Skip to main content

Xbox, novità hardware in arrivo

Xbox Series X and Xbox Series S
(Image credit: Xbox)

Xbox Series X e Xbox Series S hanno più o meno sei mesi, ma Microsoft è già al lavoro su nuovo hardware. Lo ha confermato l'azienda stessa durante una conferenza che anticipa l'E3 2021. 

"Il cloud è la chiave del nostro hardware e per Game Pass, ma non bisogna pensare che stiamo rallentando nello sviluppo dell'hardware per console", ha detto Liz Hamren, dirigente Microsoft che si occupa di gaming. 

"Infatti stiamo accelerando. Siamo già al lavoro su nuovo hardware e nuove piattaforme, alcune delle qualità non vedranno la luce ancora per anni. Stiamo costruendo il futuro, ma siamo concentrati anche nel portare l'esperienza Xbox su più dispositivi, per raggiungere più persone". 

Novità Xbox, di cosa si tratta?

Che Microsoft stia lavorando a "nuovo hardware Xbox" non significa per forza una nuova console. La dichiarazione di Hamren potrebbe riferirsi a un Xbox Elite Controller Series 3, oppure a un nuovo Adaptive Controller, o ancora un nuovo headset gaming dedicato alla console. 

Xbox controller

(Image credit: Microsoft)

Si è parlato anche di Realtà Virtuale (Xbox Series X VR), anche se pare che la cosa sia stata accantonata. Microsoft però ha una grande esperienza sulla realtà aumantata, con Windows Mixed Reality e i dispositivi HoloLens AR. Se certe tecnologie arrivassero su Xbox, non ci dispiacerebbe affatto.

Infine, magari potrebbe trattarsi veramente di una nuova console. Dopotutto, la Xbox One ha visto diverse edizioni nel suo arco vitale, fino a Xbox One X. D'altra parte però Xbox Series X è già al top sotto ogni aspetto, e non è chiaro che cosa potrebbe fare Microsoft per dare senso a un aggiornamento. 

Xbox Game Pass dappertutto

Al di là del nuovo hardware, qualsiasi cosa significhi, Hamren ha spiegato che non ci saranno solo cose "fatte in casa" da Microsoft. La dirigente, in particolare, è tornata sul tema dell'espansione dei servizi Xbox su altre piattaforme - ieri abbiamo visto come Xbox sta arrivando sui televisori.

"Molti dei dispositivi non saranno realizzati da noi. Per esempio, stiamo lavorando con i produttori di TV per integrare l'esperienza Game Pass direttamente nella smartTV - quindi basterà un controller per giocare. Stiamo anche sviluppando dispositivi di streaming standalone, da collegare al televisore o allo schermo; quindi con una buona connessione si potrà giocare come su Xbox.

Se a questo aggiungiamo l'impegno di portare un nuovo gioco originale al quadrimestre, pare proprio che la divisione gaming di Microsoft sia in salute smagliante. Gli investimenti dell'anno scorso stanno cominciando a ripagare, e di sicuro le prossime novità non potranno che migliorare la situazione. 

Valerio Porcu

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di TechRadar Italia.