Skip to main content

Windows 11 è disponibile per gli utenti Windows Insider

A Screenshot Of The Windows 11 Desktop
(Image credit: Microsoft)

La prima beta di Windows 11 è disponibile per gli utenti iscritti al programma Windows Insider, nel canale Dev. Queste persone, dunque, nelle prossime ore e giorni potranno scaricare e provare il nuovo sistema operativo di Microsoft. 

La prima beta pubblica di Windows 11 arriva un po' prima di quanto ci saremmo aspettati. Si tratta comunque di un'anteprima per sviluppatori, dedicata nel canale più "a rischio", e adatta solo a chi è veramente esperto e sa cosa sta facendo. Per tutti gli altri, ci sarà da aspettare ancora un pochino.

Microsoft, in un messaggio diretto agli utenti Windows Insider, ha detto "il prodotto sarà raffinato nel corso dei prossimi mesi, e vogliamo lavorare insieme a voi per rendere l'esperienza ottimale. Potrete provare molte, anche se non tutte, delle funzioni che abbiamo mostrato nell'anteprima della settimana scorsa. Ne introdurremo altre, come la Chat su Microsoft Teams e le applicazioni Android nel Microsoft store - queste novità arriveranno nei prossimi mesi. Siamo solo all'inizio di questo viaggio che faremo insieme!".

Gli iscritti a Windows Insider possono scaricare anche le nuove versioni delle applicazioni Office come Word o Excel, e ottenere così un aspetto più armonizzato con quello di Windows 10. Microsoft ha aggiunto anche che chi usa un PC con processor ARM può provare la nuova versione di Office a 64 bit per Windows on ARM. 

Windows 11, requisiti aggiornati

Microsoft ha anche aggiunto alcuni dettagli riguardo ai requisiti minimi di Windows 11. Una mossa che si è resa necessaria per i molti errori (falsi positivi) generati dall'applicazione Controllo Integrità. Tant'è che Microsoft è arrivata a rimuovere temporaneamente l'applicazione. 

"Riconosciamo che (l'app) non era pronta a fornire il tipo di accuratezza e il livello di dettagli che vi aspettate da noi su un PC Windows 10, riguardo alle motivazioni per cui un PC Windows 10 non risulta compatibile con Windows 11. Rimuoviamo temporaneamente l'applicazione affinché il nostro personale possa gestire il feedback". 

Contestualmente Microsoft ha aggiornato la lista di requisiti minimi

Windows 11 requisiti minimi

  • Processore: 1 gigahertz (GHz) o superiore, almeno due core, CPU a 64-bit
  • RAM: 4GB
  • Archiviazione: 64GB
  • System Firmware: UEFI, compatibile Secure Boot
  • TPM: Trusted Platform Module 2.0
  • Grafica: DirectX 12 o superiore, con driver WDDM 2.0
  • Schermo: 720p, 8-bit per canale colore, almeno 9n pollici di diagonale
  • Connessione a Internet e Account Microsoft: per Windows 11 Home sono richiesti un collegamento a Internet e un account Microsoft per completare la configurazione iniziale del sistema operativo, o per uscire da Windows 11 in modalità S. n S-mode.
Valerio Porcu

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di TechRadar Italia.