Skip to main content

Xiaomi Mi 11 sarà uno dei primi smartphone con Snapdragon 888

Snapdragon 888
(Image credit: Qualcomm)

Qualcomm ha presentato Snapdragon 888, il nuovo processore top di gamma per gli smartphone che vedremo in moltissimi dispositivi di fascia alta nel 2021. Alcuni nomi sono già noti, infatti marchi come Oppo, Realme e Xiaomi hanno confermato i loro prossimi dispositivi che monteranno lo Snapdragon 888.

Oppo ha annunciato che i prossimi Find X monteranno lo Snapdragon 888. Quasi sicuramente si riferiva a Oppo Find X3 e Oppo Find X3 Pro.

Questi dispositivi probabilmente arriveranno entro il primo trimestre del 2021, anche se purtroppo per ora non sappiamo molto di più, se non che i nuovi Oppo Find X3 utilizzeranno un rivoluzionario "sistema di gestione del colore a percorso completo", progettato per migliorare la fedeltà dei colori sul display.

Realme ha confermato che il suo nuovo smartphone (nome in codice "Race") è in fase di sviluppo, e a quanto pare sarà uno dei primi smartphone a uscire con lo Snapdragon 888.

L'azienda non ha detto altro sullo smartphone, anche se alcune indiscrezioni condivise da GSMArena riferiscono che Realme Race avrà 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. Un render dello smartphone mostra inoltre un comparto fotografico posteriore di forma circolare composto da quattro sensori.

See more

Infine c'è Xiaomi, che ha annunciato che il suo Xiaomi Mi 11 sarà uno dei primi nuovi smartphone dotati di Snapdragon 888. Secondo le ultime indiscrezioni questo smartphone uscirà tra poco, forse addirittura entro la fine del 2020, anche se un lancio programmato per gennaio 2021 ci sembra più probabile.

Queste sono le uniche aziende che per ora hanno confermato l'utilizzo di Snapdragon 888 sui prossimi smartphone, ma siamo certi che molte altre faranno lo stesso annuncio prossimamente.

Tra queste ci aspettiamo di vedere OnePlus con il suo OnePlus 9, Sony con Sony Xperia 1 III e Samsung con il Galaxy S21.