Samsung Galaxy Z Fold 5, c'è una grande novità nel design

(Immagine:: Future)

Samsung è stata la prima azienda a puntare sui pieghevoli con le serie Galaxy Fold e Galaxy Flip, giunte ormai alla quarta edizione. Mentre le concorrenti Apple e Google non hanno ancora proposto ai propri utenti un'alternativa, Samsung sta facendo del suo meglio per perfezionare i suoi pieghevoli; Galaxy Z Fold 5, il prossimo smartphone pieghevole dell'azienda coreana, potrebbe essere il primo della serie a vantare un nuovo sistema di chiusura che viene identificato come "cerniera a goccia".

Secondo la rivista coreana Naver (Si apre in una nuova scheda) (fonte: SamMobile (Si apre in una nuova scheda)), Samsung utilizzerà una cerniera a forma di goccia d'acqua grazie alla quale Galaxy Z Fold 5 sarà in grado di piegarsi completamente su se stesso, senza lasciare spazi vuoti tra le due metà del display.

Diversi smartphone di produzione cinese utilizzano già questo approccio progettuale, ma di norma tale scelta comporta la rinuncia all'impermeabilità. Tuttavia, sembra che Samsung sia riuscita a sviluppare una cerniera a goccia in che permette ai suoi pieghevoli di conservare la certificazione IPX8.

Ancora più resistente

Samsung Galaxy Z Fold 4 è un ottimo smartphone pieghevole ed è sicuramente più durevole dei primi modelli, ma una cerniera a goccia d'acqua comporterebbe uno stress sensibilmente minore sulla piega del display, aumentandone ulteriormente la durevolezza.

Con il passare degli anni abbiamo assistito a costanti miglioramenti nella tecnologia dei telefoni pieghevoli, ormai giunti a un livello di design e prestazioni che li pone come valide alternative ai classici top di gamma.

Stando a recenti report, Samsung ha tra le mani un brevetto per una cerniera di questo tipo dal 2016. Non è chiaro perché non sia stato implementata prima d'ora, ma tale ritardo potrebbe dipendere da problemi di implementazione o scelte riguardanti i costi di produzione.


Analisi: maggiore durata / più concorrenza

Il primo Galaxy Fold debuttò nel 2019 e, da allora, i pieghevoli hanno fatto enormi passi avanti. La quinta incarnazione dei Galaxy Z Fold arriverà nel 2023, insieme (molto probabilmente) al successore di Samsung Galaxy Z Flip 4.

In generale, il mercato dei pieghevoli si sta ampliando e da diversi anni si parla dell'arrivo di un iPhone Fold, oltre che dell'esistenza di un presunto Pixel Fold prodotto da Google che, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe dovuto arrivare nel 2022.

Tuttavia, dovremo attendere ancora un po' per vedere questi modelli dato che nessuna delle due aziende ha confermato la loro esistenza o fornito informazioni ufficiali sullo stato dei lavori.

Indipendentemente dalle mosse della concorrenza, Samsung avrà sempre un vantaggio essendo stata la prima a investire in questo segmento e spera che tale sforzo paghi anche in futuro, quando il mercato dei pieghevoli diventerà molto più popolato.

Marco Silvestri
Senior Editor

Marco Silvestri è un Senior Editor di Techradar Italia dal 2020. Appassionato di fotografia e gaming, ha assemblato il suo primo PC all'età di 12 anni e, da allora, ha sempre seguito con passione l'evoluzione del settore tecnologico. Quando non è impegnato a scrivere guide all'acquisto e notizie per Techradar passa il suo tempo sulla tavola da skate, dietro la lente della sua fotocamera o a scarpinare tra le vette del Gran Sasso.

Con il supporto di