Skip to main content

Realme X50 Pro 5G: tempi di ricarica ridotti con SuperDart

(Image credit: Realme)

Realme X50 Pro 5G dovrebbe essere uno smartphone caratterizzato da specifiche tecniche considerevoli. inoltre È stato confermato che lo smartphone sarà in grado di ricaricarsi velocemente, probabilmente a una velocità mai vista prima. 

La ricarica rapida è diventata uno standard sugli smartphone Realme, anche nella fascia bassa del mercato. Inizialmente, l’azienda prese in prestito la tecnologia di ricarica VOOC di Oppo e continuò mantenerla  anche nelle generazioni successive . Il Realme X50 Pro 5G cerca di portare la tecnologia SuperVOOC 2.0 tra i suoi punti di forza.  

Un teaser conferma che il Realme X50 Pro 5G avrà la tecnologia di ricarica "SuperDart Charge", la versione di ricarica rapida che fa uso di un caricatore da ben 65 W. Se la tecnologia si rivelasse la stessa di Oppo, l’azienda probabilmente gli darà poca importanza durante la presentazione. 

Per fare un confronto, Oppo Reno Ace ha una batteria da 4.000 mAh con il supporto per la ricarica SuperVOOC 2.0 da 65 W. Sono necessari solamente  27 minuti per passare dallo 0 al 100%, il che la rende la più veloce vista finora su di uno smartphone. Una ricarica di cinque minuti pare sia in grado di portare la batteria a circa il 27%. 

Come detto in precedenza, anche il resto delle specifiche tecniche dello smartphone dovrebbero essere di alto livello. Il cuore del Realme X50 Pro 5G sarà il velocissimo Snapdragon 865 con una dotazione di RAM  fino a 12 GB. Supporterà in modo nativo il 5G secondo gli standard NSA e SA. L'interfaccia utente di Realme sarà inoltre basata su Android 10.

Lo smartphone era originariamente previsto per la presentazione al MWC 2020, ma da quando l'evento è stato cancellato a causa dei timori per il contagio da coronavirus, l’azienda presenterà l'X50 Pro 5G tramite un evento online che si terrà il 24 febbraio.