Skip to main content

Xiaomi Redmi K30 Ultra è ufficiale

(Image credit: Xiaomi)

Xiaomi ha appena aggiunto il Redmi K30 Ultra al suo catalogo, al momento solo per il mercato cinese. La presentazione è avvenuta in concomitanza con il decimo anniversario dell'azienda, che ha visto anche l'introduzione del Mi 10 Ultra e di un televisore OLED trasparente. 

A differenza degli altri smartphone K30, il K30 Ultra usa un processore Mediatek, in particolare il loro top di gamma Dimensity 1000 Plus. 

Il nuovo smartphone si aggiunge ai RedminK30, K30 Pro, K30 Pro Zoom edition, and K30 Racing edition, and K30i.

Redmi K30 Ultra specifiche

Immagine 1 di 3

(Image credit: Xiaomi)
Immagine 2 di 3

(Image credit: Xiaomi)
Immagine 3 di 3

(Image credit: Xiaomi)

Il processore Mediatek Dimensity 1000 Plus è realizzato a 7 nanometri. Ha otto core e può arrivare a 2,6 Ghz. È compatibile con la carrier aggregation 5G e include la tecnologia brevettata Mediatek 5G UltraSave, per la riduzione del consumo energetico.  Il processore integra anche HyperEngine 2.0, soluzion pensata per garantire una migliore esperienza gaming. Non manca la doppia modalità 5G, SA ed NSA. 

Il Redmi K30 Ultra ha uno schermo da 6.67" con risoluzione FullHD+ (1080x1200), costituito da un pannello AMOLED Samsung con frequenza 120 Hz.  La luminosità massima arriva a 1.200 nit e c'è il supporto HDR10+. Lo smartphone sarà distribuito in tre varianti, con il top di gamma che offre 8GB di RAM e 512GB di archiviazione. Il raffreddamento vapor chamber dovrebbe aiutare a tenere la temperatura sotto controllo, e secondo l'azienda può ridurla anche di dieci gradi rispetto ad altre soluzioni. 

Guardando alla fotografia, il Redmi K30 Ultra ha una quadrupla fotocamera. Il sensore principale è un Sony da 64MP, affiancato da un ultragrandangolo (119 gradi) da 13MP, un teleobiettivo da 5MP e una quarta ottica dedicata ai ritratti. Frontalmente abbiamo una fotocamera pop-up da 20MP. LA batteria da 4.500 mAh è piuttosto grande e supporta la carica rapida da 33 watt via USB-C. È compatibile anche con caricatori Qualcomm Quick Charge 4+ e Power Delivery. 

Le altre caratteristiche includono Wi-Fi 6, Wi-Fi dual band, 2x2 MIMO, Bluetooth 5.1, altoparlanti stereo, audio Hi-Res, aptx HD, sensore IR e chip NFC. Questo smartphone di fabbrica ha Android 10 con interfaccia MIUI 12. Il sensore di impronte è integrato sotto lo schermo. 

Prezzo e disponibilità

VariantPriceCambio in Euro
6+128GBCNY 1999 ~245
8+128GBCNY 2199 ~300
8+512GB CNY 2499~300

Il Redmi K30 Ultra costa dai 250 ai 300 euro circa, a seconda della versione. Si tratta di una conversione che tiene in considerazione esclusivamente il cambio valuta, ma al prezzo finale andranno aggiunte tutte le imposte di importazione (se mai arriverà ufficialmente in Italia) ed eventuali sovrapprezzi del distributore. 

Considerando il top di gamma, è ragionevole pensare che potrebbe arrivare sul nostro mercato a 400 euro circa. Che non sarebbe affatto male considerate le specifiche. Lo Xiaomi Mi 9T Pro, che in qualche modo di potrebbe considerare il predecessore di questo K30 Pro, arrivò sul mercato a poco meno di 400 euro, nella seconda metà del 2019. E da allora è uno degli smartphone di maggior successo nel nostro paese, insieme alla sua variante standard Xiaomi Mi 9T.

Considerate le specifiche e la storia di Xiaomi, tuttavia, il Redmi K30 Ultra potrebbe anche essere venduto altrove come PocoPhone F2 PRo.