allettante per il miglior rapporto qualità-prezzo.

  • C'è una nuova top di gamma tra le GoPro: leggi la nostra recensione di GoPro Hero 8 Black 

 GoPro Hero 7 Black: funzioni 

  • Video 4K a 60p
  • Stabilizzazione HyperSmooth 
  • Funzione live-streaming 

Si può rimanere delusi nello scoprire che molte delle specifiche principali sono, essenzialmente, la copia di quelle presenti sulla Hero6 Black. Va detto, però, che per questo modello GoPro non si è concentrata sull'aumento della frequenza dei fotogrammi o sulla presenza di più pixel; preferendo apportare un miglioramento all'esperienza d’uso del dispositivo.

 Ciò significa che la Hero 7 Black incorpora ancora lo stesso sensore da 12 MP e lo stesso obiettivo grandangolare, ad esempio. Sono rimaste invariate anche la risoluzione video 4K a 60 fps e Full HD fino a 240 fps per slow motion fino a 8x L’aggiunta di altre piccole chicche rende questa fotocamera nettamente più potente rispetto a prima. 

HyperSmooth

 La più incisiva tra le funzioni aggiuntive è HyperSmooth, il sistema di stabilizzazione video che GoPro che permette riprese incredibilmente fluide grazie a una combinazione di hardware e software, e non con il semplice l’ausilio di sistema di stabilizzazione ottica aggiornato. Il sistema è stato sviluppato in risposta al feedback degli utenti (in effetti, questa sembra essere stata la richiesta più diffusa) e che ora pone la GoPro Hero 7 Black in netto vantaggio per chiunque trovi che un gimbal sia troppo scomodo da utilizzare.

GoPro afferma che HyperSmooth sia il miglior sistema di stabilizzazione video incorporato, non solo di qualsiasi action cam, ma di qualsiasi fotocamera. Inoltre, afferma che l’utilizzo di questo sistema di stabilizzazione non costituisce un fattore limitante alla durata della batteria. 

Il sistema HyperSmooth può essere utilizzato anche quando si acquisiscono video a 60 fps alla massima risoluzione

A differenza della Hero 6 Black, che consente di applicare una stabilizzazione di base a 30 fps quando si registra in 4K, con la Hero 7 Black si può utilizzare Hyper Smooth anche quando si girano filmati a 60 fps alla massima risoluzione (anche se non in formato 4:3). Non potrete farci affidamento solo quando girerete filmati Full HD a 240 fps e 120 fps, sebbene sia disponibile la stabilizzazione standard.

La funzione TimeWarp è un'altra novità della Hero 7 Black. Combina l'idea di una normale ripresa time-lapse fotogramma per fotogramma con lo stabilizzatore HyperSmooth: si tratta essenzialmente di un time-lapse stabilizzato. In sostanza, vi consente di realizzare un timelapse con la libertà di spostare la macchina in qualsiasi momento. Potrete effettuare le riprese per un time-lapse senza treppiede e muovervi liberamente.

Anche l’audio è migliorato sulla Hero7 Black

La funzione Voice Control è sempre disponibile, ed è in grado di riconoscere 12 comandi vocali diversi per tutte le attività principali, come “GoPro, scatta una foto” e “GoPro, avvia la registrazione video”.

Sulla Hero 7 Black anche l’audio è stato migliorato. GoPro ha ampliato la gamma dinamica, con bassi dal suono più naturale e frequenze medie più squillanti. Anche la membrana del microfono è stata ri-progettata per eliminare le onde sonore che potrebbero essere captate, garantendo nel contempo la cattura di suoni più impercettibili.

Scattare foto è più facile

Un’altra nuova funzione presente sulla Hero 7 Black è SuperFoto. Stiamo parlando di una funzionalità automatica intelligente pensata per automatizzare un insieme di impostazioni utili che, generalmente, all’utente medio non viene in mente di abilitare quando scatta le foto.

Quindi, invece di abilitare l'HDR quando si ha a che fare con scene dall’ampia gamma dinamica, lo farà lei per voi in automatico, se lo desiderate. Allo stesso modo, la Hero 7 Black implementa la riduzione del rumore multi-frame per le riprese in condizioni di scarsa illuminazione.

Per chi preferisce intervenire di persona sugli scatti in modo più creativo, ProTune dà la libertà di regolare parametri come compensazione dell'esposizione, bilanciamento del bianco, intervallo ISO, nitidezza e così via. Con la Hero 7 Black è possibile scattare in formato RAW, oltre che JPEG, e offre un’alta capacità di raffica fino a 30 fps, con la possibilità di scegliere quante immagini catturare e in che lasso di tempo.

