Skip to main content

Xiaomi Mi Band 4 vs Mi Band 3

Xiaomi Mi Band 4 vs Mi Band 3
Image Credit: Xiaomi

Solo pochi giorni fa Xiaomi ha annunciato la Xiaomi Mi Band 4, che sarà in vendita anche in Italia a partire dal prossimo 26 giugno. Il nuovo modello è l'erede della Xiaomi Mi Band 3, che è naturalmente ancora in commercio, nonché un prodotto ancora molto interessante, sopratutto perché costa 10 euro in meno.  

Nelle prossime righe, dunque prendiamo in considerazione le differenze tra Mi Band 4 e Mi Band 3, per aiutarvi a capire qual è il modello più interessante per voi. 

Xiaomi Mi Band 4 vs Mi Band 3 schermo

Immagine 1 di 2

The Xiaomi Mi Band 4. Image Credit: Xiaomi

The Xiaomi Mi Band 4. Image Credit: Xiaomi
Immagine 2 di 2

The Xiaomi Mi Band 3. Image Credit: Xiaomi

The Xiaomi Mi Band 3. Image Credit: Xiaomi

Lo schermo rappresenta forse il cambiamento più grande apportato da Xiaomi tra i due modelli. 

Le Mi Band precedenti infatti avevano tutte uno schermo in bianco e nero, ma la Xiaomi Mi Band 4 ha uno schermo a colori, che è anche più grande rispetto alla Mi Band 3. 

Sulla Mi Band 3 troviamo infatti uno schermo da 0,78" con risoluzione 128x80, monocromatico. Sulla Mi Band 4 invece la diagonale arriva a 0,95", e la risoluzione a 125x240. 

È una differenza che si nota quando si porta la Xiaomi Mi Band 4 al polso, e lo schermo più grande rende più semplice la gestione delle varie schermate, o anche solo guardare l'ora. Xiaomi ha inserito ben 77 diversi quadranti tra cui scegliere. 

Xiaomi Mi Band 4 vs Mi Band 3 design 

Immagine 1 di 2

The Xiaomi Mi Band 4. Image Credit; Xiaomi

The Xiaomi Mi Band 4. Image Credit; Xiaomi
Immagine 2 di 2

The Xiaomi Mi Band 3. Image Credit: Xiaomi

The Xiaomi Mi Band 3. Image Credit: Xiaomi

A parte lo schermo leggermente più grande, il design della Xiaomi Mi Band 4 è molto simile a quello della Xiaomi Mi Band 3. Il modello nuovo pesa 22 grammi, contro i 20 grammi dell'anno scorso. 

Entrambi i modelli hanno un cinturino di silicone, che si può sostituire con qualcosa di più elegante se preferite. Tutti i cinturini compatibili con Mi Band 3 si possono usare anche con Mi Band 4. 

Finora abbiamo visto cinque possibili colori per la Xiaomi Mi Band 4: nero, blu, viole, arancione e beige. Non è detto però che tutti saranno disponibili in Europa, ma nel caso non sarà difficile ordinare direttamente da uno shop online asiatico. 

Entrami i fitness tracker sono impermeabili fio a 50 metri, e si possono usare senza problemi in piscina. L'unica cosa che forse non è consigliabile sono i tuffi acrobatici o le immersioni molto prolungate. 

Entrambi i dispositivi hanno un pulsante capacitivo sotto allo schermo, per riaccenderlo ed eseguire alcune azioni. 

Xiaomi Mi Band 4 vs Mi Band 3 funzioni

I due fitness tracker hanno funzioni simili, come contapassi, cardiofrequenzimetro, monitoraggio automatico di diverse attività, come ciclismo o corsa. Nessuno dei due ha il GPS integrato, quindi bisognerà fare affidamento a quello dello smartphone. 

La Xiaomi Mi Band 4 ha un nuovo sensore a sei assi che permette di tracciare il nuovo con maggiore precisione. Grazie al nuovo hardware la Xiaomi Mi Band 4 può capire meglio che stile di nuoto state facendo. Per chi va molto in piscina, questo dettaglio potrebbe essere determinante. 

Vale la pena notare che le funzioni fitness sono relativamente limitate, come è legittimo aspettarsi da un prodotto che costa così poco. 

Entrambi i prodotti possono mostrare a schermo le notifiche dello smartphone, come le chiamate in arrivo o i nuovi messaggi di Whatsapp e Messenger. È comunque una funzione limitata e, per esempio, non si può rispondere direttamente dal polso. 

Tra le funzioni extra, su entrambi i tracker abbiamo le previsioni del tempo, la sveglia e il monitoraggio del sonno. 

Tanto la Xiaomi Mi Band 4 quanto la Mi Band 3  hanno un'autonomia dichiarata di 20 giorni. Con il modello dell'anno scorso abbiamo potuto verificare che è effettivamente così, e speriamo che anche per la Xiaomi Mi Band 4 il dato sarà confermato. 

La Xiaomi Mi Band 4 integra anche l'assistente vocale di Xiaomi, che però non è disponibile fuori dalla Cina. C'è anche una variante con chip NFC, che similmente resterà confinata al paese di origine. 

Xiaomi Mi Band 4 vs Mi Band 3 prezzo

Xiaomi Mi Band 4. Image Credit: Xiaomi

Xiaomi Mi Band 4. Image Credit: Xiaomi

La Xiaomi Mi Band 4 arriverà in Italia il prossimo 26 giugno, con un prezzo di listino pari a 34,99 euro. Il che ne fa un prodotto decisamente molto economico. 

Al momento della presentazione, la Xiaomi Mi Band 3 costava ancora meno, intorno ai 30 euro. 

Confrontando i prezzi ufficiali, quindi, possiamo senz'altro rilevare che la Xiaomi Mi Band 4 costa di più. Ma è una differenza di prezzo molto piccola, e a meno di fortissimi sconti sulla Mi Band 3, il prezzo non dovrebbe essere un problema. 

Conclusioni

La nuova Xiaomi Mi Band 4 non rappresenta un aggiornamento enorme rispetto alla Mi Band 3, ma il prezzo è aumentato di pochissimo e allo stesso tempo ci sono dei vantaggi: il nuovo schermo (a colori e più grande) e il nuovo sensore a sei assi. 

Se il prezzo è ciò che conta di più per voi, e un risparmio di dieci euro può fare la differenza, allora prendete la Xiaomi Mi Band 3. Diversamente, prendete senza esitazioni la nuova Xiaomi Mi Band 4.