Skip to main content

TV Samsung Neo QLED: il futuro dei televisori è a punti quantici

Samsung Neo QLED
(Image credit: Samsung)

Durante l’evento First Look al CES 2021, Samsung ha alzato il sipario per mostrare la tecnologia che va a succedere a QLED. Soprannominata Neo QLED, implica la presenza di una quantità di LED 10 volte superiore, rispetto alla precedente, che servirà ad aumentare radicalmente la luminosità, ridurre la dispersione luminosa e ampliare gli angoli di visione.

Neo QLED prende ispirazione dal gigantesco TV Mini-LED di Samsung, The Wall, e utilizza un tipo totalmente nuovo di LED che Samsung ha sviluppato per focalizzare la luce attraverso un filtro a punti quantici.

Il risultato di questa novità? Il volume del colore raggiunge il 100% del profilo DCI-P3, con una migliore funzionalità di local dimming. 

Nonostante il nuovo nome, tuttavia, i televisori Neo QLED seguiranno i tradizionali schemi di denominazione già utilizzati da Samsung e saranno suddivisi in due nuovi modelli 4K (Samsung Q90 e Q85) e due nuovi modelli 8K (Samsung Q900 e Q800) che saranno disponibili a partire da quest’anno.

Neo QLED: schermi più luminosi e dal contrasto migliorato

Negli ultimi anni, l'utilizzo della tecnologia autoemissiva ha dato ai televisori OLED un reale vantaggio in termini di contrasto rispetto a QLED e alle altre tipologie di televisori LED-LCD a punti quantici. Riducendo le dimensioni dei LED e la dispersione della luce, i TV Neo QLED dovrebbero poter garantire livelli di nero paragonabili a quelli dei OLED, mantenendo una luminosità di picco più elevata. I Neo QLED potrebbero riuscire a portare la qualità dei TV con tradizionale tecnologia LED-LCD a livello di quella degli OLED.

I LED presenti in grandi numero dovranno comunque essere pilotati individualmente, un'attività che richiederà un processore più intelligente ed efficiente.

Per fare ciò, Samsung utilizzerà un nuovo processore quantistico in grado di gestire efficacemente ciascuno di questi singoli LED, oltre a raccogliere i dati della luce ambientale da un sensore sulla TV per aumentare o diminuire automaticamente la luminosità dello schermo.

Secondo quanto riferito da Samsung, il processore utilizzerà il Multi-Intelligence Deep Learning per effettuare l'upscaling, e utilizzerà fino a 16 database di immagini dalla rete neurale per eseguire l'upscaling corretto e preciso del contenuto e raggiungere la risoluzione 8K.

Tutte le specifiche: HDMI 2.1 per 4K / 120, VRR, ALLM

Quando è stato chiesto quali specifiche saranno disponibili sui TV Neo QLED, Dan Schinasi, Direttore della pianificazione dei prodotti di Samsung ha sostanzialmente detto: “Beh, tutte” “Ci saranno HDMI 2.1, 4K a 120 Hz, refresh rate variabile (VRR), FreeSync Premium, ci sarà tutto."

Questa è un’ottima notizia i giocatori che hanno recentemente acquistato una delle nuove console Xbox Series X o PS5 e intendono altresì acquistare un nuovo televisore. Grazie al supporto nativo 4K / 120 con VRR, i televisori Neo QLED potrebbero rivelarsi l’accoppiata perfetta per le console di nuova generazione.

Ma non ci saranno solo vecchie funzionalità sui TV Neo QLED: entreranno in gioco anche alcune novità specifiche del nuovo corso.

"Nel 2021 faremo un ulteriore passo in avanti”, ha detto Schinasi nella nostra intervista. “Aggiungeremo due nuove funzioni davvero interessanti...una è una barra di gioco che è possibile aprire su richiesta. In questo modo è possibile vedere lo stato dell’HDR, il frame rate, se la modalità a bassa latenza automatica è attivata oppure no ed eventualmente regolarla di conseguenza. I giocatori più accaniti lo apprezzeranno davvero."

Samsung Neo QLED

(Image credit: Samsung)

Neo QLED: è questo il nirvana?

Tutte le informazioni che abbiamo raccolto finora sui televisori Neo QLED di Samsung sono promettenti: dalla maggiore luminosità e miglior contrasto, alle nuove funzionalità di gioco, fino al supporto 4K / 120Hz. Sembra non esserci alcun reale punto debole a macchiare un curriculum così immacolato.

Quello del costo potrebbe essere però il vero problema, considerato che il modello Q950T da 85” pollici lo scorso anno al momento del lancio, costava la bellezza di €11.999.

Samsung non rivelerà quanto costeranno i nuovi televisori Neo QLED prima del CES 2021, ma se l’azienda riuscirà a mantenere i prezzi in linea con i modelli Q90T e Q80T del 2020, ci sentiamo di affermare che i TV Neo QLED sono esattamente ciò che i cinefili e i giocatori stavano aspettando.