Skip to main content

Microsoft: nessun ritardo per Xbox Series X

Xbox Series X controller
(Image credit: Microsoft)

L’uscita della console Xbox Series X è fissato entro la fine del 2020 ma, a causa della pandemia di Covid-19, si sono fatte strada diverse voci di un possibile posticipo della data di lancio. Per fortuna sembra che si tratti di notizie prive di fondamento.

In occasione di un’intervista rilasciata al canale televisivo CNBC, il CEO di Microsoft Satya Nadella ha risposto alla domanda su eventuali rinvii del lancio della console Microsoft di futura generazione, dichiarando che: “dal lato dell’offerta le cose stanno tornando sul giusto binario“.

Si tratta di una buona notizia per tutti i fan e gli addetti ai lavori che erano rimasti col fiato sospeso in seguito alle indiscrezioni secondo cui ci sarebbero stati degli slittamenti per diversi prodotti Microsoft, come Surface Duo.

Vi ricordiamo che la maggior parte della produzione di Microsoft ha sede in Cina, il paese in cui si è innescata la diffusione del coronavirus. Tuttavia, con l’epidemia che inizia a placarsi sul fronte orientale, molti produttori, tra cui Microsoft, hanno potuto rimettersi in marcia ed evitare ripercussioni maggiori sui profitti aziendali.

Ciononostante, le finanze di Microsoft sono state messe a dura prova dalla pandemia: in una nota di febbraio, l’azienda ha ammesso che il coronavirus ha portato i prodotti OEM e Surface di Windows a "avere un impatto peggiore di quanto preventivato inizialmente", facendo registrare ripercussioni sull’intero apparato finanziario della società.

“Se fossimo nella generazione precedente di architetture per data center o software, non credo che saremmo riusciti ad affrontare la crisi nel modo più efficace possibile”, ha dichiarato Nadella a CNBC, in merito alla domanda su come Microsoft stia cercando di fronteggiare l’epidemia. "Sono abbastanza fiducioso che ne usciremo più forti di prima".

Dunque, la smentita di un eventuale ritardo nel lancio di Xbox Series X è da considerarsi pressoché ufficiale. Non ci resta che attendere e vedere se la gamma Surface subirà dei rinvii, poiché la società ha rivelato di aver sofferto rallentamenti nella catena di produzione di prodotti "Personal Computing" nell’ultimo mese.

Disney+: disponibile la prova gratuita di sette giorni

Tuffati anche tu nel mondo Disney e scopri la nuova piattaforma di streaming on demand Disney+. È ora disponibile un periodo di prova gratuita di sette giorni per poter fruire di contenuti di ieri e di oggi. Lasciati trasportare dal magico viaggio nell’universo Disney e, una volta che non potrai più farne a meno, avrai la possibilità di sottoscrivere un abbonamento mensile o annuale. Non lasciarti sfuggire questa occasione!Vedi offerta

La situazione rinvii sul fronte PS5 

(Image credit: charnsitr / Shutterstock.com)

Secondo alcune voci, anche la console PS5 di casa Sony avrebbe potuto subire dei rinvii della data di lancio; tuttavia l’azienda nipponica ha recentemente dichiarato al sito LetsGoDigital che la data di uscita di PS5 non subirà variazioni dovute alla grave situazione che il mondo sta affrontando.

Dunque, sia PS5 che Xbox Series X dovrebbero uscire come da programma entro la fine del 2020, ma la situazione è in costante sviluppo e vi terremo aggiornati su eventuali cambi di programma.