Skip to main content

Windows 11 con più pop-up: Microsoft avrà imparato dagli errori passati?

Windows 11 e Microsoft Store
(Image credit: Shutterstock - Gorodenkoff / Microsoft)

L’ultima versione della Insider Preview di Windows 11 ha messo in luce la presenza di più messaggi pop-up pensati per aiutare gli utenti alle prime armi con un PC.

La build 22458, oltre ad apportare una serie di fix a problemi di affidabilità, tra cui qualche noia al menù start, introduce un’app tutta nuova denominata Suggerimenti che Microsoft incoraggia a provare tramite un post del suo blog, dove viene richiesto anche del feedback al fine di mettere a punto l’applicativo. I suggerimenti sono anche pensati per guidare gli utenti alla nuova interfaccia e scoprirne le novità.  

Ma come fatto notare da PC World, Microsoft ha specificato che i popup non saranno limitati all'app Suggerimenti, che avrà anche un widget dedicato, affermando nel suo post che verranno visualizzati per aiutare a scoprire nuovi elementi dell’interfaccia, aiutare gli utenti al primo avvio e dare messaggi mirati per particolari funzioni di Windows 11. 

Se da un lato gli utenti più esperti ed intuitivi non vorranno di mezzo alcun tipo di messaggio pop-up, i suggerimenti sono sicuramente qualcosa di utile per chi ha in generale meno familiarità coi computer.

Quello che però si spera è che Microsoft non ripeta gli errori commessi di recente su Windows 10 e il browser Edge, dove i suggerimenti comparivano in maniera esasperante, così come alcune continue e non necessarie notifiche nella barra delle applicazioni.

Dalla Insider Preview alla versione definitiva, tuttavia, molte cose cambieranno sicuramente e se i feedback di chi prova in anteprima il sistema vengono correttamente ascoltati, Windows 11 potrà sicuramente migliorare in questo aspetto rispetto al predecessore.