Skip to main content

Samsung ha svelato un sensore da 200 MP

Samsung Galaxy S21 Ultra
The Samsung Galaxy S21 Ultra (Image credit: Aakash Jhaveri)

Oltre ad essere uno dei maggiori player del mercato mobile, Samsung è anche una delle più grandi aziende nello sviluppo e distribuzione di sensori fotografici. Uno di questi, ISOCELL HP1, potrebbe essere il primo sensore da 200 MP del settore. 

Ciò significa che i pixel sono molto piccoli (0,64 micron) e si prestano meglio per foto ad alta risoluzione in ambienti ben illuminati. Ma cosa succede quando l'illuminazione non è buona? Ecco, HP1 si avvale della tecnologia pixel binning per combinare più pixel e produrre scatti da 12,5 MP (i pixel “virtuali” passano a 2,56 micron). 

Samsung ha ribattezzato la tecnologia ChameleonCell e dovrebbe consentire foto molto luminose e nitide anche al calar del sole. Inoltre, ISOCELL HP1 consente di girare video in 8K a 30 fps.

Oltre a HP1, Samsung ha presentato anche ISOCELL GN5, che sulla carta è meno entusiasmante, ma offre pixel da 1,0 micron; è il primo sensore con pixel così grandi a supportare Dual Pixel Pro, una tecnologia che migliora la velocità dell'autofocus.

ISOCELL GN5 è un obiettivo da 50 MP, ma è inferiore a GN2, un sensore da 50 MP con pixel da 1,4 micron. Quest’ultimo dispone di pixel molto più grandi rispetto a quelli di qualsiasi lente mobile (a parte il nuovo HP1 in modalità pixel-binning), quindi GN5 non è poi così obsoleto.


A close-up of the camera on the Xiaomi Mi 11 Ultra

Xiaomi Mi 11 Ultra ha un comparto fotografico straordinario (Image credit: Aakash Jhaveri)

Il sensore da 200 MP potrebbe finire negli smartphone Xiaomi

Sebbene il nuovo sensore da 200 MP sembri promettente, non siamo certi che sarà integrato nella gamma Samsung Galaxy S22

Il colosso coreano ha già introdotto un sensore ad elevato numero di megapixel (l’obiettivo principale di Samsung Galaxy S21 Ultra è da 108 MP), ma le ultime voci suggeriscono che Galaxy S22 Ultra ne avrebbe uno da 108 MP (forse lo stesso), e che saranno Galaxy S22 e S22 Plus a ricevere ISOCELL GN5.

Sembra infatti che sarà Xiaomi Mi 12 Ultra a usufruire di ISOCELL HP1. Il colosso cinese si avvale da tempo di sensori ad alta definizione, nonché di obiettivi Samsung. Le aziende cinesi, in generale, non disdegnano queste tipologie di sensori, quindi anche Realme, ZTE e altre sono in lizza.