GoPro Hero7 Black è anche il primo modello Hero con servizio di live-streaming integrato. Al momento è compatibile solo con Facebook, ma presto lo sarà anche con YouTube e altri canali.

 GoPro Hero 7 Black: design e prestazioni 

  • Design simile alla Hero 6 Black 
  • Resistente all’acqua fino a 10 m  
  • Interfaccia utente migliorata con nuova opzione per l’orientamento verticale 

GoPro Hero 7 Black offre lo stesso corpo macchina robusto e in gran parte gommato di Hero 6 Black, mentre la superficie frontale e dei lati è liscia. È stata abbandonata la scelta del design bicolore, ma non fa una grande differenza, in quanto sicuramente sceglierete di procurarvi una custodia protettiva per la vostra GoPro.

La qualità costruttiva della Hero 7 Black è ottima. Gli sportellini che proteggono scheda e batteria e le porte USB / HDMI possono essere difficili da aprire, ma è necessario che siano robusti per garantire l'impermeabilità della macchina fotografica. Senza custodia, la fotocamera può stare sott'acqua in sicurezza (esattamente come il modello precedente) fino a 10m, anche se è possibile scendere ancora più in profondità con il case Super Suit opzionale.

Con la Hero 7 Black viene fornita in dotazione anche una piccola cornice di plastica che si adatta alla GoPro Hero 7 Black e garantisce l’ermeticità tramite un meccanismo di chiusura a clip. È compatibile con i supporti adesivi e diversi altri supporti per caschi, manubri e altro.

Uno dei vantaggi della più recente GoPro Hero 8 Black è che ci sono i sistemi di montaggio integrati che rendono superflua questa cornice. In effetti, gli utenti che si approcciano per la prima volta la Hero 7 Black rimangono probabilmente un po’ spiazzati nel trovare tutti questi accessori. Però è necessario avere la sicurezza che tutto sia saldamente fissato, in modo che ogni cosa rimanga in posizione durante l’utilizzo in qualsiasi situazione. Non ci vuole molto per abituarsi all’idea di doversi assicurare che tutto sia fissato a dovere. 

Immagine 1 di 4

Immagine 2 di 4

Immagine 3 di 4

Immagine 4 di 4

Basta accendere la Hero 7 Black per rendersi conto di quanto GoPro abbia cambiato le cose rispetto al modello precedente. L'interfaccia utente è aggiornata, con informazioni essenziali come la frequenza dei fotogrammi correnti e la risoluzione, condensate in uno spazio più piccolo. Inoltre, icone verdi mostrano la durata della batteria e lo spazio rimanente per archiviare le immagini.

La Hero 7 Black assomiglia molto a uno smartphone nel funzionamento, con la possibilità di accedere a diverse funzioni, alle immagini scattate e ai video registrati con un semplice tocco. Potete anche scegliere le diverse modalità di scatto semplicemente premendo il pulsante Modalità sul lato o scorrendo con il dito sullo schermo.

L'interfaccia utente della fotocamera si adatta anche all'orientamento verticale. Potete disabilitare l’adattamento automatico, se pensate che vi sarà più d’intralcio che d’aiuto, ma non sembra essere così sensibile da giustificare un intervento da parte dell'utente medio.

L'interfaccia utente si regola sull'orientamento verticale quando si ruota la fotocamera

L'interfaccia utente si regola sull'orientamento verticale quando si ruota la fotocamera

Il touchscreen sulla Hero 7 Black ha le stesse dimensioni da 2 pollici dei modelli precedenti. Nel complesso è reattivo, ma a volte non riesce a rispondere al tocco e su un display così piccolo può essere fastidioso dover premere diverse volte nel tentativo di selezionare la stessa funzione.

I comandi vocali sono rimasti sostanzialmente invariati; potete dire "GoPro, scatta una foto" e la fotocamera scatterà una foto, o inizierà a registrare un video a seconda della modalità in cui si trova. Inoltre, come già per i modelli precedenti, potrete assegnare un tag alle vostre riprese migliori con HiLight Tag. 

La Hero 7 Black generalmente risponde bene a una serie di comandi vocali, anche se, come probabilmente avrete immaginato, non è affidabile al 100% e talvolta questi devono essere ripetuti più volte. Se la cosa non vi soddisfa, potete sempre impostare i comandi personalizzati. Una funzionalità, questa, che denota l’evoluzione della macchina, anche se praticamente tutte le funzioni essenziali erano già presenti.