Skip to main content

Xbox Series X darà il meglio con i TV OLED, parola di Microsoft

LG CX OLED 48-inch
(Image credit: LG)

Abbiamo appena appreso la notizia di una partnership tra LG e Xbox mirata a garantire la migliore esperienza visiva possibile ai giocatori che sono passati alla next-gen con Xbox Series X. A quanto pare, la console Microsoft darà il meglio di se se utilizzata con i TV OLED LG in quanto maggiormente compatibile con i pannelli LED organici, piuttosto che con i più costosi schermi QLED.

Xbox Series X ha dimostrato di aver molta potenza in più rispetto alle console della precedente generazione, quindi non sorprende apprendere che per sfruttarla al meglio sia necessario collegarla a un TV con le giuste caratteristiche. 

Molti produttori di TV hanno fatto la corte all’ampia platea di gamer pronti a passare alla next-gen, mercato piuttosto prolifico dato l’imminente arrivo delle nuove console. Pochi di questi però hanno investito quanto LG Electronics, che ha proposto un’intera gamma di TV OLED dotati di quattro porte HDMI 2.1, a differenza di Samsung, per dirne una, che si è limitata a un’ unico ingresso sui suoi nuovi TV OLED. 

La nuova serie di TV LG è dotata di funzioni pensate specificamente per giocare, come il VRR (frequenza di aggiornamento variabile), che aumenta la scorrevolezza delle immagini adattando la frequenza di aggiornamento in base al gioco, e il supporto per la risoluzione 4K 120fps.

LG ha anche implementato le funzioni ALLM (Auto Low Latency Mode), che riducono drasticamente la input lag (ovvero il tempo che intercorre tra l’input che proviene dal vostro gamepad e la visualizzazione dell’azione corrispondente sullo schermo) a discapito di altre tecnologie meno importanti ai fini dell’esperienza di gioco. 

Inoltre, disporre di quattro porte che supportano le suddette funzioni consente di collegare contemporaneamente più console next-gen a un unico TV, sempre che riusciate a portarvene a casa una visti i problemi di magazzino che si stanno verificando ultimamente.

Non dimentichiamoci che ci sono diversi altri benefici nella scelta di un TV OLED, come l’elevata qualità dei colori e l'ottimo contrasto generato dai pixel autoemissivi. Che stiate facendo pulizia di zombie in The Last of Us 2 su PS5, o fuggendo da una situazione pericolosa su The Outer Worlds per Xbox Series X, potete star certi che con un pannello OLED riuscirete a vivere la migliore esperienza visiva possibile. 

Tv o monitor?

Nel catalogo 2020 di LG ci sono diversi modelli davvero interessanti, tra cui LG CX OLED che si trova in testa alla nostra classifica dei migliori TV OLED e viene proposto in un formato da 48” che si sposa bene con le esigenze di chi, oltre a un TV, sta cercando un monitor da destinare al gaming. 

Nelle settimane antecedenti al Black Friday stiamo vedendo diverse offerte interessanti sui TV OLED, quindi chiunque sia in procinto di acquistare un nuovo modello per godersi al meglio la grafica delle console next-gen dovrebbe approfittare del momento se vuole risparmiare qualche Euro.

Tra gli altri TV LG OLED troviamo LG BX OLED (un modello entry level focalizzato sull’elaborazione grafica), la serie LG Gallery Series OLED (dei TV dall’estetica accattivante ideali da appendere al muro), e il recentissimo LG WX OLED.

Ma in cosa consiste la partnership tra LG e Xbox? Microsoft afferma che le aziende collaboreranno a “eventi speciali organizzati presso i punti vendita aderenti”, idea che, seppur interessante, potrebbe incontrare diversi ostacoli visto l’attuale lockdown generalizzato. Del resto la cosa più importante per gli utenti è sapere che Xbox Series X funzionerà alla grande se collegata a un TV OLED