Skip to main content

Xiaomi si guadagna un posto in classifica nella Fortune Global 500 (di nuovo)

(Image credit: Flickr)

Xiaomi ha annunciato di essersi classificata al 422° posto della Fortune Global 500 del 2020. L'azienda cinese leader mondiale nella tecnologia è presente per il secondo anno consecutivo all’interno della prestigiosa classifica, posizionandosi decisamente più in alto rispetto al 468° posto dell’anno precedente. L'azienda si conferma inoltre alla 7° posizione nella categoria Internet Services and Retailing.

Lei Jun, Founder, Chairman e CEO di Xiaomi ha fatto la seguente dichiarazione: “Quest’anno ricorre il decimo anniversario della fondazione di Xiaomi. Guardando agli ultimi dieci anni, Xiaomi non avrebbe raggiunto il successo raggiunto oggi senza il sostegno entusiastico e incrollabile dei nostri quasi 19.000 colleghi in tutto il mondo, i fan, gli utenti, i partner commerciali e gli amici”.

Durante lo scorso anno fiscale Xiaomi ha registrato un fatturato di 29.795 miliardi di dollari e un utile netto di 1.453 miliardi di dollari in crescita del 34,8% rispetto all’anno precedente.