Skip to main content

Windows 10X, i doppi schermi potrebbero avere uno sfondo dinamico

(Image credit: Microsoft)

Windows 10X aggiunge un tocco visivo in più ai dispositivi dotati di doppio schermo grazie agli sfondi dinamici.

In altre parole, saranno sfondi desktop che cambiano a seconda dell’orario del giorno (o la notte), basandosi sull'orologio del dispositivo.

Questa caratteristica  è stata individuata da Windows Central che ha evidenziato un paesaggio montano che attraversa la mattina, il pomeriggio, la sera e la notte, sincronizzato con l’orario del mondo reale. Le nuvole dinamiche sono un altro elemento che può apparire, potenzialmente collegato all’orario, in questa nuova caratteristica.

Anche se non è confermato, Windows Central ipotizza che questi sfondi arriveranno con Windows 10X, anche se non è sicuro di quanti ce ne saranno.

La complessità di questi sfondi potrebbe essere limitata dal consumo della  CPU, dato che Windows 10X è destinato all’uso su dispositivi portatili a doppio schermo (o pieghevole), dove la durata della batteria sarà senza dubbio un punto fondamentale.

Tuttavia sarebbe senza dubbio un'aggiunta piuttosto elegante per coloro che vogliono un po di stupore visivo con la loro esperienza desktop, supponendo che questa caratteristica arrivi veramente.

Prima il Mac 

Gli utenti Mac hanno già avuto modo di apprezzare gli sfondi dinamici da quando è uscito macOS Mojave, anche se ci sono applicazioni di terze parti per Windows 10 che permettono di avere sfondi dinamici su un computer Microsoft.

È sicuramente una caratteristica che gli utenti apprezzano, quindi è bello sapere che il supporto ufficiale è (si spera) in cantiere per Windows 10X.a possibilità che arrivi successivamente su Windows 10, invece, un altro discorso. Presumibilmente non c'è motivo per cui non dovrebbe arrivare anche su altre versioni di Windows.

Via Wccftech