Skip to main content

The Witcher 3, si potrà giocare anche sulle Tesla?

(Image credit: CD Projekt Red)

The Witcher 3: Wild Hunt sta vivendo un bel rinascimento. Dopo essere arrivato su ogni possibile console di gioco, inclusa la Nintendo Switch, sembra che il gioco potrebbe essere destinato anche ad un'altra piattaforma: le auto Tesla.

Elon Musk, CEO di Tesla, ha posto una domanda ai suoi 30 milioni di follower su Twitter, chiedendo se sarebbero interessati a giocare a "The Witcher game" sullo schermo del cruscotto nel loro veicolo Tesla, probabilmente riferendosi a The Witcher 3. Non sorprende che l’80% delle persone  abbia risposto di sì.

Giocare In una Tesla? Non è la prima volta: esiste già una piattaforma di gioco Tesla Arcade con una selezione limitata di titoli con cui poter giocare, tra cui Cuphead, Asteroids e Missile Command .

Comunque, quando Elon Musk pubblica via twitter bisogna andarci con cautela, e non è chiaro quanto sia teorica questa domanda. Ma non saremmo troppo sorpresi se dovesse succedere davvero (Elon ha anche aperto alla possibilità di aggiungere Minecraft, nei commenti di Twitter).

Ovviamente non dovreste giocare a questi giochi alla guida, anche se l’auto sta guidando autonomamente. Ma offre a voi o ai vostri figli un modo per passare il tempo quando aspettate in auto, e senza dubbio ne vedremo il vero potenziale quando finalmente avremo veicoli completamente autonomi, che non ci chiedano  di tenere le mani sul volante.

 Lancia una moneta agli sviluppatori di giochi 

(Image credit: CD Projekt)

The Witcher è un grande colosso in questo periodo, con uno show televisivo di successo su Netflix con Henry Cavill, un film di spin-off animato in arrivo, per far conoscere ai fan la storia prima della seconda stagione di The Witcher 2, e uno sviluppatore di giochi (CD Projekt RED) quasi pronto a pubblicare Cyberpunk 2077, un gioco che potrebbe avere ancora più successo. .

Ricordate solo di evitare l'acquisto di The Witcher III su Nintendo Switch, se potete: è in vendita ancora al prezzo pieno su Switch eShop, nonostante sia un gioco di cinque anni fa. Ma se volete mettere qualche moneta nelle tasche dello sviluppatore, avete già un sacco di modi per farlo.

Via CNET