Skip to main content

Samsung Galaxy Z Flip, specifiche trapelate prima dell'11 febbraio

Samsung Galaxy Z Flip
(Image credit: WinFuture)

Sono trapelati alcuni render del Samsung Galaxy Z Flip, che anticipano un design molto più convenzionale di quanto le prime indiscrezioni lasciassero intendere. Francamente, assomiglia molto a un Samsung Galaxy S10 più sottile, ma pieghevole.

Le immagini trapelate sono state gentilmente concesse da WinFuture e, supponendo che siano reali, anticipano anche la scheda tecnica del Samsung Galaxy Z Flip, la cui presentazione è prevista l'11 febbraio all'evento Unpacked di Samsung.

Non piegato, Z Flip ha un display OLED da 6,7 pollici con un rapporto 22:9 e vanta una risoluzione FHD+ (2.636 x 1.080 pixel). L'indiscrezione suggerisce che sia stato usato un "vetro ultra sottile" al posto della plastica che troviamo sul Samsung Galaxy Fold e sul Motorola Razr.

Parlando di Razr, Z Flip ha copiato il suo secondo display esterno visibile quando lo smartphone è ripiegato. Si tratta di un piccolo display OLED da 1,06 pollici (risoluzione 300 x 116), e probabilmente avrà le stesse funzioni di quello del Razr: potrete controllare l'ora, le notifiche e fare qualche foto o video.

Per quanto riguarda l'aspetto, Z Flip ricorda molto i modelli della serie Galaxy S: il render mostra una scocca viola, due fotocamere posteriori inserite in un piccolo comparto fotografico e un flash. Il secondo display non era visibile dagli scatti che abbiamo ricevuto.

Specifiche interessanti, ma non eccezionali 

Le specifiche trapelate suggeriscono che monterà il Soc Snapdragon 855 Plus dello scorso anno, e che avrà 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna, anche se sarà purtroppo sprovvisto dello slot microSD. Non c'è un jack da 3,5 mm, ma solo una porta USB-C da usare sia per l'alimentazione che per l'audio.

Z Flip non sarà un prodotto per acquirenti alla ricerca del miglior smartphone sul mercato. Il nuovo pieghevole di Samsung favorisce un formato più piccolo a scapito di performance di fascia alta e uno schermo enorme.

Forse i tempi di sviluppo del Z Flip si sono allungati più del previsto, o forse il colosso coreano ha optato per una scheda tecnica più soft al fine di abbassarne il prezzo. L'evento Unpacked di Samsung non è lontano, e presto avremo risposte su Z Flip e la nuova serie Galaxy S 20, nel frattempo restate sintonizzati per ulteriori novità.

Via The Verge