RTX 4090, arriva soluzione per i cavi fusi, ma non grazie a Nvidia

An Nvidia RTX 4090 showing power connector
(Immagine:: Future)

Potrebbe arrivare un adattatore angolare per la Nvidia GeForce RTX 4090, prodotto da un importante produttore di alimentatori, in risposta ai vari casi di cavi di alimentazione fusi segnalati da vari utenti.

Purtroppo, continuano ad arrivare segnalazioni di questo tipo. Il problema riguarda chi usa un adattatore, che è stato indicato come la soluzione ufficiale da Nvidia per i possessori di un alimentatore ATX 2.0, come riportato da Tom's Hardware. Al momento, gli incidenti confermati sarebbero quattro, e Team Green ha già dichiarato che le analisi sono già in corso.

Il problema riguarderebbe il connettore a 16 pin, che richiede un adattatore (da 4x8 a 16 pin) per il collegamento della RTX 4090 agli alimentatori ATX 2.0 (a differenza degli ATX 3.0 che offrono un connettore da 16 pin come standard).

Il problema è che gli adattatori di questo tipo trovano difficilmente posto nella maggior parte dei case per PC, a meno che non vengano piegati ad angolo retto. Ed è proprio il posizionamento errato dei pin provocato da questa soluzione artigianale a essere la probabile causa del problema dei cavi fusi..

In teoria, utilizzando un connettore di alimentazione con un angolo retto sia più facile effettuare l'installazione del cavo, che non andrà a incastrarsi contro il pannello laterale o altri elementi del case, riducendo il rischio di un collegamento errato alla 4090.

Sembra che sia questa la soluzione esaminata da Seasonic, come riportato sul forum cinese Bilibili, in un post portato all'attenzione pubblica da HXL su Twitter (e riportato ancora una volta da Tom’s Hardware (Si apre in una nuova scheda)). Come sempre, però, occorre adottare il giusto scetticismo.

  • Se siete a caccia di una nuova GPU, ecco le migliori schede video del 2022
  • Ma se non avete fretta, potreste attendere i saldi del Black Friday 2022.
See more

Analisi: come sempre, il buonsenso deve prevalere

Seasonic non è la prima azienda ad ave pensato a una soluzione simile. Cablemod produce già un adattatore a 90°, che dovrebbe essere preordinabile fra qualche giorno.

Non sappiamo ancora se Seasonic metterà effettivamente in commercio un adattatore angolare per la RTX 4090, d'altronde le voci arrivano da Bilibili, dunque occorre prendere tutto con le pinze. E non ci sono conferme ufficiali al momento.

Ci sono altri aspetti da considerare, soprattutto quando parliamo di adattatori di terzi. Nvidia, infatti, vieta l'uso di adattatori non ufficiali con la RTX 4090, quindi l'uso di un eventuale adattatore di questo tipo annullerebbe la garanzia. Un problema molto serio, considerato anche il prezzo non modico della scheda.

Secondo altre fonti, il problema dei cavi fusi è da ricercarsi dall'assorbimento potenziale della RTX 4090 (molto più di 450 W, con picchi anche più elevati, soprattutto in caso dei modelli OC personalizzati). Certo, resta da capire come sia possibile che Nvidia non abbia riscontrato il problema nelle fasi di controllo qualità.

E se il problema fosse davvero nel posizionamento del connettore, ovvero la teoria più accreditata, un adattatore sarebbe davvero in grado di risolvere la situazione, considerando la tensione provocata dalla torsione di un cavo rigido?

Al momento, siamo nel regno della pura speculazione e dobbiamo aspettare una dichiarazione ufficiale di Nvidia. Ci auguriamo che l'azienda si esprima il prima possibile in merito, e che si tratti di casi isolati.

Nel frattempo, AMD ha già confermato che non userà lo stesso adattatore della RTX 30 per le prossime RDNA 3 di fascia alta.

Marco Doria
Senior editor

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.

Con il supporto di